Le cronache di Becca cap. 10 (Finale)

447Report
Le cronache di Becca cap. 10 (Finale)

Capitolo 10

Quindi è così che è iniziato tutto. Mentre scrivo questo, sono seduto nell'appartamento con una camera da letto che condivido con mio fratello all'università. I miei genitori pagano l'affitto quindi, ovviamente, conoscono la nostra sistemazione abitativa. Eric ed io viviamo come marito e moglie al college. Sì, ci siamo resi conto che ci eravamo innamorati l'uno dell'altro, anche se sapevamo che non dovevamo lasciarlo accadere. I nostri genitori hanno scoperto di noi quando avevo diciotto anni ed ero all'ultimo anno delle superiori. Abbiamo fatto un casino. Solo una volta, ma abbiamo sbagliato.

Una sera di scuola, Eric è entrato nella mia stanza e abbiamo fatto l'amore un paio di volte, ci siamo accarezzati e abbiamo parlato a bassa voce finché non ci siamo addormentati entrambi profondamente. A quanto pare, ho dimenticato di impostare la sveglia per il giorno successivo ed Eric non si è mai alzato ed è tornato nella sua stanza. Al mattino, la sua sveglia suonava e suonava ma noi eravamo morti al mondo.

Mia madre ha sentito l'allarme e non riusciva a capire perché Eric non lo spegnesse, quindi è andata nella sua stanza per indagare. Trovò la sveglia che suonava e il letto di Eric vuoto e ovviamente inutilizzato. Mia madre ha deciso di verificare perché non ero in piedi e ha attraversato il bagno ed è entrata in camera mia per trovare Eric e io che ci abbracciavamo nudi a letto. Inutile dire che la merda ha colpito i fan.

Non avevamo altra scelta che confessare e ammettere che facevamo sesso insieme da diversi anni e che eravamo innamorati l’uno dell’altro. I miei genitori non avevano nulla da fare al riguardo. Non avrebbero buttato fuori di casa la figlia ed Eric non era ancora maggiorenne legalmente, quindi non potevano buttarlo fuori. Sapevano anche che attaccare uno di noi ci avrebbe fatto perdere entrambi. Alla fine accettarono la situazione ma non gli piacque per niente.

Quindi eccoci qui al college e viviamo come una coppia sposata. Ci siamo resi conto che anche se non potevamo sposarci legalmente, non c’è nulla che ci impedisca di vivere come se lo fossimo. Tutti a scuola pensano che siamo sposati perché abbiamo lo stesso cognome e ci baciamo e ci tocchiamo costantemente. Sì, ora ci teniamo per mano in pubblico e molto altro ancora. Il PDA è una buona cosa. Quando abbiamo pensato al matrimonio, ci siamo resi conto che, sebbene sia necessaria una licenza per sposarsi, a cosa serve quella licenza? Non è mai necessario rinnovare la licenza di matrimonio. Non hai mai bisogno di mostrare una licenza di matrimonio a nessuno per dimostrare che sei sposato. Allora, qual è il punto? Nessuno di noi è particolarmente religioso, quindi non abbiamo bisogno di un prete, ministro, rabbino o giudice di pace per officiare una cerimonia. Consideriamo infatti incostituzionale la licenza di matrimonio in quanto viola la separazione tra Stato e Chiesa. Nessuno dei funzionari religiosi sopra menzionati celebrerà una cerimonia di matrimonio senza una licenza di matrimonio. Una cerimonia di matrimonio è un'occasione religiosa e il fatto che lo Stato imponga un mandato governativo di concessione di licenze viola la libertà religiosa.

Abbiamo scoperto che, indipendentemente dal fatto che due persone siano sposate o meno, possono acquistare una proprietà, comprare un'auto, affittare un appartamento, avere figli, ecc. Quindi, a chi importa se siamo sposati? Ci amiamo e intendiamo trascorrere la nostra vita insieme, inclusa la possibilità di avere figli. Nessuno saprà veramente che siamo fratelli a meno che non torniamo nella città dei nostri genitori. Intendiamo restare in questa città solo dopo la laurea o trasferirci altrove a seconda della situazione lavorativa.

Mentre eravamo al liceo, entrambi uscivamo con qualcuno come copertura per la nostra relazione. Ma nessuno di noi ha sviluppato alcuna relazione al di fuori della nostra. Nessuno di noi ha mai fatto sesso con nessun altro e semplicemente non abbiamo il desiderio di farlo. Ci doniamo l'uno all'altro completamente. Non c’è niente che non faremmo l’uno per l’altro. In effetti, ho convinto Eric a iniziare a fare qualcosa che la maggior parte dei ragazzi non farebbe. Lo fa per me perché mi eccita.

Eric disposto mangia il mio creampie dopo avermi riempito con il suo sperma. Forse non è poi così male per lui visto che ai tempi faceva dei pompini al suo amico Steve. Se è disposto a ingoiare lo sperma di un altro ragazzo, dovrebbe essere in grado di gestire il proprio. Dice che anche se lo sperma non ha un sapore così buono, quando è combinato con il mio delizioso succo di figa è come il nettare degli dei. Adoro quando mi lecca dopo il sesso e continua così finché non raggiungo l'orgasmo su tutta la faccia. Questi sono alcuni dei miei migliori orgasmi.

E una cosa che faccio per lui è lasciargli incularmi ogni volta che vuole. È abbastanza bello, ma preferisco il suo cazzo in bocca o nella mia figa. Ma lo farò per lui perché lo amo da morire.

Eric ora è alto quasi un metro e ottanta e sovrasta i miei 5 "4". Anche il suo cazzo è cresciuto un po'. Andava sempre bene così com'era, ma ha aggiunto un po' di lunghezza e, cosa più importante, un po' di circonferenza per trasformare il suo cazzo nello stato di cazzo. Adoro averlo in uno qualsiasi dei miei buchi. Adoro andare a lezione con la sua sborra che mi gocciola lungo le gambe. Non lo cancello perché voglio che le persone vedano il prodotto del nostro amore.

Mi vesto sempre in modo sexy per Eric perché gli piaccio. Indosso gonne o pantaloncini molto corti e top larghi così lui ha facile accesso alle mie tette. Quelli, tra l'altro, sono cresciuti un po' dato che sono praticamente una Coppa C completa e ancora più vivaci che mai. Non indosso mai reggiseno o mutandine in modo che Eric possa accedere facilmente al mio corpo. Mi piace indossare top corti o canotte in modo che possa vedere facilmente le mie tette e infilarmi la mano per sentirle. È ancora un uomo dalle tette, in tutto e per tutto. Non mi interessa quando mi tocca o dove siamo. Se volesse che mi togliessi il top in pubblico per potermi sentire o succhiare le tette, non esiterei.

Abbiamo un albero preferito nel campus sotto il quale ci piace sederci, distinguerci e sentirci a vicenda. Proviamo un brivido speciale diventando cattivi in ​​pubblico. Immagino che in fondo siamo esibizionisti. Mi piacerebbe semplicemente mettermi nudo sotto quell'albero e chiedere a Eric di fare l'amore lentamente e appassionatamente con me mentre gli studenti camminano andando a lezione. Sfortunatamente, la polizia del campus disapproverebbe una cosa del genere.

Quindi questa è la nostra vita adesso. Abbiamo ancora un paio d'anni all'università prima di laurearci e dobbiamo sfidare il mondo intero con la nostra relazione incestuosa. Non abbiamo avuto alcun problema a scuola, quindi non vediamo motivo di essere preoccupati per il futuro. Come ho detto, nessuno chiede mai la prova del matrimonio, quindi perché qualcuno dovrebbe interrogarci? Indossiamo fedi nuziali per completare la facciata e spero di averne una vera con un diamante un giorno. Non vedo l’ora di avere i nostri figli e una casa in cui crescerli. Speriamo in un maschio e una femmina. Stiamo pensando di chiamarli Jack e Jill e di assicurarci che condividano un bagno.

Storie simili

Lezioni apprese_(2)

Entro in classe e mi siedo in mezzo alla classe. La mia ragazza, Lacy, si siede accanto a me. Che succede ragazza? Lei chiede. Ehi! Dico eccitato, forse troppo eccitato. Ok rovesciamento. Versare cosa? Chi è lui? Chi è chi? dico con un sorriso malizioso. Suona il campanello e un uomo entra chiudendosi la porta alle spalle. Salvato dalla campanella. Penso a me stesso. Guardo l'uomo. È alto con i capelli biondi sporchi, gli occhi azzurri e molto bello. Sexy devo dire. Buongiorno lezione. Io sono il signor Miller. Prenderò il posto della signora Wright per il resto dell'anno scolastico. Dice...

2.2K I più visti

Likes 0

Rachel scopa la coppia

Rachel scopa la coppia Un giorno, sono andato a una festa a casa di amici dove una giovane testa rossa che ballava ha attirato la mia attenzione; vederla ballare mi ha eccitato. Mi sono avvicinato a lei e ho iniziato a ballare anche io, presto stavamo ballando insieme. Dopo aver ballato per un po', ci siamo seduti e abbiamo iniziato a parlare. Mi sono presentata come Rachel, mi ha detto che si chiamava Jennifer. Dopo un po' di conversazione Jennifer e io abbiamo notato che la festa stava finendo e la gente se ne andava. Jennifer ha chiesto se può avere...

1.3K I più visti

Likes 0

RIMBALZANTE

Karen diede un colpetto sulla spalla a Steffi e le disse che la signorina Peters voleva vederla subito nel suo ufficio. Steffi finì di abbottonarsi la camicetta e chiese: Ha detto quello che voleva? No, replicò Karen mentre si affrettava fuori dallo spogliatoio, non sembrava sconvolta o altro, vuole solo vederti! Cristo, mormorò Steffi, è ora di pranzo e sono trattenuta dopo la lezione di ginnastica, mentre raccoglieva l'asciugamano ei vestiti da palestra e se li infilava nello zaino. Karen ha detto che volevi vedermi, ha osservato Steffi con voce interrogativa dopo aver bussato allo stipite della porta. Sì, Steffi, per...

1.1K I più visti

Likes 0

Regina Yavara: Capitolo 12

Capitolo dodici PRESTIRO Yavara era di buon umore, avendo ricevuto il messaggio stamattina che sia Brock che Elena erano vivi e stavano bene. Da quello che il piccolo Zander aveva rischiato di mettere sulla pergamena, ho dedotto che aveva messo in atto dei piani per trovare un Froktora. Brock mi piaceva, davvero, ei Terdini erano famosi per la loro forza e le loro dimensioni, ma erano semplicemente un clan troppo piccolo. I Protaki erano la tribù più numerosa di The Pines, ma anche loro impallidivano in numero rispetto alle orde di The Tundra. Le dieci tribù di The Tundra (giustamente chiamate...

1.4K I più visti

Likes 0

Un giorno mai dimenticato - Parte 1

NOTA: suppongo che potresti chiamare questa storia stupro. Non era molto, ma mi ha colpito più di qualsiasi altra cosa abbia mai fatto prima. Sì, questo è successo davvero a me. Continua a leggere, per favore. Non c'è molta sessualità nella parte 1, ma nelle parti 2 + 3 C'È MOLTA. Non avevo idea di cosa mi aspettasse perché ho disobbedito ai desideri di mio padre e ho lasciato lo zaino della roulotte quando era al lavoro. Non lo saprà mai... pensai innocentemente mentre facevo un'impennata in aria sulla mia bicicletta Felt marrone scuro. Accanto a me c'erano tre dei miei...

1.1K I più visti

Likes 0

Mentre la mamma è via, i ragazzi scoperanno

Permettetemi di presentarmi prima di tutto, sono John, ho 16 anni, sono 6'2, 185 libbre e taglio. Il mio compagno è Kieth, lui è di circa 6'0, 200 libbre e un po' paffuto. Kieth e io stavamo parlando un sabato mattina sul nostro messaggero istantaneo quando mi ha detto che sua madre sarebbe stata fuori città per l'intera giornata e che voleva che venissi a uscire. Non avevo mai pensato di essere gay o addirittura pensare che mi piacessero i ragazzi. Quando sono arrivato a casa di Kieth, era al computer a guardare un porno con un rigonfiamento da massaggio nei...

885 I più visti

Likes 0

Agente immobiliare BBW

Era ora di muoversi. Avevo guadagnato un po' di soldi da buoni investimenti ed ereditando un po' di soldi extra, quindi ho deciso che era necessario un aggiornamento. Ho trovato un agente immobiliare locale e ho fissato un appuntamento per parlare con qualcuno per trovare il posto perfetto. L'addetto alla reception mi ha dato un appuntamento per il giorno successivo con una donna di nome Jennifer. Quando sono arrivato in ufficio, l'addetto alla reception mi ha mostrato in ufficio e mi ha detto di sedermi e Jennifer sarebbe stata con me a breve. Non passò molto tempo prima che l'adorabile Jennifer...

821 I più visti

Likes 0

I sogni di Racos diventano realtà!!!_(1)

Mi chiamo Raco e ho 15 anni non sono atletico sono sempre stato quello a cui piacevano i libri e stare dentro... sono nell'armadio e nessuno sa che sono gay non ho mai avuto una ragazza o addirittura ho baciato una ragazza perché semplicemente non mi interessano... mio padre è via la maggior parte del tempo a lavorare a progetti di costruzione fuori città e quando è a casa dorme ed è difficile svegliarlo. ...mia madre non ci presta molta attenzione perché lavora e va a scuola...beh, questa storia parla di me e del mio fratellastro più grande e atletico Jacob...

888 I più visti

Likes 0

La mia vita segreta_(1)

Ho un segreto, un oscuro segreto. Ho una vita segreta. Di giorno e quando mio marito è a casa sono mamma e casalinga. Gestisco la mia casa e mi assicuro che tutti siano in giro in orario per il lavoro e la scuola. Tengo la mia casa pulita e mi assicuro che tutto sia in ordine. Ma una volta che tutti sono fuori casa, divento una donna diversa. Ho un'ora per prepararmi che include doccia, capelli e trucco. Sono ben rasato e indosso la mia uniforme. La mia uniforme è composta da una gonna corta nera, calze nere alte fino al...

771 I più visti

Likes 0

Sono diventato il sex toy di mia cognata viziosa.

Mia moglie, Jan, era andata a un convegno su qualcosa legato al suo lavoro e sarebbe rimasta via per tre giorni. Questo è stato semplicemente perfetto per me. Dopo essere uscito dal lavoro, ho preso la mia ragazza, Judy, e l'ho portata a casa con me per passare il tempo che mia moglie sarebbe stata via. Le ho detto di non mettere in valigia vestiti extra perché sarebbe rimasta nuda per la maggior parte del tempo. Siamo stati bene nella prima notte e ci siamo divertiti molto. Avevo steso una coperta sul pavimento del soggiorno davanti al caminetto scoppiettante. Eravamo entrambi...

758 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.