Il pigiama party pt. 1

1.7KReport
Il pigiama party pt. 1

Prologo

Mi chiamo Alex. Avevo 14 anni e 5'10, al momento di questa storia, e vivevo a Londra, in Inghilterra. Sono sempre stato un secchione ed emarginato da quasi tutti i gruppi e le società. Questa storia inizia un venerdì di fine luglio. Era l'anniversario dei miei genitori, quindi sarebbero andati a Cambridge per una settimana. Mia sorella stava con la sua amica Joanna, quindi ho chiesto alla mia amica Bella se potevo stare con lei per una settimana.
Stavo quasi sempre con lei quando i miei genitori erano fuori Londra e spesso quando lo erano. Non aveva bisogno di chiedere ai suoi genitori perché passavo così tanto tempo a casa sua, avevano iniziato a considerarmi parte della famiglia.

Bella aveva 5'6, una rossa molto magra. Era, ed è, una ragazza molto bella, anche se non avevo mai pensato a lei in modo sessuale. Voleva sempre divertirsi e aveva la migliore personalità di chiunque io conoscessi. Nonostante il suo desiderio di divertirsi, non si è mai messa nei guai. Era sempre molto intelligente e discutevamo spesso di qualunque cosa stesse accadendo. Potevamo passare tutto il tempo che volevamo, discutendo di qualsiasi cosa, dai meriti di Shakespeare al fatto se pensavamo che il bosone di Higgs esistesse. (Geek lo so)

Ho preparato la mia borsa. Tutto quello che ho preso è stato il mio telefono e dei vestiti. Sapevo che aveva una stanza piena di giochi, libri e dispositivi assortiti su cui potevamo perdere tempo. La casa di Bella era divisa in due parti, la metà inferiore era quella dove vivevano i suoi genitori, così come la cucina e il soggiorno. Ha vissuto nella metà superiore. Aveva una camera da letto abbastanza grande con un letto matrimoniale, un bagno privato e un soggiorno privato.
Quando ho soggiornato qui, abbiamo condiviso il letto matrimoniale. Se c'era qualcun altro, avrebbero preso il divano-letto in soggiorno o un materasso che poteva essere tirato fuori da sotto il suo letto.
Non pensavo di ricevere un trattamento speciale, era solo che ci conoscevamo da tutta la vita. Bella era l'unica persona con cui mi sentivo veramente a mio agio. Era, e suppongo che lo sia ancora, come una sorella per me.
Andavamo così d'accordo insieme che le persone spesso ci confondevano per fidanzata e fidanzato, anche se eravamo nella nostra prima adolescenza.
Eravamo così a nostro agio l'uno con l'altro, che condividevamo i bagni fino all'età di 10 anni, quando abbiamo deciso che eravamo troppo grandi per entrare entrambi nel suo bagno. Non abbiamo mai deciso che fosse strano condividere i bagni, anche se gli altri nostri amici ci hanno detto che lo era.
Sapevamo entrambi come apparivamo nudi e fino all'età di 16 anni ci piaceva ancora oziare nel suo soggiorno senza indossare niente.

Eravamo il più vicino possibile per due persone. Quando ho iniziato a frequentare una scuola maschile, all'età di 13 anni, ho iniziato a passare ancora più tempo a casa sua, a passare più tempo possibile con lei.
Anche i nostri amici Stephanie e Jake andavano spesso a cena a casa di Bella o per una maratona dei nostri programmi TV preferiti.





Capitolo 1

Dopo la breve passeggiata di cinque minuti da casa mia a quella di Bella, sono stata fatta entrare dalla sua donna delle pulizie, Sarah. Corsi dritta a scaricare la mia borsa nella stanza di Bella. L'ho vista sdraiata a faccia in giù sul letto. Il suo piumone era accartocciato in un angolo, quindi l'ho raccolto e l'ho appoggiato con cura su di lei, girandola su un fianco in modo che potesse respirare più facilmente. C'era un libro sul suo cuscino, che ho preso e messo sulla sua scrivania, assicurandomi di aggiungere la sua pagina ai segnalibri. Mi sono seduto sulla sua poltrona per circa venti minuti sul mio telefono, guardandola un paio di volte. Poi è suonata la sveglia e si è svegliata di soprassalto.
Questo mi ha ricordato il modo in cui mi ha svegliato quando sono rimasto a dormire. Per qualche ragione, quando dormo divento completamente sordo, quindi lei imposta una sveglia, si sveglia e poi mi spinge fuori dal letto. Funziona sorprendentemente bene.

Si alzò dal letto e mi guardò. 'avresti dovuto svegliarmi', ha detto, allungandosi prima di avvicinarsi al suo guardaroba per vestirsi.
Sapevo, tuttavia, di aver fatto la cosa migliore. Quando viene svegliata, diventa improvvisamente una palla di rabbia, lanciandosi contro la persona più vicina.

Si è messa un maglione e dei jeans. Poi mi prese per mano e mi trascinò in soggiorno. Abbiamo trascorso le due ore successive a chattare e giocare sul suo N64.
Alla fine arrivammo al tema della cena. I suoi genitori non sarebbero tornati prima di mezzanotte, quindi siamo scesi in cucina. Continuava a parlare e, mentre facevo piccoli commenti, rovistavo in tutti gli armadi, alla ricerca di alcuni ingredienti per fare un curry. Continuava a divagare, chiedendomi di tanto in tanto se avevo bisogno di aiuto. Finii velocemente di cucinare, prima di sistemarci a mangiare davanti alla TV.

Alle dieci decidemmo di andare a letto, così ci trasferimmo nella porta accanto e ci spogliammo per metterci a letto. Entrambi dormiamo nudi durante l'estate, ma non c'era assolutamente nessuna tensione tra di noi, come ho detto che eravamo molto vicini.

Capitolo due

Mi sono svegliato all'una e mezza al suono di una porta che sbatteva. Questa era l'indicazione che i genitori di Bella erano arrivati. Pochi secondi dopo, la madre di Bella, Anne, fece capolino dalla porta. Ho fatto finta di dormire e Anne si è limitata a ridacchiare ed è tornata al piano di sotto.
Mi chiedevo perché avesse riso, quando ho notato che il piumone era alla nostra vita e il seno di Bella era premuto contro il mio ombelico, la sua testa sul mio petto, le nostre braccia intorno all'altro. Ho cercato di uscire da questa posizione, ma le sue braccia erano in una presa di ferro. Potrei dire che era sveglia. Ho dato una rapida stretta al suo corpicino prima di provare a riaddormentarsi. Pochi secondi dopo, tuttavia, ha tirato il mio corpo in modo che fossi sulla schiena e si è arrampicata su di me. Ora posso essere più alto, ma sono principalmente le mie gambe, quindi mentre si sdraia su di me, la sua vagina ben rasata si trova esattamente sopra la mia enorme erezione. Lei chinò la testa e mi baciò in pieno sulle labbra, indugiando un po' più a lungo del normale. Questo è stato il mio primo bacio in assoluto (come ho detto, sono un secchione emarginato) e l'eccitazione, insieme alla mia stanchezza, mi ha fatto perdere i sensi.

Mi sono svegliato un minuto dopo, non potendo vedere Bella. Ho visto il movimento e poi ho sentito il calore scivoloso della sua bocca sul mio cazzo. 'Vado a venire', mormorai, accarezzandole i capelli assonnato.
Ha tolto la testa dal mio cazzo, ha sussurrato "bene" e ha iniziato a farmi una sega, fino a quando il mio sperma è uscito dalla punta del mio cazzo e le ha ricoperto i capelli, il viso e le tette. Insieme, ci siamo addormentati, esausti.

Storie simili

Suocera Sesso Pt 4, Ex suocera

Sesso con la suocera, parte 4: ex suocera Mi è stato offerto un posto di consulente di 3 mesi in un altro paese asiatico dove avevo lavorato prima, e in effetti dove ero già sposato da 6 anni, prima che la mia allora moglie scappasse con un altro uomo e chiedesse il divorzio, cosa che non ho fatto Non volevo e ho combattuto per tenerla, riconquistarla, ma dopo 2 anni ha accettato con riluttanza. Nella mia terza settimana, ero al mercato locale, dietro l'angolo della piccola casa che mi era stata assegnata, e mi sono letteralmente imbattuta nella mia ex suocera...

654 I più visti

Likes 0

Parte 7, la ragazza con il culo

Spero che questa storia ti piaccia, la parte 7 segna molte cose che arriveranno nelle storie successive. Si prega di commentare e godere. Il padre di Tyler era un cliente abituale di mia madre. L'ha scopata quasi quanto John, ma non più di Bill. La mamma aveva altri ragazzi che si presentavano di tanto in tanto, ma questi 3 erano costanti. La mamma aveva molto lavoro, a volte durante il giorno, a volte di notte. Aveva alcuni ragazzi che si sarebbero presentati durante le ore mattutine, ma lavorava soprattutto di notte. Stavo con la nonna quando lavorava di notte, ea volte...

597 I più visti

Likes 0

L'attrice e io (parte 8 scena di sesso del film hot)

Shannon e le ragazze sono andate dai loro medici per un controllo di 8 settimane, e tutto andava bene per le ragazze, e le ferite di Shannon erano quasi guarite. Il medico ha dato a Shannon l'ok per iniziare ad allenarsi e nel giro di qualche settimana avrebbe potuto riprendere le normali attività sessuali senza alcuna restrizione. Era andata da un chirurgo plastico e lui le aveva sistemato la cicatrice, quindi non era visibile. Si è procurata un personal trainer per rimettersi in forma. Nuotava molto in piscina. L'ho portata a giocare a golf. Ha preso lezione al club a cui...

400 I più visti

Likes 0

Ossessione video amatoriale parte 2

Ero diventato sempre più ossessionato dal guardare questi film e ho scoperto che stavo nascondendo un orologio in ogni occasione, incluso guardarli a casa anche quando c'era mia moglie (Tracy). La vita familiare non era eccitante, ero stato piuttosto impegnato con il lavoro e normalmente non ero a casa fino a tardi, il risultato era che io e Tracy non passavamo molto tempo insieme, e anche se andavamo d'accordo , non siamo riusciti a passare così tanto tempo di coppia di qualità insieme. Quando è apparso il primo dei nuovi film, l'ho guardato sul telefono mentre la mia Tracy stava guardando...

2K I più visti

Likes 0

Il viaggio in campeggio_(7)

Mi chiamo Jimmy e ho 11 anni. Ho iniziato ad attraversare la pubertà 3 mesi fa e sono stata estremamente eccitata. Un giorno ho deciso di invitare il mio amico a fare una gita in campeggio nel bosco. Si chiamava Michael e aveva 10 anni e mezzo, aveva i capelli castano scuro ed era molto piccolo. Ha deciso di venire con me per un paio di giorni. Ho portato la tenda e lui ha portato cibo e acqua. Ho portato anche il mio golden retriever. Il campeggio era a circa un miglio di distanza, e lì c'era un lago. Non c'era...

1.7K I più visti

Likes 0

Il roseto 4

Beth si morse nervosamente il labbro inferiore mentre Brian conduceva la sua figura nuda al dispositivo sul lato sinistro della radura, un cavalletto modificato con una panca superiore larga circa due palmi e rivestita di morbida pelle imbottita. Le sue solide gambe di mogano portavano ancore a cui erano attaccati i polsini e le manette della caviglia di Beth dopo che avevano adagiato il suo corpo nudo sulla panca a faccia in giù. L'angolo delle gambe della panca allargò le gambe di Beth per rivelare la sua figa e il suo buco del culo, ed è stato quest'ultimo ad attirare l'attenzione...

1.1K I più visti

Likes 0

Incantesimo Delila

Incantesimo Delila Parte 1 Dicono che vedere per credere, che tutto nell'universo può essere spiegato con uno sfondo logico. Dicono che le persone nella loro natura tenderanno alla finzione e al paranormale perché sotto tutte le scuse na dicono promette l'idea di creare qualcosa dal nulla. Ero una di quelle persone che lo dicevano, che quando alle persone non veniva presentata una risposta chiara alle grandi domande della vita, coglievano al volo l'opportunità di creare qualcosa di proprio. Ora sono in ginocchio a pregare Dio per questo. Non so se avrei potuto fare qualcosa, se le mie presenze o la mia...

814 I più visti

Likes 0

Sono diventato il sex toy di mia cognata viziosa.

Mia moglie, Jan, era andata a un convegno su qualcosa legato al suo lavoro e sarebbe rimasta via per tre giorni. Questo è stato semplicemente perfetto per me. Dopo essere uscito dal lavoro, ho preso la mia ragazza, Judy, e l'ho portata a casa con me per passare il tempo che mia moglie sarebbe stata via. Le ho detto di non mettere in valigia vestiti extra perché sarebbe rimasta nuda per la maggior parte del tempo. Siamo stati bene nella prima notte e ci siamo divertiti molto. Avevo steso una coperta sul pavimento del soggiorno davanti al caminetto scoppiettante. Eravamo entrambi...

641 I più visti

Likes 0

Il club delle signore nodose

Il club delle donne nodose Di Drakon Kate era sul balcone e osservava il pittoresco panorama della costa centrale della California. Aveva goduto di quella vista da quando poteva ricordare e anche adesso che aveva cinquantacinque anni le toglieva il fiato. I suoi capelli corvini lunghi fino alla vita svolazzavano nella fresca brezza del tardo pomeriggio mentre rivedeva la lunga lista di cose che dovevano essere fatte prima dell'arrivo dei suoi ospiti, ma l'ambiente sereno la faceva meravigliare. La tenuta di oltre trecento acri che i suoi genitori avevano acquistato era ricoperta di vigneti, che una volta raccolti sarebbero stati venduti...

452 I più visti

Likes 0

Ricordi II

È una bella mattinata nel deserto dell'Arizona. Il sole splende, c'è una leggera brezza e la temperatura è giusta per stare nudi. Io e la mia signora siamo seduti sulla terrazza dei nostri amici a goderci gli uccelli, i conigli e la meravigliosa vista sul deserto. Guardiamo verso ovest e possiamo vedere un corpo di bronzo alto e snello che cammina lentamente verso di noi. Man mano che la persona si avvicina, possiamo vedere che è il nostro amico Al fuori per la sua passeggiata mattutina e la sua visita. Si avvicina al ponte e sale le scale. Ha la sua...

261 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.