Michael si scopa il cugino Taylor. Racconti di Michael Sutton Parte I

1KReport
Michael si scopa il cugino Taylor. Racconti di Michael Sutton Parte I

Omega Sagas - I racconti di Michael Sutton, Sorpresa del ritorno a casa Parte 1
Disclaimer:
Questa è la mia prima storia, quindi per favore continua. Questa è principalmente finzione. I personaggi sono basati su persone reali, ma la maggior parte degli eventi della storia sono di fantasia. Il college e la città dovrebbero essere immaginari. La posizione della città si basa sulla vera città di Montpelier, ID. e i due laghi sono reali. Non vengo dalla parte occidentale degli Stati Uniti, quindi mi scuso con chiunque, per eventuali riferimenti errati all'area, che sappia di più sull'Idaho e sulla regione circostante. Ho fatto qualche ricerca però.

La storia ha un grande accumulo per impostare la storia e la serie. Il capitolo/sezione 5 è dove le tensioni sessuali iniziano a diventare succose. Sto pensando che scriverò sequel di questo e di un altro ramo di idee che ho. Puoi commentare e dare critiche costruttive, ma per favore non lasciare commenti stupidi.

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
introduzione
È il settembre del 2007 in Idaho. I colori autunnali stanno arrivando in un brillante swing nel piccolo campus universitario della Bear Lake University. È un'università privata di quattro anni. Il college si trova nella piccola città di Riverton, nella parte sud-orientale dell'Idaho. Riverton ha circa quindicimila abitanti ed è vicino a Bear Lake e Mud Lake. Era il secondo anno di scuola di Michael Sutton. Era un laureato in economia. Non beveva davvero al college da quando era minorenne e non voleva fare casino con il suo college e la carriera della sua vita. Era un ragazzo molto conservatore e timido con nuove persone. Non riusciva proprio a innervosirsi troppo per avviare troppo le conversazioni.

Tuttavia, era bravo quando aveva stabilito relazioni. Suo padre era morto a causa di un incidente sul lavoro e aveva un fondo fiduciario e denaro per il college per pagare le tasse scolastiche e le cose tipiche. Doveva solo mantenere i suoi voti e fare piccoli pagamenti che i pagamenti di sua madre non coprivano il conto. Era il tipico joe medio di circa 5 piedi e 10 pollici con poche abilità atletiche. Era leggermente sovrappeso a circa 200 libbre, ma non era poi così male quando copriva.
Mike era un membro del comitato delle attività studentesche, poiché suo cugino Taylor era il presidente del SAC. Taylor aveva 21 anni e studiava nel campo del marketing. Mike è cresciuto a Idaho Falls. Idaho Falls è a circa 2 ore e mezza da Riverton, a seconda del percorso e della velocità che prendi. Taylor e le sue due amiche sono cresciute nei sobborghi di Salt Lake City, nello Utah

Taylor è 5'7 "con capelli lisci neri che scendono fino alle scapole. Ha il seno 32D. È anche muscolosa a causa del suo hobby della corsa. Taylor è la cugina materna di Michael (la mamma di Michael e la madre di Taylor sono sorelle, questa spiegazione sarà importante in seguito)

Amanda è la terza cugina paterna di Michael. (Questo significa che la bisnonna di Amanda e il nonno del padre di Michael erano fratelli) Amanda non conosce la relazione, ma Michael lo sa attraverso suo padre e il suo hobby della genealogia. Michael non ne ha parlato a Taylor, perché tu non lo fai davvero!

Il ritorno a casa sarebbe arrivato tra un paio di settimane e i candidati venivano scelti dai docenti. Quindi la popolazione studentesca ha potuto votare per il re e la regina. Alla facoltà è sempre piaciuto scegliere tra i "leader" delle organizzazioni studentesche.

Emily Whitewood, 20 junior, molto probabilmente sarebbe nel ballottaggio. Era una delle capo cheerleader. Non era la tipica cheerleader che sembra una regina del concorso o una modella di playboy, ma era decisamente attraente con il suo affascinante accento del sud e faceva parte dei ragazzi popolari della scuola. È alta 5 piedi e 8 pollici con un bel seno rotondo 36C Emily è nata e cresciuta in Oklahoma e aveva dei soldi da suo padre. I suoi genitori si sono trasferiti in Idaho quando l'azienda di bestiame dell'Oklahoma di suo padre è stata acquisita da una società più grande. I Whitewood decisero di trasferirsi in Idaho per essere più vicini alla famiglia e i suoi genitori stavano invecchiando quando Emily aveva 16 anni. Alla fine decisero di costruire e ora gestiscono un favoloso resort, giustamente chiamato Whitewood Resort.

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
Capitolo 1
"Lunedì è finalmente arrivato!" esclamò Taylor quando uscì dalla camera da letto del suo appartamento ed entrò nella camera da letto di suo cugino. Michael ha deciso di affittare un appartamento nel campus con un paio di persone che conosceva. Le altre due stanze dell'appartamento sono state affittate da un paio di amiche di Taylor. Conosceva Taylor e sapeva che vivere con lei sarebbe stato favoloso. Taylor era il miglior cugino che Michael potesse avere. Puliva e gli preparava da mangiare per cena. Sa cucinare cibi semplici come maccheroni, formaggio e uova, ma niente di troppo speciale.

Gli piacerebbe anche vivere con le due amiche di Taylor, Sarah e Amanda, perché hanno iniziato a girare per l'appartamento con addosso le mutande e/o solo gli asciugamani. Taylor gli sta sempre prendendo in giro. Era stato presentato a Sarah e Amanda qualche tempo fa perché Sarah e Amanda avevano frequentato la stessa scuola superiore di Taylor. Amanda era una studentessa di culinologia. La famiglia di Michael lo ha scoperto

"SÌ! È lunedì, come qualsiasi altro lunedì” Mike non si rendeva conto di quanto Taylor fosse davvero eccitato per l'annuncio dei candidati per il re e la regina del ritorno a casa. Mike si gira e la sua erezione mattutina colpisce Taylor al braccio. Taylor guardando l'inguine di Mike e commentando: "Ehi, guardalo fratello, sono tuo cugino!"

"Scusa, perché, ma l'hai causato tu!" Mike ha detto a suo cugino.

"Perché!" Taylor ha risposto sarcasticamente. “Hai sbagliato parecchie cose. Mi hai svegliato tipo alle 8 del mattino, stavo facendo il miglior sogno del mondo e tu sei solo in mutandine! ha spiegato Michele.
Taylor guarda in basso e i suoi seni, "Oh Merda!!" Corre dietro l'angolo.
Michael afferra i pantaloni della tuta e inizia a tirare fuori roba dai cassetti per tirar fuori dei vestiti per la doccia prima della lezione delle 10:30. Poi sente Taylor urlare e in agonia.

Michael corre quindi nella camera da letto dell'appartamento di suo cugino. Taylor è sul pavimento con quello che sembra un braccio rotto o qualcosa del genere. Michael non era niente per il medico. "Chiamerò la pubblica sicurezza!"

Taylor dice: “Ahi! Ehi, Michael prima che arrivi la Pubblica Sicurezza. Per favore, sveglia Amanda o Sarah così mi vesto come si deve. Ad ogni parola di coppia, Taylor sussultava per il dolore e si fermava. Michael fa quello che gli viene detto e va dall'altra parte dell'appartamento.

La porta di Amanda è già aperta ed è vuota. Michael ricorda che ha una lezione alle 8:30. Poi va alla porta accanto e bussa alla porta di Sarah. Sarah apre la porta con il suo essere nudo. Ieri sera è stato un caldo anormale e l'aria condizionata dell'appartamento non è delle migliori. Per darvi qualche idea su Sarah. È 5'6 "e 100 libbre di muscoli per lo più con 38B. È la matta degli esercizi e si è giustamente laureata nella gestione degli esercizi.

"Wow, ... Ms. Price, aw Taylor, mio ​​cugino... è ferito e ha bisogno del suo aiuto!" Michael afferra ogni parola alla vista meravigliosa di fronte a lui. "EHI! Goofball smettila di chiamarmi signorina Price, non sono la tua insegnante. Inoltre, questo non è il momento per te di guardare il mio corpo. Se sei un bravo ragazzo, allora potrei tentarti! Sarah spiega rapidamente mentre si veste velocemente.

La pubblica sicurezza arriva con l'ambulanza. Taylor va all'ospedale locale e scopre che sarà ingessata per un paio di settimane e scopre anche che deve rimanere in ospedale per un paio di giorni a causa di alcuni livelli anormali nei suoi esami del sangue. Sono circa le 15:00 quando il dottore entra per parlare con Taylor.

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
capitolo 2
In ospedale, i medici hanno eseguito degli esami e hanno riscontrato alcune anomalie.
Taylor, "questa condizione che ho non è in pericolo di vita?"
Dottor Lewis, "No, hai appena perso molto sangue e vogliamo solo che tu venga monitorato e fornito di nutrienti vitali per tornare al livello normale."

Taylor, "Grazie, dottor Lewis!" Il dottore le dice che controllerà più tardi nel corso della giornata come sta. Michael entra nella stanza d'ospedale mentre il dottore se ne va.
"Ehi Michael, non hai lezione?"

"No, il professor Davis ha annullato le lezioni annullate poiché andrà a New York per una settimana e vuole prepararsi." Dice alla sua bellissima cugina chinandosi a baciarla sulla guancia: “Ho anche fatto diverse commissioni per te! Ho controllato quel stupido giornale sul ritorno a casa. Per qualche motivo, sono in ballottaggio"

Lei interrompe, "perché sei un leader tranquillo molto forte!"

Michael risponde: “grazie, le altre persone sono nel ballottaggio sono il QB Victor Rice, cheerleader
Emily Whitewood, membri della folle cricca di tifosi di calcio Greg Beckett e Paula Powell. Gli altri sono Jack Dawson e Julia Carlson, coppia di culinologi e membri dello staff della residenza, i membri dell'Associazione studentesca Daniel Adams e la nostra bella e sexy compagna di stanza Sarah Price!

Taylor interrompe: “Ehi! È la mia migliore amica e so che lei e Amanda hanno ballato per l'appartamento come ninfe da giardino, ma per favore calmati cowboy!
A Taylor piaceva sempre la mitologia greca e la sua dea preferita è Atena.

Taylor continua: “Ehi! se la mia aggiunta è corretta sono solo nove! non ci sono sempre 10 o 12 persone in quelle liste” Michael si avvicina ed è avvolto dal dolce profumo di suo cugino. Afferma: “Calda cowgirl, il meglio è per ultimo. La mia cugina preferita e più bella è l'ultima persona nominata per i Queen” Michael ha altre cinque cugine ma o non sono molto vicine, decedute o troppo giovani.

Michael continua: "Ho contattato tutti i tuoi professori e stai bene finché non esci dall'ospedale".

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
Capitolo 3 - Shopping, cena e ballo
Sono passati pochi giorni e il calendario è passato a domenica. Michael accompagna Taylor a casa perché ha il gesso sulla mano destra dominante. Michael ha escogitato un piano per una notte meravigliosa per Taylor dato che Taylor è stato lì per lui in situazioni terribili. Suo padre morì quando Michael aveva solo otto anni. Amanda e Sarah portano Taylor a comprare vestiti da indossare per il ritorno a casa e il tipico shopping da ragazza. Un paio di giorni fa, Michael si è fatto insegnare da Amanda a cucinare un roast beef. Poi, quando arriva l'ora di cena, Amanda e Sarah direbbero semplicemente che hanno un doppio appuntamento.

Sarah ricorda a Taylor che la madre di Michael avrebbe pagato tre vestiti a persona. Ha scelto un abito nero tradizionale che le andava alle calcagna, e poi un bellissimo vestito rosso che le era aderente alla vita in modo che tu potessi mantenersi in forma.

L'abito rosso era più un vestito da ballerina di sala da ballo che un abito da ballo, ma voleva qualcosa di speciale dopo aver sofferto così tanto. L'abito finale era un vestito rosa senza spalline che metteva in mostra anche i suoi fantastici seni, ma manteneva la sua vita a un limite modesto. Poi le ragazze sono andate al salone per farsi le unghie e per un taglio di capelli.

Taylor ottiene riflessi marroni nei suoi capelli e li accorcia per essere più lunghi fino alle spalle.

Le ragazze tornano agli appartamenti intorno all'orario previsto per le sei. Amanda dice a Taylor,

"Ti lasceremo e ti aiuteremo a indossare il vestito rosso in modo che tu possa sfoggiare tuo cugino più giovane!" Sarah continua: "Michael ha in programma alcune cose speciali per te stasera". Taylor è confuso: "Sarà interessante".

Le ragazze hanno aiutato Taylor a indossare il suo vestito e decidono di indossare uno dei loro. Amanda e Sarah partono per una festa. Lasciano solo gli altri vestiti e vestiti nel bagagliaio di Sarah

Taylor quindi prende l'ascensore fino al quarto piano e si dirige al suo appartamento 417. Bussa alla porta poiché non vuole preoccuparsi di scavare per le sue chiavi. Si accorge che c'è musica salsa e l'odore della cucina. La porta è aperta.

Taylor nota lo smoking, "Wow, anche tu sei vestito bene."

Michael, “Anche tu sei fantastico. La cena sarà finita in un paio di secondi. Michael accompagna suo cugino a tavola.

Taylor si guarda intorno e nota che l'appartamento è immacolato. Esclama in modo scioccante: “Cosa sta succedendo? Fai in modo che tua madre dia a me e ai miei amici uno shopping sfrenato, pulisce l'appartamento, cucina davvero un pasto e persino la musica romantica.

Michael spiega: “Ti meriti una serata speciale! Sei stato lì per me in numerose occasioni. Hai aiutato a superare la morte di mio padre e mi hai aiutato a diventare la persona che sono oggi. Inoltre ti è capitata una situazione molto spaventosa. Pensavo di averti perso!"

Taylor dice: "Adoro questo trattamento, ma sto solo facendo quello che fa un cugino meraviglioso".
Michael continua: “Sì, ma ci sei arrivato per ogni mia battaglia. Non potrei elencarli tutti e tu sei speciale per me. Questa è anche una piccola parte del tuo regalo di compleanno. Il suo compleanno è a fine ottobre.

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
Capitolo 4 - Il gazebo del lago di fango

I due cenano e parlano di lezioni e questioni familiari. Poi Michael pulisce il tavolo e lava. Quindi suggerisce di percorrere i sentieri naturalistici e catturare i colori autunnali.

La aiuta a indossare una piccola giacca e procedono verso i sentieri. Camminano per circa mezz'ora. Sono le 7:30 e procedono verso il Mud Lake Gazebo. Incrociano il percorso di una coppia sposata più anziana. La coppia più anziana è seduta fuori dal gazebo e ricorda le loro vite. L'uomo ha una nuova fotocamera digitale al collo.

Li sentono, "Wow, ricorda quei giorni in cui eravamo sposi novelli!" Michael e Taylor dimenticando che si stavano abbracciando per tenersi al caldo e tenendosi per mano. Taylor, "di cosa stanno parlando?"
"Stanno pensando che siamo sposi dato che siamo così vicini", la informa Michael. "Sì, lo so, siamo molto vicini l'uno all'altro e a volte possiamo pensare quello che sta pensando l'altro", risponde erroneamente Taylor. Michael la corregge. "Sì" e ridacchia "ma, sto parlando della vicinanza tra noi."

Prima che possa rispondere, la coppia si avvicina. La donna chiede: “se posso chiedere? Cos'è successo al tuo braccio, caro? Taylor risponde: “Sono svenuto a causa della bassa efficienza in alcuni nutrienti casuali e mi sono rotto il braccio in un paio di punti. Ma dovrebbe essere guarito presto. L'uomo risponde: "Il tempo, l'amore e la cura fanno bene al corpo!" Michael risponde: “Sì, lo fa! Da quanto tempo state insieme?" La donna ha detto: "Ci siamo sposati quando avevo 23 anni e ora ne ho 72, quindi" L'uomo finisce di rispondere: "49 quasi il nostro cinquantesimo anniversario di matrimonio". La donna inizia ad accigliarsi.

L'uomo guarda sua moglie e poi chiede ai due cugini: "possiamo fare una foto a voi due?" Voi due ci ricordate il nostro io più giovane. Abbiamo perso le foto del nostro matrimonio su pellicola in un incendio e ci piacerebbe avere un...” La donna continua per suo marito, “una foto simile al giorno del nostro matrimonio per la nostra festa di anniversario”. L'uomo continua: "Ci siamo sposati qui al Gazebo e la nostra foto preferita era al tramonto e il bacio della nostra prima notte di matrimonio". Gli occhi della donna diventano felicemente pieni di lacrime

Michael dice: "Sì, ci piacerebbe" L'uomo dice: "Fantastico! Possiamo avere voi due nel gazebo e baciarci? Così possiamo riconquistare il momento"

Taylor, "Io..." Michael la ferma e continua, "Non le piace il trambusto per essere sposi novelli, ma dovremmo essere fantastici a farlo per due." Michael la guarda e le fa cenno di avvicinarsi e dice alla coppia più anziana di aspettare un paio di minuti.

Michael, "Sì, questo potrebbe essere un po' imbarazzante, ma è per una buona causa." Taylor scuote la testa Michael continua, “sarà solo un bacio sulle labbra. Si sono sposati quasi cinquant'anni fa. Erano troppo conservatori per distinguersi ai tempi della parte "bacia la sposa".
Taylor accetta di seguire il folle piano. Le due “coppie” entrano nel gazebo.

Taylor chiede loro del loro abbigliamento e l'uomo dice che è insolito per un matrimonio degli anni '50, riferendosi al vestito di Taylor, ma non è troppo osé ed è l'opzione migliore che hanno.

L'uomo poi dice che tipo di foto vuole e controlla se il piano è buono. Fanno una foto con Michael/Taylor che si tengono per mano e si guardano l'un l'altro. Quindi affrontano la telecamera e si tengono per mano. La terza foto sono loro che guardano il tramonto e l'ultima foto è il bacio. L'uomo controlla la fotocamera e vede che le 3 foto sono buone. Poi Michael conforta Taylor e dice: “Andrà tutto bene! Fai solo finta che io sia uno dei tuoi ex. Taylor ha appena concluso una relazione a causa di troppe divergenze.

L'uomo è pronto e Taylor si posiziona su Michael e Michael bacia Taylor con tutto ciò che sa per poca esperienza. [Ha fatto sesso con un amico del liceo, ma non era troppo romantico.]

Taylor fa lo stereotipato sollevamento del piede da terra. È stupita dall'impatto del bacio. Taylor apre la bocca e Michael inizia ad entrare. Michael sta diventando duro, ma Taylor lo sente e lo spinge via.

Taylor si dirige verso l'appartamento. Michael la raggiunge e afferra delicatamente il braccio di Taylor e dice: "Scusa, sono stato preso dal momento".

Taylor: "Sì, lo so, ma non possiamo seguire questa strada".
Michael, "Lo so, ma succede e dovremmo esplorare."

Taylor, "No, ho bisogno di un po' di tempo per pensare..."

Michael, "Lascia che ti riaccompagni e posso andare direttamente nella mia camera da letto."

Taylor, “No, dovresti trovare un altro posto dove dormire per la notte. Posso chiamare la pubblica sicurezza per farmi tornare indietro"

Michael, “Non mi fido della Pubblica Sicurezza. Sono una specie di personaggi loschi. A Michael non piacciono perché sono per lo più stranieri percepiti come immaturi.

Taylor, "No, non mi fido di te!" Michael, "Va bene, allora fammi chiamare Sarah per venire e posso dormire al piano di uno dei miei amici"
Sarah arriva e calma Taylor e Amanda riceve la storia da Michael.

Michael e Taylor parlano e fanno pace. Michael riceve quindi un messaggio vocale da un numero sconosciuto. Il messaggio vocale è dell'uomo al gazebo che si scusa per l'imbarazzo causato e vuole che vengano alla festa di anniversario.

Michael e Taylor decidono di tornare all'appartamento. Anche Sarah e Amanda tornano all'appartamento e decidono di prendere le z. Sarah va da Taylor e le dice che può urlare o qualsiasi altra cosa se necessario.

Michael decide di continuare la conversazione con Taylor. Parlano di cosa è successo, cosa fare dopo e come convivono con le nuove dinamiche. Taylor confessa sentimenti nascosti nei confronti di Michael e che il bacio è stato buono.

Michael dice a Taylor che se vuole andare a letto può svegliare Amanda per chiedere assistenza. Taylor dice: “La notte è finita e sento di essere stata una stronza con te al lago. Posso farmi perdonare?"

Michael poi chiede a Taylor se vuole ballare.

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
Capitolo 5 - La danza può portare a un meraviglioso percorso
Michael accende la musica e i due cugini iniziano a percorrere una strada meravigliosa

Taylor, "come lo faremo?" indicando il suo braccio. Michael, “Il tuo braccio è ferito, non la gamba o la spalla, pazzesco! Puoi semplicemente avvolgere le tue braccia intorno alla mia vita o al collo“ Taylor entra nel soggiorno e poi si aggrappa a Michael. Ballano per un paio di minuti.
Taylor chiede: “Come hai fatto a farcela e cosa diavolo ti è preso per ballare così bene. Mi stai guidando in modo impeccabile e non mi calpesti mai i piedi?

Michael ammette arrossendo: “Sì, mi sono fatto insegnare da Amanda a cucinare. Sarah mi ha insegnato a ballare. Ci sono volute un paio di notti per essere così bravo. I miei amici e io ci siamo presi ieri per pulire l'appartamento. Continua: “Sapevo che volevo che questa notte fosse la migliore notte possibile per te. Ti amo!"

Si avvicina e bacia Taylor. Taylor quindi procede a indietreggiare, ma poi si ferma. Si sta bagnando.

Michael tenta ancora una volta. Taylor quindi lo lascia procedere. Michael le infila la lingua in bocca e si scambiano un bacio romantico. Michael fa un passo indietro e si assicura che questo sia ciò che vuole Taylor. Taylor dice: "Sì, è passato un po' di tempo dal mio ultimo grande bacio"

Sulla stessa nota, il lettore musicale passa quindi al CD successivo che Michael ha dimenticato di estrarre. Era il suo CD preferito e ha anche un messaggio/canzone speciale per Amanda.

La sua canzone è modellata sulla canzone di Lonestar Amazed, che è la canzone d'amore preferita di Michael. La prima battuta di coppia suona prima che Michael abbia il tempo di uscire in sicurezza dall'abbraccio e spegnerlo.

Le linee...
'Ti amo piccola,
Ogni volta che i nostri occhi si incontrano, vorrei che fosse più facile esserlo
Accendi le farfalle come nessun altro
Avrei voluto che questo non fosse un amore proibito'

L'ultima riga significa che il lignaggio di Amanda è quello di Michael (sono cugini di terzo grado da parte di padre. Fare riferimento all'introduzione, se necessario).

“Quindi speravi che questo risultato accadesse. Per professarmi il tuo 'amore proibito' e sperare che io sia elettrizzato dagli eventi di stasera e che sia sedotto ", risponde Taylor [con un tono più confuso che arrabbiato]

Michael risponde: “Quella canzone non era pensata per o su di te. Il mio professore di musica voleva un tocco romantico basato su una canzone vera” 'Non è tutto vero' pensa Michael.

“Bene, ti credo e questa notte è stata fantastica. Cosa vuole da me? Sesso?"

“Voglio solo rendere la tua vita il più bella possibile. Sei un angelo... dovrei correggermi... assomigli di più ad Afrodite. Sei gentile, birichina, intelligente, premurosa e bellissima!. Continua: "Non ho bisogno di fare sesso".

Taylor, “Questa notte è un turbine. Un secondo indosso un camice da ospedale, poi lo shopping per un appuntamento a sorpresa, poi un bacio appassionato. Sono solo confuso, ma so che il sesso sarebbe fantastico. Aggiunge: "Sì, è un amore proibito, ma è per questo che discendiamo da Adamo ed Eva?"

Michael, “Hai il controllo! È la tua notte!

Taylor, “Facciamo una doccia insieme e poi possiamo fare sesso. Posso addormentarmi tra braccia amorevoli! Ad una condizione. Nessun cumming dentro o anale!

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
Capitolo 6 - Doccia e sesso
Michael, "d'accordo" Michael sta pensando che sarà difficile da spiegare ad Amanda e Sarah domattina, se necessario.

Taylor, "Prendiamo tutti i nostri vestiti nella mia camera da letto e poi camminiamo nudi verso la doccia" La doccia è la più vicina alle camere da letto di Amanda e Sarah.

Michael accompagna Taylor nella sua camera da letto e l'aiuta a spogliarsi. Poi torna dietro a Taylor e le solleva il vestito e gioca con la figa. Sta diventando duro. La sua lunghezza massima è di circa sei pollici modesti e una larghezza di tre pollici. Taylor: “Per favore, sii gentile con me come Zeus tratta il suo prezioso fulmine. Sono vergine con l'imene ancora intatto. Ogni poche parole diventa più difficile da dire.
Michael si toglie il vestito e il reggiseno.

Michael geme e dice: “Oh aiutami! Prima o poi vedrò Ade!
Taylor, “Oh, ho bisogno di fare pipì! Briseis tornerà” Michael risponde, “Non lasciare che Agamennone ti trattenga troppo a lungo!” Taylor risponde: "Achille, sii paziente"

Michael nel frattempo si toglie i vestiti. Si avvia verso il bagno. Amanda si sveglia e vede che Michael è nudo ed è in piedi oltre la soglia della camera da letto di Taylor.

Amanda, "Oh Castoro!" Corre verso Michael. Michael la ferma e le dice che questo incesto consensuale.

Taylor esce e vede Amanda sveglia. Michael scherzando: “Immagino che non sia Agamennone a tenermi lontano dalla mia bellissima sposa Briseide. È Menelao che mi trattiene"

[Contesto: nell'Iliade, ad Agamennone è proibito avere la sua sposa di guerra, quindi prende Achille, Michele, la sposa di guerra Briseide, Taylor. Menelao era fratello e sostenitore di Agamennone]

"Cosa diavolo!" dice Amanda

“È il sesso. La vita è stata un turbine per me e ho bisogno di qualcuno che sia gentile con me che mi permetta di sperimentare l'intera portata del sesso. Quindi prova la sveltina preferita dagli uomini ", afferma Taylor

“Ok, è la tua vita! e si sta facendo tardi. Stai zitto!!” dice Amanda.

Amanda torna nella sua stanza. Taylor conduce Michael in bagno. Andiamo prima che cambi idea e prima che Sarah si svegli.

Michael si toglie tutti i vestiti rimanenti. Accompagna Taylor sotto la doccia. Taylor accende il contentino e poi prende lo shampoo.

"Ti amo così tanto Briseis!" Michael strofinando la mano intorno al corpo di Taylor. Le sue mani le strofinano lo shampoo sui capelli e sul collo. Fino ai suoi bei seni rotondi. Comincia a toccarle la figa.

“Basta con il greco, innamorato!” esclama Taylor. Geme selvaggiamente, ma le pareti sono di migliore qualità dato che le hanno semi-insonorizzate. Si gira verso Michael e finalmente capisce quanto è grande il cazzo! "Oh! È grande!

"È come sei pollici, ma presumibilmente alcune persone hanno 8 o 9", informa Michael suo cugino. Le massaggia il culo e la insapona, entrambi vengono spruzzati. Continuano a strofinarsi l'un l'altro con Taylor che fa una sega a Michael.
Michael dice: "Puoi metterlo in bocca?" Taylor risponde con un no.
Taylor poi dice a Michael se può garantire che non la lascerà cadere. Lei lo scoperà mentre si siede su di lui mentre lui si alza dopo averle rotto l'imene.

Michael dice: “Sì! Mi piacerebbe che! Prosciughiamoci così ho la presa migliore!
Si asciugano tutti mentre Michael si diverte a toglierle ogni centimetro di pelle o capelli esposti.

Si dirigono verso la stanza di Taylor e chiudono la porta.

Taylor scivola sul letto. Fa scivolare suo cugino sul bordo del letto. Lui scende sulla sua figa. Le lecca la figa e infila un dito dentro. Taylor geme: "Oh fuoco caldo, sei incredibile !!" Infila un altro dito e si rende conto che Taylor potrebbe avere un imene rotto.

Michael quindi si posiziona per far scivolare il suo cazzo nella figa di Taylor. Si china e bacia appassionatamente suo cugino. Le loro lingue giocano tra loro nella bocca di Taylor.

Mentre sta baciando suo cugino, afferra il suo cazzo e poi lo fa scivolare dentro. Dopo diversi colpi morbidi dentro e fuori, così che Taylor possa abituarsi, Michael fa scivolare ulteriormente il suo cazzo dentro.

Michael sta strofinando le mani intorno ai bei seni di Taylor. Scivola ulteriormente e in effetti Taylor è un imene vergine e intatto. Sfonda e scivola in totale circa quattro pollici dentro.

"Stai bene?" chiede Michele.
"Sto bene, mi sto solo abituando ad avere un grosso cazzo dentro di me." Taylor risponde
Scivola dentro e fuori ritmicamente per altri cinque minuti.

"Siete pronti?" dice Michele.
"Sì, vieni a prendere il tuo premio!" Taylor risponde
Michael afferra i fianchi di Taylor e la solleva. Le sue mani iniziano a scivolare, ma era spinto a farsi cavalcare da Taylor.

“Taylor, devi aggrapparti al mio collo. Potrebbe essere difficile con il tuo braccio. dice Michele
"Sì, posso farlo!" esclamò Taylor. "Oh cavolo!" Il suo cazzo la penetra e la impala. Ora ha quasi tutto il suo cazzo da sei pollici dentro di lei.

"Oh!! Non so quanto tempo posso sopportare questo! Taylor raggiunge l'orgasmo!
"Wow, sei così stretto" Le pareti della sua figa lo stavano costringendo il più possibile.
"Oh cazzo!" esclama Michele

"Per favore, non dire che sei venuto dentro di me?"
"Potrei?"
"Mettimi giù!" esclama Taylor
Michael la mette sul letto e le fa scivolare il cazzo fuori dalla figa.
“Oh cavolo! Hai! Taylor spiega
"Per fortuna, non è troppo" dice Michael
Ha spruzzato la maggior parte del suo sperma sulla pancia di Taylor o sul letto.

"Piano B! È ora di pulire” Taylor indica un bicchiere di carta sul suo mobile tv.
Michael scarica gli spiccioli e li tiene sotto la sua figa.
Taylor si alza e lo sperma gocciola.

Infila il dito nella sua figa e fa scivolare via lo sperma rimanente dalla sua figa.
"Ok, riposiamoci un po' e andiamo dai dottori per vedere se qualcuno dei tuoi soldati si è intrufolato nelle porte di Troia pesantemente sorvegliate" esclama Taylor.
I due poi si coccolano per il resto della notte.

È passata una settimana e il test di gravidanza mostra che Taylor non è incinta.


Sono piuttosto impegnato, quindi non so quanto velocemente posso girare i sequel. La parte 1 non è stata concepita per essere una storia di Taylor e Michael, ma è venuta fuori così. Il primo sequel è molto probabilmente tra Michael e Sarah. Non so quando/come voglio introdurre Amanda in questo. Il terzo sequel a cui sto pensando è una storia di stupro tra Emily e un giocatore di football. La quarta parte è molto probabilmente la storia d'amore tra Emily e Michael.

Storie simili

La storia di una troia...l'introduzione

Per favore leggi prima….Sono una ninfomane, stronza, troia di 38 anni, che ama scopare. Il mio terapista mi ha consigliato che devo incanalare i miei impulsi con altri mezzi oltre ad allargare le gambe. Queste storie, che spero ti piaceranno... sono vere. (La mia fica chiede di essere toccata, qualcosa mi dice che scriverò nuda.) La maggior parte delle mie storie non sarà così lunga. Se stai cercando solo la parte relativa al sesso per poter venire, fai una ricerca per parola con la parola ALLATTAMENTO AL SENO. Tuttavia spero che ti prenderai il tempo per leggere la mia storia passata...

662 I più visti

Likes 0

Falciatura Signor Lewis_(0)

Non mi sono mai vista come il tipo di ragazza carina, una ragazza che faceva girare la testa e attirava l'attenzione dei ragazzi. Immagino si possa dire che ero un maschiaccio, nascondendo la mia natura femminile. Ecco perché quando il signor Lewis ha iniziato a mostrare interesse, ero semplicemente in un sogno. Tutto è iniziato una primavera. Il signor Lewis era il mio vicino e io gli falciavo il prato, considerando la sua vecchiaia. Mi ringraziava sempre con una chiacchierata e un bicchiere di tè freddo ghiacciato. Un giorno avevo finito di falciare il prato, i miei genitori erano via per...

407 I più visti

Likes 0

Giochi per computer_(1)

Mandy Wilson sedeva tristemente sul sedile del passeggero mentre l'auto di sua madre Carol seguiva il grande camion di trasloco fuori Londra. Oh per l'amor del cielo, rallegrati, esalò la donna più anziana. Mandy, andiamo e questo è tutto. Le parole fecero semplicemente crollare Mandy sul sedile e incrociare le braccia ancora più strettamente sul petto sinuoso finché non le fece male. A volte puoi essere un bambino così piccolo, osservò Carol. Mandy rispose con il consueto ringhio di frustrazione e impotenza. Il motivo del suo umore cupo era stato messo in moto sei mesi prima quando, del tutto all'improvviso, sua...

320 I più visti

Likes 0

Passeggiata

Non sono mai stata una persona molto socievole. Non sono mai stato una delle persone invitate a tutte le feste rumorose. Sono più come il ragazzo che vive dall'altra parte della strada rispetto a quelle persone e desidera che lo tengano giù. Tuttavia, ho l'impulso di vagare a tarda notte e, a volte, mi unisco a una festa solo per avere qualcosa da fare. Era un giovedì, venerdì se vogliamo essere tecnici, visto che era mezzanotte passata. Stavo camminando in un quartiere vicino alla mia stanza del dormitorio. L'unica luce era fornita dai lampioni e dalla mezzaluna nel cielo. Per come...

1.5K I più visti

Likes 0

Raccoglitrici di mele

ATTENZIONE: Questa è una storia d'amore. Raccoglitrici di mele Ogni stagione di raccolta è sempre difficile per me rendermi conto che c'è davvero bisogno di manodopera usa e getta a basso costo. I lavoratori migranti soddisfano un bisogno prezioso. Questi nomadi moderni viaggiano da un raccolto all'altro durante la stagione del raccolto su e giù per la costa. Possono raccogliere fagiolini una settimana, mirtilli freschi la settimana successiva e mele mature un mese dopo. Si presentano e basta. Non devi dire loro quando il frutto è maturo o addirittura chiedere loro di venire. Si presentano, chiedono lavoro ed escono nei campi...

1.3K I più visti

Likes 0

RIMBALZANTE

Karen diede un colpetto sulla spalla a Steffi e le disse che la signorina Peters voleva vederla subito nel suo ufficio. Steffi finì di abbottonarsi la camicetta e chiese: Ha detto quello che voleva? No, replicò Karen mentre si affrettava fuori dallo spogliatoio, non sembrava sconvolta o altro, vuole solo vederti! Cristo, mormorò Steffi, è ora di pranzo e sono trattenuta dopo la lezione di ginnastica, mentre raccoglieva l'asciugamano ei vestiti da palestra e se li infilava nello zaino. Karen ha detto che volevi vedermi, ha osservato Steffi con voce interrogativa dopo aver bussato allo stipite della porta. Sì, Steffi, per...

1.1K I più visti

Likes 0

Sì signore, farò quello che vuoi Parte 5; Il padre del mio ragazzo

Capitolo 6; Ho sedotto il padre del mio ragazzo. Come ti vesti per sedurre il padre del tuo ragazzo? Ho pensato tra me e me mentre mi preparavo quella mattina nel mio nuovo appartamento di lusso che Gene mi ha arredato per celebrare la mia decisione di restare. Cosa stavo pensando? Beh, stavo facendo due delle mie cose preferite in tutto il mondo, guadagnando un'oscena quantità di denaro, molto più di quanto mi era stato promesso, e scopando in modo osceno! Stavo decisamente diventando una troia hardcore. Mi stava praticamente sfruttando. Ho installato tutta l'attrezzatura video e tutto era pronto. Gene...

1K I più visti

Likes 0

Nella foresta con un adolescente

Stavo andando a incontrare la ragazza. Non l'avevo mai vista prima, ho solo chattato con lei poche volte su Internet. Ma sapevo che era giovane - solo 16 anni, e sapeva che io avevo più di dieci anni più di lei... A parte questo, non avevo mai nemmeno visto una sua foto, anche se mi aveva detto che era molto di piccole dimensioni. Avevamo deciso di incontrarci a una fermata dell'autobus, ai margini del centro città. Era una calda giornata estiva e stavo arrivando a piedi. Avevo bevuto un paio di birre per calmare i nervi. Quando ho svoltato nella strada...

1.1K I più visti

Likes 0

Il club delle signore nodose

Il club delle donne nodose Di Drakon Kate era sul balcone e osservava il pittoresco panorama della costa centrale della California. Aveva goduto di quella vista da quando poteva ricordare e anche adesso che aveva cinquantacinque anni le toglieva il fiato. I suoi capelli corvini lunghi fino alla vita svolazzavano nella fresca brezza del tardo pomeriggio mentre rivedeva la lunga lista di cose che dovevano essere fatte prima dell'arrivo dei suoi ospiti, ma l'ambiente sereno la faceva meravigliare. La tenuta di oltre trecento acri che i suoi genitori avevano acquistato era ricoperta di vigneti, che una volta raccolti sarebbero stati venduti...

585 I più visti

Likes 0

Il nuovo lavoro di Sue

Inizierò dicendo che non ho mai creduto che le storie contenute in questi post fossero vere... fino alla mia esperienza. Ora penso che ci sia una forte possibilità che alcune siano esperienze vere. La mia esperienza è iniziata circa due anni fa durante una vacanza ai Caraibi. Mia moglie Sue ed io ci stavamo rilassando in un resort all-inclusive, semplicemente godendoci il sole e bevendo qualche drink. Sue a quel tempo aveva poco più di trent'anni e riceveva ancora molte attenzioni. Lei è alta un metro e settanta, pesa 50 chili, ha tette da 34 DD e stava benissimo nel suo...

485 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.