Wonder Woman e l'anello del potere rosa

801Report
Wonder Woman e l'anello del potere rosa

Sin dalla guerra della luce, Diana non aveva smesso di pensare alla sua esperienza con l'anello rosa. Certo, le dava immensi poteri indicibili e il potere dell'amore era intenso, ma c'era un altro effetto collaterale dell'anello che Diana non si aspettava.

L'anello rosa l'aveva fatta arrapare oltre ogni immaginazione! Non aveva mai provato una tale euforia, ed essere vicina all'orgasmo per ore e ore le stava, francamente, cambiando la vita. Ora si ritrovò a pensare a poco altro. È stato un risveglio per la supereroina altruista che faceva sempre buone azioni per gli altri. L'improvvisa ondata di piacere per la sua libido spesso trascurata era travolgente e una libido amazzonica era già una cosa potente.

Il piano era di scendere nella stanza dei trofei nel quartier generale orbitante della JLA e "prendere in prestito" uno degli anelli rosa in modo che potesse riportarlo nella sua stanza e passare un paio d'ore da sola con esso. Voglio dire, tecnicamente, l'anello ha scelto lei, giusto? Quindi non era nemmeno come rubare. Era suo.

C'erano diversi anelli colorati fissati lungo il muro della sala dei trofei della Justice League. Ognuno ha accanto una leva di rilascio. Ci sono anelli gialli della paura, anelli rossi della rabbia, anelli indaco della compassione, anelli arancioni dell'avarizia e anelli rosa dell'erotismo. Ognuno di loro era stato raccolto dopo che il suo proprietario era caduto in battaglia. La Lega riteneva che questi fossero gli anelli fastidiosi ed è per questo che qui non si tenevano anelli blu o verdi.

Liberando l'anello con la leva di rilascio, Diana ha usato la sua supervelocità per afferrarlo mentre volava in aria, ma al contatto con esso, Diana si è resa conto di non avere più la forza di volontà per resistere al suo seducente ronzio.

Si mette l'anello e si trasforma in un vestito molto più sgualdrino che rivela molto di più ed è di un colore rosa provocatorio ed economico. Potrebbe essere stata imbarazzata da questo prima, ma indossando l'anello ha smesso di preoccuparsi dell'umiltà.

Sentì di nuovo il seno gonfiarsi di latte. Mi sentivo bene. Si sentiva sexy, soda e fertile. Il suo clitoride gonfio pulsava e prima che lei sapesse cosa stava facendo, le sue mani le pizzicarono i capezzoli per renderli duri, liberò ciascuno dei suoi capezzoli amazzonici e immerse le mani nel suo sesso tremante, gemendo e ansimando proprio lì nel mezzo del stanza dei trofei!

Sapendo che non sarebbe stata in grado di tornare ai suoi alloggi inosservata in questo modo, chiude a chiave la porta e poi si arrende completamente ai suoi desideri carnali. Le sue gambe cedono e lei cade in ginocchio. La sua figa era stata gravemente incustodita negli ultimi mesi e l'anello voleva aggiustarla! Anche lei voleva aggiustarlo!

Si passa le mani sui capezzoli gonfi e li tira, stringendo ogni capezzolo, tirandoli finché non sono crudi e doloranti. Tirando da parte il perizoma, affondò le dita dentro di sé. Era così bagnata! Sapeva che in parte era il potere dell'anello e in parte era la sua biologia da amazzone ipersessuale, ma Diana non era mai stata così arrapata da sedersi in una pozzanghera di se stessa come lo era ora. Accendendo il suo anello ha creato un grosso cazzo rosa con l'energia rosa e con il culo in aria e la faccia sul pavimento, desidera mentalmente che entri dentro di lei.

La punta trova il suo ingresso e si infila dentro di lei adattando le sue dimensioni per riempirla al massimo e poi si fotte con esso, scremando. Allarga le braccia e rabbrividisce e geme mentre il suo primo orgasmo davvero grande la colpisce. Ha appena finito prima di iniziare a costruire un altro orgasmo nel profondo dei suoi lombi.

Gocciolando sul pavimento, Diana è grata che nessuno dei suoi colleghi possa vederla ora e che la porta fosse chiusa a chiave. Quell'esibizione carnale era chiaramente al di sotto della dignità di una principessa, eppure eccola che bramava come un cane in calore.

Non importava che la porta fosse chiusa a chiave. Il Capitano Boomerang si era intrufolato prima che Diana arrivasse e si era nascosto quando l'aveva sentita arrivare. Il suo piano era stato quello di riprendersi alcuni dei suoi vecchi Boomerang che sapeva stavano mostrando qui come bottino di guerra. Quando Wonder Woman era entrata, pensava che lei lo avrebbe visto, ma sembrava persa nei suoi pensieri. Quando lei indossò l'anello, il suo potere lo aveva inghiottito e lui guardò i suoi seni gonfiarsi, diventare duri nei suoi collant.

Aveva visto di tutto, masturbandosi in un angolo e la voleva così tanto. Voglio dire, era Wonder Woman! Era l'ultimo simbolo femminile personificato come questa principessa amazzonica che ora si contorceva sul pavimento davanti a lui come una cagna arrapata che si strofina contro tutto.

Forse anche il potere erotico dell'anello rosa lo stava influenzando, ma pochi secondi dopo aver assistito a questa vile esibizione di animalismo, Boomerang aveva le mani sui collant, soffocando il suo pitone in vita. Nessuno gli avrebbe creduto. Ogni cattivo sognava la fica femminile; i Rogues, suo padre voleva un pezzo e aveva l'opportunità di essere lui a colpirlo. La sua pelle amazzonica tesa e senza età luccicava mentre si serviva come una lurida prostituta.

Adesso aveva un piano. Mettendo su una raffica di super velocità, libera tre anelli e si precipita da Diana.

Le mette l'anello arancione al dito accanto a quello rosa. Si mette quelli rosa e rossi su se stesso. Il cambiamento è stato istantaneo. Mentre la luce arancione si riversava su di lei, un desiderio vile la riempì. Voleva di più! Più sperma! L'anello arancione combinato con quello rosa aveva amplificato la sua lussuria. L'avarizia della sua libido in eccesso stava consumando la sua mente mentre si concentrava su una sola cosa.

Boomerang gli aveva tirato fuori il cazzo ed era cresciuto con il potere dell'amore e poi la rabbia rossa era come un potente steroide, pompando sangue nel suo cazzo e rendendolo aggressivo. Il suo cazzo era enorme e arrabbiato ora, caldo come il sangue che scorreva attraverso di rabbia. Faceva quasi male ora e non aveva bisogno di nient'altro che calmare il suo cazzo arrabbiato con la figa bagnata. La montò rapidamente da dietro, approfittando del suo vantaggio.

Ogni supercattivo sogna la cagna meravigliosa e ora l'ha messa in calore! Sembrava che non l'avesse capito subito. Boomerang ha preso alcuni colpi di palle in profondità nella figa amazzonica prima che si rendesse conto di cosa stava succedendo. Era contento di avere il potere degli anelli che migliorava la sua performance. Non pensava di poter resistere a lungo colpendo così la principessa alle spalle altrimenti.

Le sue grandi cosce carnose si increspavano a ogni spinta mentre i suoi muscoli spessi spingevano indietro contro il suo stupratore. Diana fu riempita così all'improvviso e così presto dopo essere stata immersa nella luce affamata dell'avidità, non si accorse della presenza dell'uomo nella stanza fino a quando non fu troppo tardi.

Ma le piaceva il cazzo e ne voleva di più! Ne aveva bisogno, era suo! Era tutto suo! Quando si voltò e vide il figlio di Digger Harkness, Owen Mercer, il suo cazzo enorme, gonfio per l'energia lussuriosa dell'anello rosa, le vene sporgenti lungo l'asta, rosso caldo e arrabbiato per il potere martellante del sangue di quell'anello, era inorridita ma non disposta ad agire quell'orrore... "Boomerang? Oh miei dei!" Era tutto ciò che riusciva a gestire. La sua figa aveva bisogno di questo lavoro.

"Figa amazzone!" Lui sogghignò mentre gettava tutta la sua lunghezza dentro di lei più e più volte.

"Sei disgustoso! Non meriti questo privilegio. Io sono una principessa amazzonica..." Sapeva che quelle parole non significavano quasi nulla adesso.

La corresse, "Sei una troia arrapata a cui piace questo cazzo, cazzo, cazzo!"

Ogni volta che diceva cazzo, le affondava il suo enorme strumento in profondità, sbattendo l'elmo contro la sua cervice. Nemmeno lei lo fermò, si limitò a stringere i denti e aggrottare la faccia per la repulsione.

Era chiaro che gli anelli stavano vincendo. Le è piaciuto. Lo voleva e voleva di più! NO! Non deve cedere all'avidità dell'anello arancione, né alla lussuria dell'anello rosa! Ma era troppo tardi, e lei era consumata dalla sua aura stuzzicante. Desiderava sempre di più questa passione animale, finché non cedette semplicemente ai desideri del suo corpo.

Ha sputato parole vili inadatte a un'amazzone. "Fanculo allora! Dammi quel cazzo! Dammi dammi dammi! Lancia il tuo fulmine come Zeus, mortale! Dimostra il tuo valore! Scopami! Di più! Di più!"

Stava per ottenere il suo, avrebbe sfruttato al massimo questa indegnità e sarebbe venuta di nuovo!

Essendo un coglione misogino, Boomerang era ancora più infuriato per il fatto che Wonder Woman fosse ancora in grado di gestire i suoi migliori sforzi per lavorarla. Anche il suo orgoglio di supercattivo lo ha spinto a voler lasciare il segno su di lei.

Notando qualcosa con la coda dell'occhio, Boomerang sogghignò. "Vuoi qualcosa? Ecco, ti darò qualcosa."

Azionando un altro interruttore sulla parete libera un ultimo squillo. Indossa l'anello bianco della vita e poi non può più trattenersi. Le spreme i grossi meloni, ora quasi il doppio della loro dimensione normale mentre sta per venire. Il latte schizza da ogni capezzolo e Wonder Woman geme di apprezzamento.

"La maggior parte delle volte le armi che lancio mi tornano in mente. Eccone una che puoi tenere!" Afferrò il suo grosso culo amazzone con entrambe le mani e lo tenne stretto e spinse le palle in profondità.

E mentre torrenti di sperma sgorgavano dal suo membro gonfio nella figa di Diana, una voce venne dall'anello bianco dicendo: "Owen Mercer. Stai per creare la vita".

Non c'era modo di fermarlo adesso. L'anello bianco rappresentava la vita e il Capitano Boomerang stava per raggiungere un orgasmo di cinque minuti!

Non era mai venuto così tanto prima. Era sicuro che nessuno l'avesse mai fatto. Il suo sperma era denso e di un bianco perlaceo e continuava a schizzare nella fica di Wonder, ogni carico dieci volte il volume di un uomo normale.

Diana ha capito cosa stava succedendo. La forza vitale bianca avrebbe fatto nascere un bambino dentro di lei con lo sperma di Boomerang e lei avrebbe portato in grembo suo figlio. Questo sporco criminale la stava mettendo incinta, ma ora il suo corpo aveva il pilota automatico e lei si è rivolta contro di lui per scopare ancora più forte, "Voglio un bambino! Dammi un bambino!"

La sborra la riempì fino a quando ogni spinta del suo cazzo le spinse via pozzanghere di sperma e venne sostituita con altra. Il suo sperma era potente ora e Diana immaginava che sarebbe stata fortunata se non avesse due gemelli con tutta la sborra che le nuotava dentro adesso. Ha fatto del suo meglio per venire un'ultima volta ma mentre lo faceva non riusciva più a mettere a fuoco gli occhi. Gli anelli erano forti e mentre uno era intenso, due erano più di quanto potesse sopportare al culmine del suo orgasmo e lei svenne sotto di lui cercando ancora di scopargli avidamente l'ultimo succo di bambino.

Quando si svegliò, era ancora sul pavimento in un'enorme pozzanghera di sperma, ma Capitan Boomerang se n'era andato. Le aveva tolto gli anelli ed era scappato, ma Diana sapeva che il danno era fatto. Nove mesi dopo ha dato alla luce tre gemelli. Ha cercato di mantenerlo segreto, ma dopotutto Bruce era il più grande detective del mondo...

Storie simili

Sono diventato il sex toy di mia cognata viziosa.

Mia moglie, Jan, era andata a un convegno su qualcosa legato al suo lavoro e sarebbe rimasta via per tre giorni. Questo è stato semplicemente perfetto per me. Dopo essere uscito dal lavoro, ho preso la mia ragazza, Judy, e l'ho portata a casa con me per passare il tempo che mia moglie sarebbe stata via. Le ho detto di non mettere in valigia vestiti extra perché sarebbe rimasta nuda per la maggior parte del tempo. Siamo stati bene nella prima notte e ci siamo divertiti molto. Avevo steso una coperta sul pavimento del soggiorno davanti al caminetto scoppiettante. Eravamo entrambi...

530 I più visti

Likes 0

Ex Playboy Playmates Part 5: Stephanie and Son

Nota dell'autore: questa parte della serie coinvolge ex Playboy Playmates immaginari. Sono tutte sorelle e ognuna avrà due storie: la prima sarà interrazziale, la seconda sarà l'incesto. Questa è la seconda storia di Stephanie e si svolge poco più di un anno dopo la sua prima storia. Anche questa storia si svolge circa quattro mesi dopo la parte 3 della serie. Non devi leggere nessuno di questi, ma per riassumere, Stephanie è testimone di un atto incestuoso con sua sorella maggiore Diane nella parte 3. Questo funge da catalizzatore per la sua storia di incesto, aprendo desideri latenti e cattivi. Ex...

750 I più visti

Likes 0

La mia vita segreta_(1)

Ho un segreto, un oscuro segreto. Ho una vita segreta. Di giorno e quando mio marito è a casa sono mamma e casalinga. Gestisco la mia casa e mi assicuro che tutti siano in giro in orario per il lavoro e la scuola. Tengo la mia casa pulita e mi assicuro che tutto sia in ordine. Ma una volta che tutti sono fuori casa, divento una donna diversa. Ho un'ora per prepararmi che include doccia, capelli e trucco. Sono ben rasato e indosso la mia uniforme. La mia uniforme è composta da una gonna corta nera, calze nere alte fino al...

562 I più visti

Likes 0

Lust in Translation, (o Playboy e il dio della melma).

Nel thread CAW 24, Pars001 ha chiesto: può anche avere un tema misterioso di fantascienza o una storia d'amore aliena? dopotutto sono strano La mia risposta è stata: Che ne dici dei negoziati sul trattato tra la razza aliena e gli umani. Il trattato finale deve essere concluso dal sesso tra un alieno e un umano. Per ulteriori punti, raccontalo dal punto di vista sia umano che alieno. A proposito: questa non è un'idea del tutto originale. Ho dovuto provare questo. — Il presidente fissava la pagina web, il suo colore blu troppo saturo gli faceva male agli occhi, ma era...

481 I più visti

Likes 0

Le avventure della ragazza esibizionista, parte 4

Riassunto delle parti precedenti: Kadri, che ha iniziato a 11 anni sperimentando l'esibizionismo e che in seguito è diventata dipendente dal sesso, è stata pensierosa dopo un fallimento nell'essere lasciata nuda in una piccola città. Pensò alle sue maniere, ma decise di continuare. Ora a 13 anni sta pianificando la sua più grande avventura nuda. A quanto ho capito, Kadri voleva provare il suo esibizionismo in un'altra città, ma all'inizio doveva leggere dei libri per la scuola e prepararsi in alcune altre materie. „Ho un programma per l'ultima settimana di vacanze. Forse questo avrà più successo , ha detto. Kadri ha...

535 I più visti

Likes 0

In vacanza al mare

Anche durante il viaggio in ascensore fino alla loro stanza, Mark e Cindy non riuscivano a togliersi le mani di dosso. Con le loro labbra unite in un bacio appassionato, Mark alzò lo sguardo per osservare su quale piano si trovavano. Bing, l'ascensore è atterrato al loro piano, mentre la coppia si dirigeva verso il balcone aperto verso la loro stanza. Camminando velocemente, hanno quasi investito un bambino che urlava a suo padre nel parcheggio sottostante. Avendo già estratto la chiave, Mark tentò di aprire la loro stanza, la numero 817. Cindy si allungò e afferrò il cazzo mezzo gonfio di...

366 I più visti

Likes 0

Viaggio su strada parte 3

Descrizioni del cast Guy Donnelly: 6'0” circa 175 libbre, ottima forma grazie ad un regime di allenamento attivo e regolare. Capelli biondi sporchi rasati e occhi azzurri, pelle pallida di origine irlandese. Parte sporca: completamente eretto a circa 8 pollici. Abbigliamento di marca: giacca di pelle nera con cappuccio. Korinna Patrick: 5'8 circa 125 libbre, corporatura formosa, non attiva nell'allenamento ma non pigra. Capelli castani lunghi fino alle spalle e occhi grigi, pelle leggermente abbronzata ma caucasica. Pezzo sporco: dal seno dalla coppa C alla coppa D, fianchi 36 . Look distintivo: pensa alla ragazza che potresti portare a casa dai...

333 I più visti

Likes 0

L'attrice e io (parte 8 scena di sesso del film hot)

Shannon e le ragazze sono andate dai loro medici per un controllo di 8 settimane, e tutto andava bene per le ragazze, e le ferite di Shannon erano quasi guarite. Il medico ha dato a Shannon l'ok per iniziare ad allenarsi e nel giro di qualche settimana avrebbe potuto riprendere le normali attività sessuali senza alcuna restrizione. Era andata da un chirurgo plastico e lui le aveva sistemato la cicatrice, quindi non era visibile. Si è procurata un personal trainer per rimettersi in forma. Nuotava molto in piscina. L'ho portata a giocare a golf. Ha preso lezione al club a cui...

300 I più visti

Likes 0

Miele in vendita parte 2

Miele in vendita 2 Stavo porgendo l'assegno a Jeb, ma non stava raggiungendo per prenderlo e ho iniziato a preoccuparmi che potesse recedere dall'accordo. Jeb si grattò le palle e si annusò le dita; l'odore deve aver incontrato la sua approvazione perché mi ha guardato, ha fatto rotolare il fiammifero in bocca dall'altra parte e ha detto. Ho un paio di stip-a-lations da aggiungere a questo accordo. Ha detto cercando di sembrare tutto avvocato. Che tipo di clausole? Lo guardai sospettoso. Bene, si fermò, prenderai la mia bambina e io non la vedrò almeno una volta al mese, perché mi mancherà...

2K I più visti

Likes 0

Il letto matrimoniale

È stata sposata giovane. Aveva quindici anni quando sposò un uomo di trentacinque anni, il suo nome era Rohan. Aveva paura di lui, e lui era eccitato da lei. Era bassa, aveva curve ben piazzate. I suoi seni erano abbastanza grandi per la sua struttura e spesso erano ben visibili nella parte superiore del corpetto. Il suo nome era Anna. All'inizio Anna non aveva paura del suo futuro marito, ma tutto è cambiato durante la loro prima notte di nozze. Era in piedi nel suo vestito mentre lui la fissava. Ispezionando ogni centimetro del suo corpo. Rabbrividì, nessun gentiluomo guarderebbe una...

2.1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.