InterrazzialeFantascienzaIncestoRiluttanzaPompinoSesso consensualeAnaleIngoio di spermaPrima voltaScuola

Storia vera

Basta andare in giro

Basta andare in giro Stasera è iniziata proprio come tutte le altre sere. Io e i miei due amici uscivamo a bere e andavamo in giro. Io avevo quattordici anni, il mio amico Jason sedici e Max stava per compiere diciotto anni. Max conosceva un ragazzo che ci comprava birra e whisky senza fare domande. Era il mio turno di comprare, quindi ho dato a Max i due venti che avevo guadagnato falciando i metri la settimana precedente. Max era un ragazzo grosso, probabilmente alto un metro e ottanta o giù di lì e pesava circa centocinquanta chili. Aveva i capelli...

154 I più visti

Likes 0

Inizio oliato dell'estate

Era il giorno dopo la fine della scuola e io e il mio amico Xavier eravamo a casa sua. Conosco Saverio da anni. Eravamo entrambi nella tarda adolescenza e avevamo già fatto scherzi insieme - durante i pigiama party ci eravamo succhiati a vicenda e scopato una volta - e sapevo molto di lui. Aveva un bellissimo cazzo, era lungo 9 pollici e grosso. Aveva scopato molte ragazze ma sapevo che gli piacevano anche i ragazzi. Ero popolare anche tra le ragazze, ma ero interessato ad entrambe, ma Xavier era l'unico ragazzo con cui ero stata. Eravamo annoiati, quindi ho mandato...

219 I più visti

Likes 0

Bryan e Amy Parte 2

Sì, fratello maggiore, proprio così Amy non poteva credere che stesse succedendo. Si stava divertendo. Avere suo fratello che si fa una sega e la aiuta a masturbarsi è più di quanto possa sopportare. Voleva di più. Lo voleva dentro di sé. Lui o lei non sapeva che entrambi avrebbero ottenuto ciò che volevano.............. A questo punto, non riuscivo a controllarmi. Ho una mano che mi fa una sega a un ritmo furioso e l'altra mano è su un vibratore che entra ed esce rapidamente dalla figa di mia sorella. Sapevo che non sarebbe passato molto tempo prima che esplodessi. Proprio...

202 I più visti

Likes 0

Il nuovo lavoro di Sue

Inizierò dicendo che non ho mai creduto che le storie contenute in questi post fossero vere... fino alla mia esperienza. Ora penso che ci sia una forte possibilità che alcune siano esperienze vere. La mia esperienza è iniziata circa due anni fa durante una vacanza ai Caraibi. Mia moglie Sue ed io ci stavamo rilassando in un resort all-inclusive, semplicemente godendoci il sole e bevendo qualche drink. Sue a quel tempo aveva poco più di trent'anni e riceveva ancora molte attenzioni. Lei è alta un metro e settanta, pesa 50 chili, ha tette da 34 DD e stava benissimo nel suo...

240 I più visti

Likes 0

La prima volta con mio cugino, parte 4

Al mattino, mi ero svegliato duro come una roccia dentro Grace, che si svegliò con un orgasmo istantaneo. Grace non sapeva da quanto tempo la stavo scopando, ma di una cosa era sicura: era l'orgasmo più potente che avesse mai avuto. Poi abbiamo fatto la doccia insieme, dove Grace ha finalmente vissuto la sua fantasia di essere incazzata, ed è riuscita a convincermi a lasciarla pisciare su di me. Devo dire che mi è piaciuto più di quanto pensassi! Poi ho preso la sua verginità anale, scopare il suo culetto stretto era troppo perché sono esploso nel profondo delle sue viscere...

262 I più visti

Likes 0

La prima volta di Ernie

La prima volta di Ernie. Ero un ragazzino di 13 anni e adoravo andare al venerdì sera Film, mi sedevo di sopra. proprio dietro, vicino a dove si trovava l'uomo gestivano i film, quella sera non c'erano molti al cinema e io ero seduto da solo, quando le luci si spensero un uomo di circa 20 anni si sedette accanto a me, pensai che fosse strano dato che c'erano molti posti liberi mentre si avvicinava e si sedeva accanto a me. Dopo un po' ha aperto un sacchetto di lecca-lecca e mi ha chiesto se ne volevo uno, “grazie” ho risposto...

368 I più visti

Likes 0

Io e mia sorella - Compagnia di 3 - parte 2

Continuammo i preliminari in numerose occasioni quell'estate. Come ho detto nella storia precedente, eravamo spesso a casa da soli. Venivo a sbirciarla nella vasca da bagno e lei mi provocava alzando il suo grosso culo in aria. Stava diventando piuttosto aggressiva. Di volta in volta mi svegliavo presto la mattina e lei mi imbavagliava il cazzo. Maledizione, era brava, a succhiarmi le palle, ad usare la mano quando la sua bocca non era sul mio cazzo. Ho iniziato a pensare che guardasse porno quando non ero nei paraggi. Non potevo lamentarmi, essendo un ragazzino, i miei ormoni erano sempre in tempesta...

378 I più visti

Likes 0

La storia di una troia...l'introduzione

Per favore leggi prima….Sono una ninfomane, stronza, troia di 38 anni, che ama scopare. Il mio terapista mi ha consigliato che devo incanalare i miei impulsi con altri mezzi oltre ad allargare le gambe. Queste storie, che spero ti piaceranno... sono vere. (La mia fica chiede di essere toccata, qualcosa mi dice che scriverò nuda.) La maggior parte delle mie storie non sarà così lunga. Se stai cercando solo la parte relativa al sesso per poter venire, fai una ricerca per parola con la parola ALLATTAMENTO AL SENO. Tuttavia spero che ti prenderai il tempo per leggere la mia storia passata...

404 I più visti

Likes 0

02] Freddo e umido

Questa è una storia vera. Si consiglia ai lettori di non leggere se offesi dal sesso gay maturo/giovane. Freddo e bagnato. La saga di Ajay e Raja. Parte 1 Le due figure rannicchiate, tremanti in un angolo della fermata dell'autobus, attirarono la mia attenzione mentre scendevo dall'autobus. Era notte fonda, pioveva e faceva molto freddo, come solo una stazione di collina può fare. Nessuno degli altri pochi passeggeri, che erano stati sull'autobus, sembrò accorgersene e se ne andò in fretta per la loro strada. Uno sguardo più attento ha rivelato due giovani ragazzi, vestiti con quelli che sembravano pantaloni dell'uniforme scolastica...

505 I più visti

Likes 0

Parte 7, la ragazza con il culo

Spero che questa storia ti piaccia, la parte 7 segna molte cose che arriveranno nelle storie successive. Si prega di commentare e godere. Il padre di Tyler era un cliente abituale di mia madre. L'ha scopata quasi quanto John, ma non più di Bill. La mamma aveva altri ragazzi che si presentavano di tanto in tanto, ma questi 3 erano costanti. La mamma aveva molto lavoro, a volte durante il giorno, a volte di notte. Aveva alcuni ragazzi che si sarebbero presentati durante le ore mattutine, ma lavorava soprattutto di notte. Stavo con la nonna quando lavorava di notte, ea volte...

524 I più visti

Likes 0