Camera Vergine

145Report
Camera Vergine

Questa è la terza storia che scrivo per questo sito e ancora una volta mi scuso se ci sono errori di ortografia o grammaticali o qualsiasi altro errore. Mi piace molto il feedback e se vuoi sottolineare eventuali errori fallo in modo costruttivo, non rispondo bene alle persone che criticano la mia punteggiatura quando il loro messaggio è scritto tutto maiuscolo o simili. Tieni presente che questa storia è completamente vera con una piccolissima quantità di abbellimenti per mantenere la storia in corso, quindi non pubblicare post dicendo che non potrebbe mai essere vero, perché lo è.


Sono uscito con questa ragazza per pochissimo tempo. Amanda ed io ci conoscevamo da alcuni anni

ed anch'io ero “innamorato” di lei da un bel po', come lei lo era di me. Non potremmo mai agire

sulle nostre passioni perché sfortunatamente lei aveva un fidanzato, beh, tutto è cambiato dopo che lui se n'è andato

per i militari. Questo era il mio momento di brillare. All'improvviso non ci furono più barriere tra noi.

Eravamo liberi di agire secondo le nostre concupiscenze e ora avevamo iniziato a frequentarci per sole due settimane.

Era un frizzante pomeriggio primaverile, appena passato l'inverno fuori faceva solo leggermente freddo come me

si avvicinò alla casa. Mi sono sistemata la giacca mentre una brezza fresca e soleggiata soffiava attraverso la valle mentre io

raggiunse la porta. Ho suonato il campanello e sono rimasto lì ad aspettare che qualcuno aprisse la porta. IO

venne accolto da Amanda, portando con sé alla porta: la sua bassa statura, il corpo nubile. Ho sorriso come

mi è saltata addosso per abbracciarmi e mi ha trascinato a casa sua. Entrambi i suoi genitori erano seduti

proprio lì in soggiorno, ho salutato entrambi e li ho visti mentre mettevano a posto i loro due cani

guinzagli.


"Ragazzi, portate i cani a fare una passeggiata?" chiese Amanda ai due.
"Sì, questi stupidi cuccioli hanno bisogno di un po' di esercizio, francamente anche noi." Sua madre ha risposto. "Resterai qui a guardare un film?"
"Sì, non c'è molto altro da fare."


Amanda mi prese per mano e mi condusse di sopra nella sua stanza. Era pieno di vestiti e lei

mi sono scusato per il disordine, ma l'unica cosa a cui stavo pensando era "Come possono i suoi genitori permetterlo?"

staremo quassù da soli insieme?’ Ebbene, la mia risposta è arrivata sotto forma di una giovane ragazza di 15 anni

saltando fuori dalla stanza accanto a quella di Amanda, il suo corpo come quello di Amanda era molto agile, entrambi

erano avidi ballerini quindi entrambi dovevano mantenere basso il peso.


"Ehi, ragazzi, state guardando un film qui?"
"Sì e no, non puoi venire a guardare, semplicemente non c'è abbastanza spazio qui."
"Va bene, andrò a guardare l'O.C. di sotto o qualcosa del genere."


Sua sorella uscì dalla stanza, lasciandoci lì da soli. Abbiamo discusso per un minuto o due

su quale film dovremmo inserire, sapendo entrambi che probabilmente non lo avremmo guardato a

tutto, ma comunque una merce. Inserì il film e si fece strada divincolandosi

di me, sdraiato sulla schiena. Immediatamente allungai il mio braccio e cominciai ad accarezzarle leggermente il piatto

pancia, giocando di tanto in tanto con il piercing all'ombelico, (ho una passione per l'ombelico

piercing, quindi sparami) Ha girato la testa e mi ha guardato, lanciandomi lo sguardo del "baciami". IO

non ho esitato ad entrare al momento giusto, quindi mi sono chinato e l'ho baciata leggermente sulle labbra, e immediatamente

divenne un torrente di lingue, baciandosi furiosamente premette forte il suo corpo contro il mio, sollevandolo

la sua gamba sopra la mia, attirandomi più vicino. Mentre noi le passavo la mano tra i corti capelli castani

continuarono, prendendosi di tanto in tanto una breve pausa per respirare o avvicinarsi l'un l'altro. Io tra i baci

Potevo sentirla gemere leggermente mentre ci scontravamo l'uno contro l'altro, questo mi eccitava persino

Di più.

La nostra sessione di baci sui nostri fianchi è continuata per quasi mezz'ora. Allora è arrivato il momento di cambiare

posizioni. Mi sono sdraiato sulla schiena e Amanda è scivolata sopra di me, a cavalcioni del mio corpo e

seduto esattamente sul mio cazzo duro come la roccia. A questo punto ero vergine e quindi stavo andando fuori di testa

Testa. Piuttosto che essere imbarazzato, però, ho capito che non c’era modo che non potesse farlo

lo sapeva, quindi deve significare che sapeva esattamente dove voleva sedersi. Giacevo lì

mentre ci baciavamo appassionatamente, potevo sentire i suoi fianchi che premevano lentamente sul mio inguine ad ogni bacio

lei si è chinata, io ho risposto a tono spingendo con attenzione i fianchi verso l'alto, involontariamente.

Stritolandola ancora di più. Ha continuato a far scivolare il suo inguine leggermente vestito contro il mio attraverso il mio

jeans e mi stava facendo impazzire finché alla fine, durante uno dei suoi baci, rimase lì con lei

la fronte premuta contro la mia e la parte superiore del suo corpo premuta contro la mia. Ho sentito la sua asse per lavare

lo stomaco si contrae leggermente mentre si sdraia sopra di me, apparentemente dopo aver appena finito un orgasmo. Giaciamo

lì per altri pochi minuti a baciarsi; Le accarezzai leggermente la schiena, mettendo le mani dove lei

il culo ha incontrato il suo corpo quando abbiamo sentito la porta d'ingresso aprirsi e chiudersi. Lei si staccò rapidamente da me e

giacevo accanto a me, aspettando qualche minuto per sentire se qualcuno stava salendo le scale.

Dopo essere stata sicura che non sarebbe arrivato nessuno, si è chinata e mi ha baciato per qualche altro minuto. IO

ho guardato l'orologio e ho visto che sarei arrivata tardi a casa così le ho detto che dovevo uscire; Lei

si morse il labbro e sospirò.

Fuori siamo rimasti accanto alla mia macchina e ci siamo baciati ancora un po'. Lei mi ha ringraziato per essere venuto e io

scivolò nella mia macchina. Per tutto il viaggio verso casa non potevo pensare ad altro che alla nostra notte lussuriosa, quindi da mantenere

i miei pensieri sono dritti eccomi qui, a scrivere questa storia. Ora che ci penso, voleva che tornassi

casa sua e andrò a trovarla di nuovo martedì...

Storie simili

Suocera Sesso Pt 4, Ex suocera

Sesso con la suocera, parte 4: ex suocera Mi è stato offerto un posto di consulente di 3 mesi in un altro paese asiatico dove avevo lavorato prima, e in effetti dove ero già sposato da 6 anni, prima che la mia allora moglie scappasse con un altro uomo e chiedesse il divorzio, cosa che non ho fatto Non volevo e ho combattuto per tenerla, riconquistarla, ma dopo 2 anni ha accettato con riluttanza. Nella mia terza settimana, ero al mercato locale, dietro l'angolo della piccola casa che mi era stata assegnata, e mi sono letteralmente imbattuta nella mia ex suocera...

654 I più visti

Likes 0

Parte 7, la ragazza con il culo

Spero che questa storia ti piaccia, la parte 7 segna molte cose che arriveranno nelle storie successive. Si prega di commentare e godere. Il padre di Tyler era un cliente abituale di mia madre. L'ha scopata quasi quanto John, ma non più di Bill. La mamma aveva altri ragazzi che si presentavano di tanto in tanto, ma questi 3 erano costanti. La mamma aveva molto lavoro, a volte durante il giorno, a volte di notte. Aveva alcuni ragazzi che si sarebbero presentati durante le ore mattutine, ma lavorava soprattutto di notte. Stavo con la nonna quando lavorava di notte, ea volte...

597 I più visti

Likes 0

L'attrice e io (parte 8 scena di sesso del film hot)

Shannon e le ragazze sono andate dai loro medici per un controllo di 8 settimane, e tutto andava bene per le ragazze, e le ferite di Shannon erano quasi guarite. Il medico ha dato a Shannon l'ok per iniziare ad allenarsi e nel giro di qualche settimana avrebbe potuto riprendere le normali attività sessuali senza alcuna restrizione. Era andata da un chirurgo plastico e lui le aveva sistemato la cicatrice, quindi non era visibile. Si è procurata un personal trainer per rimettersi in forma. Nuotava molto in piscina. L'ho portata a giocare a golf. Ha preso lezione al club a cui...

400 I più visti

Likes 0

Ossessione video amatoriale parte 2

Ero diventato sempre più ossessionato dal guardare questi film e ho scoperto che stavo nascondendo un orologio in ogni occasione, incluso guardarli a casa anche quando c'era mia moglie (Tracy). La vita familiare non era eccitante, ero stato piuttosto impegnato con il lavoro e normalmente non ero a casa fino a tardi, il risultato era che io e Tracy non passavamo molto tempo insieme, e anche se andavamo d'accordo , non siamo riusciti a passare così tanto tempo di coppia di qualità insieme. Quando è apparso il primo dei nuovi film, l'ho guardato sul telefono mentre la mia Tracy stava guardando...

2K I più visti

Likes 0

Il viaggio in campeggio_(7)

Mi chiamo Jimmy e ho 11 anni. Ho iniziato ad attraversare la pubertà 3 mesi fa e sono stata estremamente eccitata. Un giorno ho deciso di invitare il mio amico a fare una gita in campeggio nel bosco. Si chiamava Michael e aveva 10 anni e mezzo, aveva i capelli castano scuro ed era molto piccolo. Ha deciso di venire con me per un paio di giorni. Ho portato la tenda e lui ha portato cibo e acqua. Ho portato anche il mio golden retriever. Il campeggio era a circa un miglio di distanza, e lì c'era un lago. Non c'era...

1.7K I più visti

Likes 0

Il roseto 4

Beth si morse nervosamente il labbro inferiore mentre Brian conduceva la sua figura nuda al dispositivo sul lato sinistro della radura, un cavalletto modificato con una panca superiore larga circa due palmi e rivestita di morbida pelle imbottita. Le sue solide gambe di mogano portavano ancore a cui erano attaccati i polsini e le manette della caviglia di Beth dopo che avevano adagiato il suo corpo nudo sulla panca a faccia in giù. L'angolo delle gambe della panca allargò le gambe di Beth per rivelare la sua figa e il suo buco del culo, ed è stato quest'ultimo ad attirare l'attenzione...

1.1K I più visti

Likes 0

Incantesimo Delila

Incantesimo Delila Parte 1 Dicono che vedere per credere, che tutto nell'universo può essere spiegato con uno sfondo logico. Dicono che le persone nella loro natura tenderanno alla finzione e al paranormale perché sotto tutte le scuse na dicono promette l'idea di creare qualcosa dal nulla. Ero una di quelle persone che lo dicevano, che quando alle persone non veniva presentata una risposta chiara alle grandi domande della vita, coglievano al volo l'opportunità di creare qualcosa di proprio. Ora sono in ginocchio a pregare Dio per questo. Non so se avrei potuto fare qualcosa, se le mie presenze o la mia...

814 I più visti

Likes 0

Il club delle signore nodose

Il club delle donne nodose Di Drakon Kate era sul balcone e osservava il pittoresco panorama della costa centrale della California. Aveva goduto di quella vista da quando poteva ricordare e anche adesso che aveva cinquantacinque anni le toglieva il fiato. I suoi capelli corvini lunghi fino alla vita svolazzavano nella fresca brezza del tardo pomeriggio mentre rivedeva la lunga lista di cose che dovevano essere fatte prima dell'arrivo dei suoi ospiti, ma l'ambiente sereno la faceva meravigliare. La tenuta di oltre trecento acri che i suoi genitori avevano acquistato era ricoperta di vigneti, che una volta raccolti sarebbero stati venduti...

452 I più visti

Likes 0

Ricordi II

È una bella mattinata nel deserto dell'Arizona. Il sole splende, c'è una leggera brezza e la temperatura è giusta per stare nudi. Io e la mia signora siamo seduti sulla terrazza dei nostri amici a goderci gli uccelli, i conigli e la meravigliosa vista sul deserto. Guardiamo verso ovest e possiamo vedere un corpo di bronzo alto e snello che cammina lentamente verso di noi. Man mano che la persona si avvicina, possiamo vedere che è il nostro amico Al fuori per la sua passeggiata mattutina e la sua visita. Si avvicina al ponte e sale le scale. Ha la sua...

261 I più visti

Likes 0

Il letto matrimoniale

È stata sposata giovane. Aveva quindici anni quando sposò un uomo di trentacinque anni, il suo nome era Rohan. Aveva paura di lui, e lui era eccitato da lei. Era bassa, aveva curve ben piazzate. I suoi seni erano abbastanza grandi per la sua struttura e spesso erano ben visibili nella parte superiore del corpetto. Il suo nome era Anna. All'inizio Anna non aveva paura del suo futuro marito, ma tutto è cambiato durante la loro prima notte di nozze. Era in piedi nel suo vestito mentre lui la fissava. Ispezionando ogni centimetro del suo corpo. Rabbrividì, nessun gentiluomo guarderebbe una...

2.2K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.