Sesso con la mia babysitter

984Report
Sesso con la mia babysitter

Sono una vergine di 17 anni. Sì l'ho detto. Ho avuto delle fidanzate ma non sono durate abbastanza a lungo da poterle scopare. Penso solo che non ci sarà mai un giorno in cui potrò farlo con una bella ragazza. Sono probabilmente l'unico ragazzo della scuola che non l'ha ancora fatto. Vabbè.. Comunque oggi è venerdì ei miei genitori stanno uscendo, il che significa che sarò bloccato con una babysitter. I miei genitori pensano ancora che io sia un bambino piccolo. Giuro che potevo sentire i bambini a scuola che mi prendevano in giro.
"Hunny... vieni qui" disse la mamma.
Sono andato al piano di sotto e ho visto la mamma con la sua faccia seria. Uh Oh.
"Quando arriva la babysitter, voglio che ti comporti bene. Non creare problemi. Le chiederò se ti stavi comportando bene anche tu."
"mamma." Ho detto. "Ho 17 anni per aver gridato ad alta voce che non ho bisogno di una babysitter."
"Sei un adulto? No. Decido ancora che ti fa bene." lei disse
Stavo per rispondere ma è quando la babysitter decide di presentarsi. È ora di vedere chi è questa volta. Ho camminato verso la porta proprio mentre la mamma l'ha aperta. La mia bocca si spalancò. Davanti a noi c'era una bellissima bionda. Aveva un corpo fantastico ma una struttura minuscola. Era carina. La mamma ha detto addio e la sinistra. Ora... siamo solo io e lei.
"Sarò nella mia stanza se hai bisogno di me... non voglio causarti problemi." Ho detto. Di tutte le cose al mondo che posso dire, ho scelto quella. Sm.
"No... se non ti dispiace... vorrei unirmi a te... devo tenerti d'occhio." lei disse
Oh fantastico .... un "sto guardando ogni tua mossa babysitter" ugh
"Va bene qualunque cosa" dissi camminando verso la mia stanza. Non ero preparato per quello che stava per accadere però.
Quando sono entrato nella mia stanza, lei era proprio dietro di me. Chiuse la porta e la chiuse a chiave.
"umm...perché hai chiuso a chiave la porta?" ho chiesto
Senza rispondermi, mi ha spinto sul letto e mi è salita sopra.
"divertiamoci un po'." disse chinandosi e baciandomi. Se avessi saputo che sarebbe successo, mi sarei lavato i denti. Si sedette e cominciò a togliersi la camicia. Quando l'ha tolto completamente, si è fatta strada e si è tolta tutto quello che aveva addosso. A questo punto, ho avuto un duro colpo. Se n'è accorta anche lei perché ha iniziato a slacciarmi la fibbia dei pantaloni. Mi ha abbassato i pantaloni e li ha tolti insieme ai boxer. Il mio cazzo era eretto. Cominciò ad accarezzarlo dolcemente. Guardandomi, si chinò e baciò la parte superiore del mio cazzo. Giuro che stavo per venire rito lì per lì, ma l'ho trattenuto. Poi se lo è messo tutto in bocca e stavo ricevendo il mio primo pompino. La sua testa ondeggiava su e giù mentre assorbiva ogni centimetro. Mi sentivo così bene. Un piccolo gemito mi sfuggì dalla bocca.
"Ti piace, vero?" chiese lei. Mi ha fatto una sega e mi ha leccato il cazzo di tanto in tanto. È una professionista in questo. Poi ha cominciato a succhiarmi le palle. Prima quello destro poi quello sinistro. "Oh merda, sto per venire" dissi mentre il mio carico schizzava fuori da me.
"mmm u cum un sacco" disse leccando tutto. C'era ancora somma di sperma che trasudava dal mio cazzo. Ha ricominciato a succhiarlo assicurandosi che non ne fosse rimasta una goccia.
"Hai un buon sapore." disse mettendosi sopra di me e baciandomi di nuovo. La sua lingua sporse le labbra chiedendo l'ingresso della mia. Ho aperto leggermente la bocca e le nostre lingue si sono incontrate. Abbiamo avuto una calda sessione di pomiciatura. Volevo sapere che sapore aveva, quindi l'ho girata in modo da essere sopra di lei. Le baciai il collo e mi avvicinai al suo seno. Erano sodi ei suoi capezzoli erano eretti. Ne ho succhiato lentamente uno mordendolo delicatamente. Stava gemendo un po'. Ho succhiato l'altro lo stesso. Poi ho viaggiato ulteriormente fino a raggiungere la sua pentola d'oro. La sua figa era così bagnata da tutti i suoi succhi. Passo lentamente la mia mano sulle labbra della sua figa allargandole. Questo le fece uscire un altro gemito. Ho mosso delicatamente la mia lingua contro il suo clitoride. Il suo corpo si contorceva di piacere. L'ho fatto altre due volte. Ogni volta voleva spingere più a fondo la mia faccia nella sua figa.
"Oh piccola sì, mangiami." gemette. Questo è quando ho letteralmente iniziato la sua figa. Aveva un sapore così buono. Stava gemendo come pazza. La sua mano era tra i miei capelli spingendo il mio viso più in profondità. Ho mosso la mia lingua dentro e fuori la sua figa. Si stava aggrappando alle lenzuola. Le ho morso delicatamente la clitoride. La sua schiena si inarcò e lei ebbe il suo orgasmo. Altri dei suoi dolci succhi scorrevano nella mia bocca.
"Voglio che tu mi scopi adesso piccola" gemette. L'ho lasciata riprendersi dall'orgasmo prima di allargarle le gambe e strofinare la testa del mio cazzo contro il suo clitoride. "Oh siss" gemette. Le sono entrato lentamente sentendo l'umidità delle sue viscere. Lei gemette più forte. Mi ha tirato più vicino e ho avuto l'idea che volesse che le picchiassi la figa. Ho iniziato a spingere dentro e fuori da lei lentamente, ma poi ho accelerato il ritmo. I suoi seni rimbalzavano su e giù a ogni spinta. Emise gemiti in piena regola. Sapevo che mancavano solo pochi minuti al mio arrivo. Potresti vedere le mie palle che schiaffeggiano contro la sua figa. Ho sentito le mie palle stringersi e ho sparato il mio carico in lei. "Oh merda" dissi mentre il mio carico continuava a sparare. Mi ha afferrato la schiena e ha avuto il suo orgasmo. Mi sono tirato fuori da lei e sono crollato sul letto. Lavoro ben fatto eh?

Storie simili

La scommessa di Mac e Lisa

Sono Steve McKenzie, praticamente tutti mi chiamano Mac. Possiedo la mia impresa di costruzioni che ha fatto molto bene per me. A 45 anni posso godermi i frutti di 20 duri anni di costruzione di un’impresa. Sono un ragazzo piuttosto grande. Sono alto circa 6'2 260. Ho guadagnato metà della mia statura lavorando nell'edilizia per gran parte della mia vita e l'altra metà gareggiando come uomo forte dilettante. Ma ora che sono il capo e sono un po’ più grande, una buona parte della mia massa deriva dalle bistecche e dalle birre. Ho la testa calva e la barba folta con...

156 I più visti

Likes 0

Il mio sogno di te

Mi ritrovo a nuotare in un lago pieno di nebbia all'improvviso... senza ricordare come ci sono arrivato, in questo luogo di magia e mistero... verdi stelle filanti di muschio e vecchi rami, a scrivere le storie dei loro bellissimi fiori che sbocciano un tempo sul caldo, chiaro acqua. Riesco a sentire l'eco delle dolci onde che lambiscono le rive di una spiaggia lontana da qualche parte in lontananza. La notte è luminosa con stelle radiose e una luna piena luminosa. Nuoto intorno al lago, godendomi il calore e il vapore che avvolge il mio corpo nudo. Galleggio sulla schiena per un...

1.3K I più visti

Likes 0

Usando Sara - Parte 2

Usando Sara parte 2. Dopo aver dormito il meglio che avevo dormito negli anni, mi sono svegliato più eccitato di ieri notte. Non riesco a smettere di pensare a ieri sera. Non riesco nemmeno a credere che mia moglie sia d'accordo. Non solo è andata d'accordo, ma sembra che le piaccia. Ho guardato e ho trovato mia moglie che dormiva ancora. Mi sono intrufolato nel seminterrato per controllare il mio nuovo giocattolo. L'ho trovata ancora legata al tavolo dove l'avevo lasciata, e sveglia. Ha iniziato a supplicare di essere lasciata andare. Povera Sara, non potevo lasciarla andare. Non volevo lasciarla andare...

1K I più visti

Likes 0

Diari di lavoro

***** Primo estratto del diario: “A seguito della minaccia di una causa per molestie sessuali, la seconda di tali minacce mosse contro di me da due distinti Assistenti personali, le cause in Risorse umane, alla luce delle mie capacità e dei miei risultati, hanno deciso di darmi un'ultima possibilità prima di essere costretti a prendere ulteriori azioni disciplinari. Nel tentativo di ridurre la probabilità di uno scenario ripetuto, hanno deciso di assegnarmi un PA che pensavano, correttamente, non sarebbe stato di mio gusto. Tuttavia, non hanno tenuto conto di quanto sarei stato per i suoi gusti”. ***** Ayesha tamburellava irritata con...

2.1K I più visti

Likes 0

Lezioni apprese_(2)

Entro in classe e mi siedo in mezzo alla classe. La mia ragazza, Lacy, si siede accanto a me. Che succede ragazza? Lei chiede. Ehi! Dico eccitato, forse troppo eccitato. Ok rovesciamento. Versare cosa? Chi è lui? Chi è chi? dico con un sorriso malizioso. Suona il campanello e un uomo entra chiudendosi la porta alle spalle. Salvato dalla campanella. Penso a me stesso. Guardo l'uomo. È alto con i capelli biondi sporchi, gli occhi azzurri e molto bello. Sexy devo dire. Buongiorno lezione. Io sono il signor Miller. Prenderò il posto della signora Wright per il resto dell'anno scolastico. Dice...

1.8K I più visti

Likes 0

MIA MOGLIE E ​​L'UOMO NERO

Mia moglie ed io non siamo mai usciti con nessun'altra razza oltre alla nostra e non ci abbiamo mai pensato. Mia moglie in realtà non sopporta i neri. Lei pensa che siano piuttosto maleducati e disgustosi più o meno allo stesso modo penso. Tuttavia, quando guardo il porno sul satellite e vengo attraverso un ragazzo nero che disossa un pulcino bianco con il suo cazzo enorme mi fermo a guardare a piccolo. Sono stupito di quanto siano grandi alcuni di questi cazzi neri. Un giorno ho visto un nero caldo io e la ragazza abbiamo detto a mia moglie quanto pensavo...

1.5K I più visti

Likes 0

Io sono il burattinaio Capitolo uno: Coin Operated Girl

Io sono il burattinaio Capitolo uno: Clock Work Girl Mi chiamo Damien, a questo punto avevo diciassette anni per un totale di dodici ore e finora faceva schifo. Forse diciassette anni fa solo schifo in generale, forse tutti quelli che ci sono stati saranno d'accordo con me. Voglio dire, sei ancora considerato troppo giovane per fare qualcosa di divertente, ma per l'amor del cazzo sei abbastanza vicino che non dovrebbe davvero importare. Dovevo comunque ascoltare i miei genitori (non che lo facessi comunque) non bere, non fumare (cosa che comunque facevo) e andare a scuola, che era quello che stavo facendo...

1.4K I più visti

Likes 0

La mia bestia introduzione

Molte persone possono trovare questo inquietante, ma ho una domanda per loro; L'hai provato? Questa è la mia storia di come sono stato introdotto per la prima volta nel mondo della bestialità. Crescere in una casa con un solo genitore significava che mia madre doveva fare due lavori per mantenere le bollette pagate, il che significava che ero a casa da solo la maggior parte del tempo. Ora non direi che ho vissuto in un brutto quartiere solo che non potresti mai stare attento. Allora, cosa ha ottenuto mia madre per tenere me e la casa al sicuro mentre lei era...

1.1K I più visti

Likes 0

Piccolo Popper.

La scorsa settimana la figlia del mio vicino è venuta a casa mia per vedermi per qualcosa e mi ha visto fare sesso con la mia ragazza a bordo piscina. All'epoca non ne ero a conoscenza, ma è venuta di nuovo per ottenere ciò che voleva dopo che la mia ragazza se n'era andata: stava aspettando che se ne andasse. Abbiamo fatto il bagno magro e abbiamo fatto sesso insieme lì la maggior parte delle volte: io ho 26 anni e la mia ragazza circa un anno più giovane. Holley, la ragazza dall'altra parte della strada, ha 17 anni. Quando è...

739 I più visti

Likes 0

L'insegnante di algebra 3 - La competizione

Si prega di votare e commentare (riepilogo: Phillip è uno studente nero a Colleens, i suoi insegnanti, classe. Lisa e Kerri sono compagni di studio e fanno parte di un tutoraggio dopo la scuola. Colleen e Phillip si trovano attratti e iniziano a farlo dopo la lezione. Lisa e Kerri hanno registrato le buffonate in classe.) Kerri e Lisa si sono precipitate nella camera da letto di Kerri per scaricare e guardare i loro video. Le ragazze erano incollate allo schermo video mentre guardavano. Kerri tirò fuori la sua scatola di GIOCATTOLI da sotto il letto. Fai la tua scelta, o...

534 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.