Meg: un amore innegabile

198Report
Meg: un amore innegabile

Meg era il mio amore, avevamo entrambi quattordici anni. Anni fa l'ho vista per la prima volta, era bellissima. E lei lo è ancora. A 14 anni una volta ho dato una festa a casa mia. Oh ragazzo, non mi sarei mai aspettato che finisse così.
Quindi i miei genitori erano via per il fine settimana. La mia amica Anna aveva un fratello maggiore che poteva procurarci dell'alcol. La sera prima ha portato 5 casi, due casi di Natural (ha insistito per i nuovi bevitori) 2 casi di Yeungling e un caso di Miller light. Inoltre ha portato una bottiglia di vodka e whisky canadese, due limonate e due succhi di mirtillo rosso. L'ho ringraziato così tanto, voglio dire che ci ha agganciato.
Così Anna, il mio amico John e io abbiamo iniziato a creare. Eravamo i bevitori esperti del gruppo che veniva. Abbiamo allestito una stanza per il Beer pong, la sala da ballo e la camera da letto. Ci aspettavamo che venissero altre 8 persone. 5 ragazze e 3 ragazzi. Le persone hanno iniziato ad arrivare intorno alle 21:00. Le cose sono iniziate bene, John e io abbiamo chiuso questi due ragazzi nella birra pong, non ho nemmeno bevuto ancora. Quindi dopo siamo andati nella stanza del ritrovo. Ho iniziato a parlare con Meg, che era un po' brillo dopo aver bevuto due birre. Le ho chiesto se si stava divertendo, ha detto di sì. Ho anche notato che si comportava in modo un po' civettuolo con me. Ha finito la sua terza birra e le ho chiesto se voleva un drink misto. Ha detto di sì, quindi torno a prepararle da bere, ho anche deciso di mescolarne uno. Ora mescolando il suo drink, devo ammettere che ho messo un po' più di vodka nel suo drink rispetto al mio, solo per vedere se diventa più civettuola con me. Iniziamo a bere e iniziamo la conversazione. Sento la musica techno dalla stanza accanto e suggerisco di andare a ballare. Lei dice di sì quasi subito.
Ora è il momento di descrivere Meg e me. Meg è una ragazza molto intelligente, a scuola ottiene quasi la A etero, ed è nota per essere una specie di pudica. Ma aveva lo sciopero dell'innocenza sul viso che mi ha eccitato così tanto per lei. Probabilmente era una coppa A, circa 5'3 "e ha il culo più bello in jeans che potessi immaginare. Posso descriverlo come un bel culo arrotondato e stretto, che non si è abbassato ma ha avuto una presa su di esso. Non era magra e di certo non era grassa, considerando che era una star del calcio. Aveva curve incredibili oltre al petto. Aveva anche i capelli castani mossi che le scendevano fino ai gomiti. Ora non sono la persona più alta del mondo a 5'7 "con i capelli castani e gli occhi marroni. Mi è stato detto di essere piuttosto carino/caldo. Ora, se sei interessato al pene, non mi sono mai misurato, ma do-o-prendere 6"
Quindi andiamo a iniziare a ballare. A questo punto Meg è piuttosto ubriaca, e immagino si possa dire che era dappertutto. Abbiamo iniziato a ballare in modo innocente, ma poi ho deciso di iniziare a "macinare" con lei. Posso dire che le è piaciuto, mentre girava i fianchi mentre ballavamo. A questo punto il mio cazzo si stava eccitando parecchio e indossavo pantaloni della tuta, quindi il mio cazzo veniva praticamente piantato nel suo culo mentre ballavamo. Abbiamo ballato per una ventina di minuti, anche balli piuttosto intimi. Anche Jess si è molto eccitata con il ballo, abbiamo deciso di tornare sul divano. Sul divano abbiamo iniziato a pomiciare, ho avuto la mia mano sul suo culo per tutto il tempo. Era ancora piuttosto ubriaca ed era sciatta con il bacio, ma non mi importava. Dopo un po', sono abbastanza sicuro che abbia iniziato a smaltire un po' la sbornia, ma era ancora davvero coinvolta. Le stavo stimolando il clitoride dall'esterno dei suoi jeans e lei si lamentava nella mia bocca mentre ci baciavamo.
Dopo un po', si stava avvicinando a mezzanotte, ero dannatamente eccitata e anche Jess, quindi ho deciso che poteva essere la mia notte fortunata, quindi l'ho portata nella mia camera da letto. In camera da letto l'ho adagiata sul letto, le ho tolto la maglietta e abbiamo ricominciato a baciarci, tranne che mentre ci baciavamo questa volta le sono andato su per la maglietta e ho iniziato a stropicciarle i capezzoli. Ora i suoi capezzoli erano solidi come una roccia, le ho tolto la maglietta e il reggiseno. Era in topless nel mio letto solo con addosso i jeans (e la biancheria intima, pensavo). Ho iniziato a far scendere la bocca fino al suo collo mentre continuavo a prendermi cura dei suoi capezzoli con le mani. Dopo che le ho succhiato il collo per un po' (cosa che sembrava piacesse davvero perché stava facendo le fusa) ho deciso di succhiare un capezzolo. Potrei dire che questo è ciò che ha portato Jess al livello successivo. Non deve aver mai provato piacere sessuale prima, dato che ha iniziato a gemere molto forte. Ho deciso di mostrarle com'era il vero piacere, quindi sono sceso e ho iniziato a strofinare la mia mano sulla sua vagina attraverso i suoi jeans mentre usavo l'altra mano per sbottonarli. Lentamente le ho tolto i jeans ed è stato allora che ho capito quanto fosse sexy. Indossava mutandine di cotone bianco molto attillate. Ammetto che mi ha davvero eccitato, quindi le ho chiesto se poteva girarsi e mettersi in ginocchio così ho potuto godermi un momento del suo bel culo.
Dopo aver goduto abbastanza di quella vista, sono tornato al lavoro. L'ho girata e ho ricominciato a baciarla e ho infilato la mia mano nelle sue mutandine. Oh mio dio ero in paradiso. Jess era rasata e si sentiva così liscia contro la mia mano. Ho passato quella che è sembrata un'ora a far scorrere la mia mano contro il suo ombelico, facendola impazzire. Stava solo chiedendo di essere toccata. Con le sue gambe aperte, avevo pieno accesso, quindi ho fatto scorrere la mano fino all'ingresso vaginale. Con il pollice che trova il suo clitoride, ho iniziato a strofinarlo, mentre lei geme estremamente forte nella mia bocca. Decido di entrare nella sua vagina molto lentamente. Non volevo rovinarlo e farle scoppiare la ciliegia prima di poterla davvero penetrare. Ma sono rimasto scioccato quando ho capito che non c'era resistenza. Le ho chiesto perché la sua ciliegia fosse scoppiata e lei ha risposto che è successo una volta mentre giocava a calcio. Così sollevato dal dover fare i conti con il sangue, vado avanti con il cazzo di dito. Era estremamente stretta e calda. Sembrava anche che le facessi piacere abbastanza bene perché stavo ricevendo un grande incoraggiamento da lei. Ho rotto il bacio e ho tirato fuori le dita, e lei mi ha chiesto cosa stavo facendo e io ho semplicemente risposto dicendo aspetta. Mi sono abbassato e ho guardato la sua bellissima vagina. Era la più bella sfumatura di rosa. Ho deciso che l'avrei mangiata fuori. Abbassai lentamente la testa e appoggiai la lingua sul suo ombelico. Girando intorno mi sono abbassato al suo clitoride e ho iniziato a sbattere la lingua che l'ha fatta impazzire. Mi ha schiacciato la testa nella vagina ed ero in una frenesia di leccare la lingua, ma non volevo che raggiungesse l'orgasmo fino a dopo aver scopato.
Quindi, dopo aver pensato che fosse incredibilmente eccitata, mi sono sdraiato e le ho chiesto come voleva fare sesso, le ho suggerito di andare in cima in modo da poterlo controllare. Inoltre ho adorato la vista di vederla rimbalzare su e giù sul mio cazzo
Quindi si è messa a cavalcioni su di me e ha messo la testa del mio cazzo (che era d'acciaio) contro la sua vagina. Si sedette lentamente e ora ero in paradiso. Si sentiva così calda e la sua vagina era come una morsa contro il mio cazzo, semplicemente risucchiandomi dentro. Ha preso circa ¾ del mio cazzo, poi ha iniziato a muoversi su e giù. Stavamo entrambi gemendo in modo ridicolo. Ha iniziato a muoversi sempre più velocemente, sbuffava e sbuffava e potevo dire che era vicina al climax. Diavolo, lo ero anche io. Poi l'ho sentito, è andata fino in fondo e si è fermata lì. La sua vagina si è stretta contro il mio cazzo e ha iniziato a muoversi avanti e indietro. Mi stava letteralmente cavalcando. Lei è venuta prima e io poco dopo. Dopo circa due minuti ha tirato fuori il mio cazzo e si è sdraiata sopra di me, dove abbiamo ricominciato a pomiciare, ma ho potuto dire che era estremamente appassionato. Ho pronunciato le parole "ti amo" dove lei ha risposto "ti amo anch'io" dopo di che l'ho semplicemente abbracciata impastandole il culo e tenendola. Ci siamo addormentati entrambi e quella mattina ho capito quanto l'amavo davvero.

Storie simili

Cedere a mia sorella: Parte 1

È da un po' che leggo storie qui, ma ho deciso di postarne una mia. Fammi sapere cosa ne pensi. il feedback decide se esiste anche una seconda parte. Beh, prima di tutto mi chiamo Jake. Ho 18 anni e ho i capelli castani con gli occhi marroni. Sono alto 6 piedi con una corporatura muscolosa. Ho un cazzo rispettabile da 7 pollici. Attualmente sono single, io e la mia ragazza ci siamo appena lasciati. Mi tradiva con un altro ragazzo. Bene, comunque, è così che sono finito dove sono ora. Vedi, ho una sorella gemella, è nata prima di me...

525 I più visti

Likes 0

Schiavo delle Amazzoni

Farsi catturare fa schifo. Tende a coinvolgere cose come pisciarti per il terrore, mentre le terrificanti Amazzoni tengono le loro lance mortalmente ferme sul tuo pomo d'Adamo, lasciandoti troppo spaventato da ingoiare. Essere fatto prigioniero fa schifo. Implica infinite marce ammanettate e crudeli frustate ogni volta che inciampi o vacilli. Essere venduti come schiavi fa schifo. Si tratta di stare nudi sotto il sole cocente, mentre le Amazzoni borbottano e si scherzano a vicenda su di te, mentre la tua gola si secca e un sottile strato di polvere ti addolcisce. L'inizio di essere uno schiavo non è stato così male...

579 I più visti

Likes 0

VENDETTA! Fase 4 - Andare in rovina

Dopo aver preso Jessi ho pensato che sarebbe stata come Shannon e l'ho detto a qualcuno, ma non l'ha fatto. Era lì il giorno dopo per paura che stare da sola a casa non sarebbe stato al sicuro e allo stesso tempo era probabilmente preoccupata di mostrare segni di debolezza non venendo e rivelando di essere profondamente colpita. Tuttavia, mi è piaciuto quello che è successo quando è tornata. Era timida e cercava di comportarsi come se stessa, coprendomi completamente e ignorandomi come sempre, queste persone non sapevano che aveva paura di me piuttosto che di sentirsi meglio di me, non...

547 I più visti

Likes 0

Lo schiavista realizza il suo desiderio 15

Lo schiavista realizza il suo desiderio 15 Judy teneva gli occhi correttamente bassi mentre sedevamo al tavolo della mia cucina a bere il caffè. Rachel e Reese erano entrambe a un incontro di Narcotici Anonimi. Joey li aveva guidati. Judy aveva un colletto intorno al collo, stivali con il tacco alto e un plug anale di tre pollici di diametro conficcato saldamente nel suo retto. «Non sono sicuro di come mi sento al riguardo, Judy» dissi. “Anche io sono un po' confuso al riguardo. Ma sapendo cosa ha fatto Tory per ferire le mie ragazze, non voglio più essere responsabile. Mi...

417 I più visti

Likes 0

MIA MOGLIE E ​​L'UOMO NERO

Mia moglie ed io non siamo mai usciti con nessun'altra razza oltre alla nostra e non ci abbiamo mai pensato. Mia moglie in realtà non sopporta i neri. Lei pensa che siano piuttosto maleducati e disgustosi più o meno allo stesso modo penso. Tuttavia, quando guardo il porno sul satellite e vengo attraverso un ragazzo nero che disossa un pulcino bianco con il suo cazzo enorme mi fermo a guardare a piccolo. Sono stupito di quanto siano grandi alcuni di questi cazzi neri. Un giorno ho visto un nero caldo io e la ragazza abbiamo detto a mia moglie quanto pensavo...

402 I più visti

Likes 0

Piacevole Maestro

Qualche settimana dopo mi sono svegliata presto per aiutare le mie sorelle a preparare la colazione. Mi girai per vedere il maestro Arik che mi fissava. Sbattei le palpebre velocemente sentendo il mio cuore battere all'impazzata per la sorpresa di vederlo sveglio. Sorrise lentamente mentre mi sedevo; le coperte espongono i miei seni e i miei capezzoli che si induriscono nell'aria fresca. Si sporse in avanti e fece rotolare delicatamente i miei capezzoli tra le sue dita. «Vieni qui» disse con voce roca. Mi sono avvicinato un po' e lui mi ha fatto cenno di cavalcare il suo corpo prono. Ho...

301 I più visti

Likes 0

Attrice e io (Pt 3 Viaggio a ovest)

Ho guardato l'aereo taxi per la pista e decollare. Me ne andai e tornai a casa con le lacrime agli occhi perché già mi mancava. Ho girato per il cottage in motorino per il resto della giornata. Più tardi quella notte chiama per dire che è arrivata a casa sana e salva. Abbiamo chiacchierato per un'ora sul suo soggiorno di 2 settimane qui. Dopo che ha riattaccato, mi sono sentito un po' meglio e sono andato a letto. L'estate dell'82 è passata rapidamente all'autunno e abbiamo parlato numerose volte di quando sarei venuto a farle visita a ovest. Ho continuato a...

634 I più visti

Likes 0

Chat erotica

Ragazza: Prometto che tornerò quando potrò e che la chat potrebbe non essere oggi. Awe ho bisogno di dormire i miei genitori vengono oggi e passano la notte.. E so che non sei lì, quindi ti scriverò una piccola cosa visiva che voglio fare sesso mattutino ma il mio partner sta dormendo. Partner sei tu;) Uomo: Il mio cazzo è duro adesso piccola... Continua [b]girl: Siamo solo a letto e io sono nuda dalla sera prima. Hai i boxer. Mi sveglio e mi guardo di spalle, quindi mi accoccolo bene e mi chiudo e ti tengo stretto. Mi chino e inizio...

620 I più visti

Likes 0

Scuola estiva parte 8

Parte 8 - Cindy e Daryl Progress Cindy stava quasi tremando che era così entusiasta di raccontare a Daryl della sua conversazione con sua madre. Merda, ora stava prendendo la pillola! L'appuntamento dal suo dottore consisteva in una rapida occhiata e sensazione delle sue tette e della sua vagina e lei stava prendendo la pillola! Ora sarebbe stata al sicuro dalla gravidanza e Daryl avrebbe potuto girare le sue cose ovunque volesse. Sarebbe davvero felice. Daryl nel frattempo era altrettanto eccitato. Anche se provava un imbarazzo persistente da parte di sua madre che lo vedeva sborrare, specialmente sulla sua stessa faccia...

492 I più visti

Likes 0

Una nuova padrona 2

Ho assaporato il gusto dello sperma di Mistress Natasha nella mia bocca fino a casa. Mia moglie stava dormendo quando sono tornato a casa e mi sono infilato nel letto accanto a lei senza lavarmi o sciacquarmi la bocca. Ho mantenuto la mia routine settimanale la stessa di sempre tranne le due volte che io e mia moglie abbiamo scopato ho aspettato finché non mi ha urlato di sborrarle dentro (solo per rimanere obbediente a Mistress Natasha). Naturalmente, non riuscivo a pensare a nient'altro che a Natasha tutto il giorno e tutta la notte per un'intera settimana. Giovedì finalmente è arrivato...

453 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.