Bi Bi 2 - La vacanza

1.9KReport
Bi Bi 2 - La vacanza

Dopo diversi sabati passati con Ron e Becky mi ero abituato a godermi il fatto di essere agganciato da Ron. Sue, mia moglie, ha apprezzato le attenzioni di entrambi. Tanto che ci siamo riuniti tutti per pianificare una vacanza.

L'idea delle vacanze è nata quando Sue e Becky hanno scoperto che le vacanze erano allo stesso tempo. Sospetto che l'abbiano pianificato. Quindi Ron ed io abbiamo organizzato le nostre vacanze per integrarci con loro. Abbiamo programmato due settimane di distanza in un resort sulla spiaggia. In realtà, di nuovo Sue e Becky hanno pianificato. Ron ed io eravamo d'accordo. L'hotel era proprio di fronte alla spiaggia e avevamo due camere con una porta comunicante. Le donne hanno spiegato che non ci sarebbe richiesto di entrare nel corridoio per cambiare stanza di tanto in tanto. Aveva davvero senso. Molto più comodo e privato.

Abbiamo preso due macchine e ci siamo incontrati in albergo. Devo dire che abbiamo ricevuto diversi sguardi consapevoli durante il check-in. Non credo che abbiano apprezzato appieno la nostra "sistemazione", il che è andato altrettanto bene. Sue e io abbiamo appeso i vestiti che abbiamo portato con noi e abbiamo verificato con Ron e Becky che avevano fatto la stessa cosa. Siamo entrati in sala da pranzo per un pranzo veloce. "Andiamo in spiaggia" suggerì Becky. Tornati nelle stanze, abbiamo indossato l'attrezzatura da spiaggia e siamo andati in spiaggia per scoprire che era una spiaggia opzionale per l'abbigliamento. Ancora una volta ero sicuro che Sue e Becky lo sapevano quando hanno prenotato. Abbiamo camminato lungo questo sentiero stretto fino alla spiaggia. Era ben protetto dalla strada e dall'hotel. C'erano già diverse persone e una coppia era nuda.

Immagino che avrei dovuto sapere cosa sarebbe successo. Non appena siamo arrivati, sia Sue che Becky si sono tolti i bikini. Ho subito avuto un'erezione e io sono Ron era lo stesso. Le due donne si sono sfidate a vicenda per togliersi il sedere e lo hanno fatto. Poi scesero verso l'acqua completamente nudi. Ron si rivolse a me "Roger, perché non ci spogliamo anche noi" disse e senza aspettare una risposta si lasciò cadere i pantaloncini da bagno. Per non essere strano ho fatto lo stesso. Lo sguardo sui volti di Sue e Becky non aveva prezzo. Due ragazzi sdraiati sulla schiena con i peni eretti in bella vista. Sue si accoccolò su di me e sussurrò "Mi piacerebbe sedermi su quel cazzo tesoro", ma non lo fece. Si è appena chinata e mi ha accarezzato. Ho guardato Ron e Becky stava facendo lo stesso.

Eravamo lì da quasi un'ora quando abbiamo deciso di tornare in hotel. Rimontati gli attrezzi da bagno, siamo andati nelle stanze a fare la doccia. Poi Ron e Becky sono entrati nella nostra stanza nudi e hanno riso perché ci eravamo davvero vestiti. I vestiti sono stati scartati e Sue e Becky si sono scambiate diverse volte dando a me e a Ron una stimolazione orale prima che lui scopasse Sue e io montammo Becky. Qualcosa che tutti noi eravamo abbastanza a nostro agio con averlo fatto molte volte prima. Dopo che Sue e Becky sono andate a fare una doccia insieme, Ron e io abbiamo succhiato il cazzo a ciascuno per diventare di nuovo duro per il secondo round.

Sono sempre stato un "dal basso" al vertice di Ron. Sue aveva detto che avrei dovuto montare su Ron per essere leale. Avevo resistito, non so proprio perché. Quando le donne sono tornate dalla doccia hanno potuto vedere che ero eretto e in pratica mi hanno ordinato di agganciare Ron. Mi hanno persino consegnato un barattolo di KY Gel. "OK" ho detto "ti va bene Ron". Ha semplicemente riso "Sono stato pronto sin dal primo giorno Roger". Ho ricoperto il mio cazzo di gel e ne ho applicato un po' sul buco del sedere di Ron. Era a faccia in giù e già gemeva in attesa. Poi era su mani e ginocchia. "Fottimi Roger" gemette e io avanzai verso di lui, puntando il mio cazzo e spingendolo nel suo canale anale. Sembrava così stretto ed ero io quello che gemeva adesso. Ho dato un'occhiata per vedere Sue e Becky su un 69 e ovviamente mi sono divertita. Questo mi ha fatto eccitare ancora di più e ho iniziato a martellare il culo di Ron come se non ci fosse un domani. Si è lamentato e mi ha incitato ad andare avanti. Gemetti mentre mi scaricavo dentro di lui. Il mio primo pegging ed è stato fantastico.

Ron si è fatto una doccia, poi l'ho fatto io. Quando sono tornata nella stanza, Sue e Becky si stavano alternando a succhiargli il cazzo. Becky spinse Sue da parte e lo asciugò. Sospetto che Sue non fosse arrabbiata perché mi avrebbe succhiato il cazzo ma mai un pompino. Ho visto la faccia di Ron contorcersi mentre veniva e desideravo che fossi io. Ho guardato Sue e lei si è limitata a sorridere. Ron e Becky sono tornati nella loro stanza e Sue e io abbiamo fatto sesso prima di fare un pisolino. Erano circa le 18 quando decidemmo di incontrarci per cena. Invece della sala da pranzo dell'hotel siamo andati in un ristorantino in fondo alla strada. Sia Sue che Becky avevano abbandonato i loro reggiseni e si erano goduti l'effetto che stava avendo su me, Ron e tutti gli altri ragazzi del posto.

Di ritorno nella stanza, le donne decisero che avrebbero scambiato i mariti per la notte. Ci eravamo scambiati prima ma mai per tutta la notte. Ron e Sue sono andati alla porta accanto mentre io e Becky ci siamo fatti una doccia insieme e poi abbiamo scopato come conigli fino a quando finalmente ci siamo addormentati. Sono stato svegliato la mattina con Becky che mi stava addosso. Finalmente ho avuto modo di sentire com'era un pompino. "Sue non lo fa mai" le dissi mentre facevamo la doccia. "Allora la convincerò", disse Becky. Ho pregato in silenzio.

Sue e Becky hanno detto che dovremmo provare la piscina dell'hotel prima di pranzo. Ron ed io siamo scesi mentre le donne dicevano che si sarebbero unite a noi più tardi. Ero confuso perché, ma non l'ho chiesto. Eravamo seduti a parlare quando sono apparsi. Ero scioccato. Ovviamente erano usciti insieme e avevano comprato dei microkini abbinati. Erano praticamente nudi. C'erano altri due ragazzi in piscina e stavano guardando bene. Sue si avvicinò e si sdraiò sul salotto accanto a me. "Ti piace?" lei chiese. Ho annuito. "È così osceno" dissi e lei rise. "Sì tesoro" sussurrò "e sono così eccitata in questo momento". Non era l'unica.

Siamo sdraiati in piscina per circa un'ora e ho avuto un duro lavoro per tutto il tempo. Tornati in camera a prepararci per il pranzo, Sue e io abbiamo fatto una sveltina. Penso di essere durato circa 3 minuti che ero così eccitato. Durante il pranzo sia Sue che Becky hanno riso di Ron e della mia risposta. Becky ha detto che avevano scopato febbrilmente proprio come noi. Il resto della vacanza è andato allo stesso modo. Nudi in spiaggia, quasi nudi a bordo piscina e ogni tipo di abbinamento di nuovo nelle stanze. Ho scoperto che a volte mi piaceva essere un top, ma mi piaceva davvero che Ron mi fissasse. Avevo accettato di essere, in effetti, bisessuale come lo era Sue.

Dopo due settimane estenuanti è stato così bello essere di nuovo a casa. Sue e io abbiamo disimballato e ci siamo seduti con un caffè. Mi sentivo assonnato, poi ho sentito Sue aprirmi i pantaloni. "C'è solo una cosa che devo fare tesoro" ha detto e ha iniziato a succhiarmi il cazzo. Potevo sentire il mio orgasmo crescere e per abitudine le toccai la testa, il nostro segnale per il mio avvicinarsi all'orgasmo. Questa volta non si è fermata e ha preso il mio carico in bocca. Arricciò il naso e deglutì. Sapevo come si sentiva. La prima volta che ho fatto un pompino a Ron, ero anche io così avvolto nel gusto. Mi ci sono abituato e speravo che lo facesse anche Sue.

Storie simili

Il viaggio in campeggio_(7)

Mi chiamo Jimmy e ho 11 anni. Ho iniziato ad attraversare la pubertà 3 mesi fa e sono stata estremamente eccitata. Un giorno ho deciso di invitare il mio amico a fare una gita in campeggio nel bosco. Si chiamava Michael e aveva 10 anni e mezzo, aveva i capelli castano scuro ed era molto piccolo. Ha deciso di venire con me per un paio di giorni. Ho portato la tenda e lui ha portato cibo e acqua. Ho portato anche il mio golden retriever. Il campeggio era a circa un miglio di distanza, e lì c'era un lago. Non c'era...

1.7K I più visti

Likes 0

RIMBALZANTE

Karen diede un colpetto sulla spalla a Steffi e le disse che la signorina Peters voleva vederla subito nel suo ufficio. Steffi finì di abbottonarsi la camicetta e chiese: Ha detto quello che voleva? No, replicò Karen mentre si affrettava fuori dallo spogliatoio, non sembrava sconvolta o altro, vuole solo vederti! Cristo, mormorò Steffi, è ora di pranzo e sono trattenuta dopo la lezione di ginnastica, mentre raccoglieva l'asciugamano ei vestiti da palestra e se li infilava nello zaino. Karen ha detto che volevi vedermi, ha osservato Steffi con voce interrogativa dopo aver bussato allo stipite della porta. Sì, Steffi, per...

989 I più visti

Likes 0

Sedurre tutta la famiglia parte 3

PARTE 3 Dopo le nostre entusiasmanti e molto energiche attività mattutine, sapevamo tutti come avremmo fatto parte del resto della giornata, ma a quel punto eravamo completamente esausti, quindi ci siamo separati per fare la doccia e, nel caso di Jim e me, fare un pisolino (ne avevamo bisogno, ok?). In realtà, come ho scoperto in seguito, Daniella ha invitato Tracey e Josh a unirsi a lei sotto la doccia e apparentemente un bel po 'di gioco dopo è andato avanti nel processo di ripulirsi a vicenda - vedi cosa ti perdi quando fai un pisolino? Ci siamo riuniti più tardi...

959 I più visti

Likes 0

Piccolo Popper.

La scorsa settimana la figlia del mio vicino è venuta a casa mia per vedermi per qualcosa e mi ha visto fare sesso con la mia ragazza a bordo piscina. All'epoca non ne ero a conoscenza, ma è venuta di nuovo per ottenere ciò che voleva dopo che la mia ragazza se n'era andata: stava aspettando che se ne andasse. Abbiamo fatto il bagno magro e abbiamo fatto sesso insieme lì la maggior parte delle volte: io ho 26 anni e la mia ragazza circa un anno più giovane. Holley, la ragazza dall'altra parte della strada, ha 17 anni. Quando è...

821 I più visti

Likes 0

Punizione dell'adultera

*** Dichiarazione di non responsabilità: questa storia ha forti temi di non consenso. Non perdono nessuno di questi atti nella vita reale e questa è una fantasia oscura - niente di meno, niente di più.*** Miranda si è svegliata in un grande container lungo circa 8 piedi per 40 piedi. Questo è tutto ciò che sapeva mentre veniva da qualunque cosa l'avesse drogata. Miranda Shaw era una bellissima ragazza di 23 anni. Era alta un metro e novanta, magra quasi al limite della minuta, con lunghi capelli color carbone, occhi castani, pelle pallida e seni perfettamente modellati che non erano né...

868 I più visti

Likes 0

Barbara lancia la sfida, parte 1

Barbara Lewis sedeva al tavolo della cucina nel suo appartamento con un'espressione preoccupata sul viso. Davanti a lei sul tavolo c'erano un mucchio di banconote. Era indietro con i pagamenti, alcuni anche di più di trenta giorni, e aveva bisogno di quasi 1000 dollari per ripagarli tutti. Non aveva la minima idea di come avrebbe realizzato quell’impresa. Bene, c'era un modo, ma non era sicura di poterlo fare. Circa due giorni prima, la sua amica Lena le aveva parlato di questo posto sotterraneo in cui era stata una volta nel quartiere a luci rosse. Si chiamava Il Guanto. La spiegazione di...

355 I più visti

Likes 0

Basta andare in giro

Basta andare in giro Stasera è iniziata proprio come tutte le altre sere. Io e i miei due amici uscivamo a bere e andavamo in giro. Io avevo quattordici anni, il mio amico Jason sedici e Max stava per compiere diciotto anni. Max conosceva un ragazzo che ci comprava birra e whisky senza fare domande. Era il mio turno di comprare, quindi ho dato a Max i due venti che avevo guadagnato falciando i metri la settimana precedente. Max era un ragazzo grosso, probabilmente alto un metro e ottanta o giù di lì e pesava circa centocinquanta chili. Aveva i capelli...

266 I più visti

Likes 0

La troia crepa - II_(0)

Il giorno dopo Laura aveva di nuovo bisogno di un po' di crack. Il suo ragazzo aveva chiamato quella mattina per farle sapere che era legato a Chicago e che non sarebbe tornato a casa per molti altri giorni. Gli aveva detto di tornare a casa il prima possibile perché aveva bisogno di più generi alimentari. Non aveva ancora ammesso la sua abitudine al suo ragazzo perché aveva paura di perderlo se l'avesse scoperto. Tuttavia, non sapeva per quanto ancora avrebbe potuto ingannarlo. Dopo che ha riattaccato, ha chiamato il suo spacciatore per farsi dare un po' di crack. Sai qual...

2K I più visti

Likes 1

Stephanie - Proprio quando le cose si sono girate Pt 5

Pochi giorni dopo il suo allevamento con D, ha chiamato e ha fissato un appuntamento per riportare il suo cane da allevare di nuovo. A causa della sua fitta agenda, Stephanie ha fissato l'orario subito dopo aver chiuso le normali operazioni. Stephanie era eccitata, perché questa sarebbe stata la sua prima volta con una donna. Circa un'ora dopo la sua chiusura ufficiale, qualcuno ha bussato alla porta dell'ufficio. Riuscì a malapena a contenere la sua eccitazione mentre apriva la porta per D, sua moglie e il loro cane. Ciao, sono Stephanie, gestisco il canile e facilito gli allevamenti, ha detto, offrendo...

2.3K I più visti

Likes 0

Il pigiama party pt. 1

Prologo Mi chiamo Alex. Avevo 14 anni e 5'10, al momento di questa storia, e vivevo a Londra, in Inghilterra. Sono sempre stato un secchione ed emarginato da quasi tutti i gruppi e le società. Questa storia inizia un venerdì di fine luglio. Era l'anniversario dei miei genitori, quindi sarebbero andati a Cambridge per una settimana. Mia sorella stava con la sua amica Joanna, quindi ho chiesto alla mia amica Bella se potevo stare con lei per una settimana. Stavo quasi sempre con lei quando i miei genitori erano fuori Londra e spesso quando lo erano. Non aveva bisogno di chiedere...

1.7K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.