Lussuria parte 2

55Report
Lussuria parte 2

Parte 2

Mentre tornavo a casa dalla palestra ho potuto notare l'umidità che usciva dalla mia figa. Ero davvero emozionato perché finalmente cose del genere non mi sembravano più così sbagliate. Sapere che mio marito stava approvando tutto ciò che stavo facendo, è stata una grande svolta per me.

Quando sono tornato a casa non c'era nessuno. Sono andato di sopra, sono salito sul letto e ho guardato i due video che avevo nel telefono. Entrambi erano estremamente espliciti e mi hanno fatto così eccitare che ho dovuto prendere il mio vibratore e masturbarmi proprio lì. Quando mio marito è tornato a casa abbiamo cenato e gli ho raccontato della sorpresa che avevo per lui. Quella sera siamo andati a letto presto per poter dedicare un po' più di tempo alla sessione video. È rimasto scioccato dai risultati e ho potuto vederlo perché il suo cazzo era duro come la roccia anche prima che iniziassi i video. Ho capito come visualizzare i video dal mio telefono nell'Apple TV in modo che potesse vedere quanto ero stata una sgualdrina solo poche ore prima. Gli ho mostrato il primo video che i ragazzi hanno fatto di me e gli ho succhiato il cazzo per circa 5 minuti prima che mi venisse in bocca subito dopo che Steve ha mostrato come mi stava scopando la figa con le dita. Gli ho detto quanto era in anticipo, ma alla fine del primo video è tornato duro solo guardando John che mi sborra in faccia. Gli ho chiesto cosa ne pensasse e lui mi ha dato un ottimo feedback e mi ha detto quanto amava il "nuovo me".

"Se mi ami così tanto in questo momento, aspetta solo di vedere il prossimo video", ho detto.

"Un altro video..." Non aveva finito la frase quando ho premuto play.

Non riusciva a credere che fossi stato di nuovo con i ragazzi quel pomeriggio, ma ha prestato subito attenzione all'inizio del video. Era duro per tutto il tempo e ho deciso di aiutare il suo cazzo mettendolo nella mia figa. L'ho fatto stare dietro di me mentre ero a quattro zampe ed entrambi stavamo guardando il video mentre scopavamo. Era davvero eccitato da quello che stava vedendo. Ho notato che mi avrebbe scopato più forte nelle sue parti preferite come quando John mi stava scopando il buco del culo con un dito e poi con il suo cazzo. Alla fine abbiamo raggiunto l'orgasmo insieme mentre il ragazzo della reception mi veniva addosso nel video. Dopo aver sborrato due volte, mio ​​marito era esausto ma amava i video e mi ha chiesto quando gliene avrei dato di più. Ha detto che sicuramente non voleva che lo facessi tutti i giorni, ma avrebbe capito se quello era il mio bisogno fintanto che poteva avere un video di me mentre lo facevo. Gli ho sorriso e gli ho detto che non ne avrei avuto bisogno tutti i giorni, ma non mi dispiacerebbe farlo ogni due settimane.

Più tardi quella settimana mio marito ha fatto un viaggio d'affari per un paio di giorni, quindi mi sentivo solo. Ero eccitato ma potevo gestirlo semplicemente guardando i miei video e masturbandomi con il mio giocattolo a casa.

La seconda notte dopo che mio marito se n'era andato, la casa dei nostri vicini è stata derubata mentre eravamo al cinema. Avevo davvero paura che fosse così vicino a casa nostra e che avremmo potuto essere noi. Ho chiamato mio marito ma era in riunione tutto il giorno e non poteva parlare subito. Ero nel panico, quindi ho preso il computer di mio figlio e ho iniziato a cercare su Google società di sicurezza e diversi modi per rendere la tua casa più sicura. Ho deciso che volevo installare un sistema di sicurezza in casa con telecamere e almeno un allarme. Non sarebbe economico ma mi farebbe sentire meglio. Ho iniziato a notare che ogni volta che scrivevo qualcosa su Google, con solo un paio di lettere, apparivano diverse opzioni nel menu a discesa. La cosa strana era che la maggior parte di loro erano ovvi siti Web porno. Ho provato a digitare security e solo con SE ho potuto vedere almeno 5 diversi siti web di sesso. Non sono un genio dei computer, ma ho una conoscenza media su come navigare e cercare cose. Mi sono incuriosito e ho deciso di guardare nella cronologia del browser. Erano per lo più siti porno. Ho potuto vedere che la maggior parte delle sue visite erano a un sito web di sesso amatoriale e non potevo impedirmi di entrare. Ho cliccato sulla home page e nello spazio di accesso c'erano un nome utente e una password auto-firmati.

Non potevo credere a quanto fosse stupido mio figlio, ma ancora una volta la mia curiosità ha vinto e ho finito per fare clic sul pulsante di accesso. Una volta entrato ho visto che il suo nome utente sul sito web era Davidxx. Non sono mai stato una persona porno ma da quando ho iniziato a fare i miei video cambio un po'. I video nella home page ora mi attiravano di più. C'erano tutti i tipi di categorie in questo sito. Dal sesso normale alle cose che non mi sarei mai immaginato di fare come l'incesto e le orge. Tre settimane fa non mi sarei mai immaginato di fare quel genere di cose, ma adesso ero una donna diversa e il mio appetito per il sesso stava crescendo. Ho visto un paio di video normali nelle categorie amatoriali. Ho visto molte cose che mi hanno sempre più eccitato. Ragazze che si mostrano in pubblico, ragazze che si fanno sborrare sul viso e sul corpo, scambisti, anali, ma un video ha attirato la mia attenzione. Si intitolava "Come sono diventato un cornuto". C'era una donna bionda della mia età che succhiava un grosso cazzo nero nella foto. Ho cliccato su di esso non sapendo cosa fosse esattamente un cornuto. Il video è iniziato con una specie di presentazione che descriveva come questo ragazzo ha fatto diventare sua moglie una "sporca troia amante nera". Ci mostra come ha iniziato a comprare dildo neri e poi cazzi di gomma sempre più grandi. Poi le ha chiesto di vestirsi in modo più da porca, di andare in giro per i bar e stuzzicare i ragazzi, poi di flirtare con loro e fingere di essere single mentre lui guardava di lato. Ha anche mostrato una sua roulotte più piccola in quello che ha chiamato un glory hole ed era solo lei in questo tipo di bagno che succhiava un cazzo che usciva dal muro. Alla fine mostra come tutto si è ridotto al fatto che fossero in questa stanza d'albergo e come avrebbe condiviso sua moglie con questo ragazzone nero. Inutile dire che è stata scopata in ogni modo da un cazzo enorme mentre suo marito la stava praticamente istruendo e le diceva come comportarsi per la telecamera. Alla fine il ragazzo entra nella sua figa e le dice quanto vuole che rimanga incinta con quel carico di sperma che le ha appena sparato nella figa. Il video è stato fantastico e mi ha fatto davvero eccitare e ho iniziato a toccarmi. Ho preso nota mentale della storia nel video e mi sono chiesto se fosse la fantasia di mio marito.

Ho continuato a navigare nel sito Web e ho trovato la pagina del profilo utente di mio figlio. Si descriveva come un ragazzo bianco che voleva solo alleviare la sua tensione sessuale. Proprio accanto a quell'affermazione c'era una foto di un cazzo che non avevo realizzato fosse probabilmente di mio figlio. Sono rimasto scioccato dalla realizzazione, ma qualcosa in me continuava a voler vedere di più. Non era un grosso cazzo ma era nella media. Bianco e rasato alla base. All'improvviso ho capito che stavo solo guardando un cazzo e non era più di mio figlio, era solo un altro cazzo, duro, venoso e pronto a scopare. Ho continuato a cercare e la scheda successiva conteneva alcune altre foto del suo cazzo e alcuni del suo cazzo che veniva. Questo mi ha scioccato di nuovo, ma non ho mai smesso di toccarmi. La scheda successiva diceva preferiti. L'ho cliccato e ho iniziato ad avere un'idea del suo gusto sessuale. Aveva per lo più adolescenti, bionde, ragazze in gonna, alcune con calzini lunghi e altre con pantaloncini corti. La maggior parte erano video amatoriali realizzati a casa di qualcuno. Poi la pagina successiva è stato il più grande shock della notte. Era pieno di video di incesto e aveva il maggior numero di video. All'inizio non sapevo cosa pensare a riguardo, ma ho potuto vedere che la maggior parte dei video aveva scene di ragazzi e ragazze dall'aspetto giovane e ho capito che mio figlio aveva un debole per la sua sorellina. Non era molto più grande di lei e lei stava diventando una bella gnocca.

Ho continuato a cercare attraverso la sua pagina e ho continuato a trovare cose rivelatrici. Gli piacevano i video sugli adolescenti addormentati, il cazzo in gola (il tipo molto sciatto), l'anale, la dominazione e aveva persino una sezione speciale per la bestialità. Quello mi ha scioccato di più, ma con quanto arrapato mi fossi sentito ultimamente, questo mi ha solo reso più curioso. Uno dei video nei suoi preferiti mostrava una ragazza dall'aspetto molto giovane che sembrava proprio come mia figlia che veniva scopata da un cane a quattro zampe. Questo mi ha fatto impazzire e ho guardato il video fino a quando non sono esploso in un grande orgasmo sincronizzato con la piccola cagna sullo schermo.

Ho preso nota di quanti più dati potevo e sono tornato nella mia stanza per ripulire. Poi, un'idea mi è venuta in mente. Se mio figlio avesse tutte queste cose nel suo computer, cosa nasconderebbe mia figlia nel suo?. Sapevo di avere abbastanza tempo per stare da sola in casa a spiare mia figlia. Sono andato nella sua stanza, ho acceso il computer e ho iniziato a curiosare. Mi ci è voluto un secondo per trovare qualcosa dato che non passava tanto tempo sui siti di sesso quanto suo fratello. La sua storia ha mostrato che uno dei siti più visitati era una pagina di chat. Ho cliccato su quello, curioso di vedere di cosa ha passato così tanto tempo a parlare su Internet. Ancora una volta, la tecnologia ha giocato contro uno dei miei figli che ha deciso di consentire al computer di accedere automaticamente al sito web.

Il sito Web non era un sito di sesso, tuttavia, non appena ho effettuato l'accesso ho avuto tutte queste nuove finestre che si aprivano con quelli che sembravano altri utenti che cercavano di parlarmi. Non volevo che sapesse che qualcuno stava usando il suo account, quindi l'ho impostato su off-line. Ho iniziato a chiudere le finestre alle persone che continuavano a cercare di parlarmi e sono rimasto molto sorpreso dai loro nomi. Erano per lo più ragazzi, ovviamente, e avevano nomi utente come sugardaddy58, teenlover88, cumtributer_12 e immagini utente molto rivelatrici che mi facevano sapere che, qualunque cosa mia figlia stesse parlando con questi ragazzi, non era molto innocente. Ho cercato nel sito web e ho scoperto che potevo leggere la storia di alcune delle sue ultime conversazioni. Sono rimasto scioccato da quello che ho trovato. Mia figlia stava parlando con un ragazzo che aveva almeno 40 anni e stavano discutendo di tutti i tipi di cose legate al sesso. Questo ragazzo stava avendo conversazioni sessuali con mia figlia adolescente e lei era ovviamente molto presa. Le piaceva rispondere alle sue domande e lui era molto esigente. Ha anche accettato di mandargli alcune foto delle sue tette mentre era in bagno e grazie a Dio ha lasciato la sua faccia fuori di loro. Le altre conversazioni erano per lo più le stesse e alcuni dei ragazzi si sono persino offerti di comprare qualcosa per lei se avesse accettato di inviare loro delle foto. Leggere queste conversazioni mi ha davvero eccitato di nuovo anche se era un po' disgustoso che questi ragazzi più grandi vedessero la mia ragazza nuda. Tuttavia, il mio desiderio sessuale non è stato lo stesso dalla mia esperienza in palestra e ho sentito che tutto nella mia vita riguardava il sesso da quel momento in poi.

Ho spento il suo computer e sono andato in soggiorno per guardare un po' di TV e rilassarmi, tuttavia, era impossibile. Non riuscivo a smettere di pensare a quanto fossero pervertiti i miei figli. Proprio il giorno prima, avevo pensato a quanto fossero innocenti e buoni, e ora mi rendevo conto di quanto fossero lontane dall'innocenza le loro piccole menti. Ho deciso di guardare del porno nel mio computer per alleviare me stesso. Sono andato immediatamente sul sito web preferito di mio figlio e ho iniziato a guardare alcuni dei video fratello-sorella. Erano piuttosto caldi. Ho giocato con la mia figa e per qualche motivo ho iniziato a fantasticare di trasformare quelle scene in realtà nella mia famiglia. I video mi hanno fatto arrapare così tanto che non potevo smettere di masturbarmi finché non sono arrivato con un piano per rendere la mia bambina una piccola cagna per mio figlio. E ragazzo, se escogito un piano.

Ho deciso di creare un utente falso nel sito Web di chat di mia figlia. Ero abbastanza sicuro che fosse in una sorta di dominazione o roba del genere Sugar Daddy. Ho creato il nome del mio profilo come yourdaddy24 e ho rubato una delle foto del cazzo di mio figlio e l'ho impostata come immagine dell'utente. Il mio piano era iniziare a parlare con mia figlia come uno dei vecchi con cui le piace chattare, e creare un rapporto così buono che potrebbe essere facilmente manipolata per farsi scopare suo fratello. Non sono sicuro del perché, ma questa è diventata la mia ossessione per le prossime settimane, ma è stato abbastanza divertente.

Quella sera ho cenato con i miei figli quando sono tornati a casa e non appena abbiamo finito di mangiare, tutti sono andati nelle loro stanze. Ora sapevo che non stavano più facendo i compiti o guardando i fumetti dei bambini piccoli, sapevo esattamente cosa stavano facendo. Ho effettuato l'accesso al sito Web della chat per vedere cosa stava combinando la mia ragazza. L'ho vista online e le ho inviato una richiesta di chat. Ha accettato subito, immagino per curiosità, e ha anche iniziato la conversazione.

"Ciao, come stai".

"Sto bene principessa, come stai?" Sapevo che amava essere chiamata principessa dato che mio marito la chiama sempre così.

"Non ti ho mai visto in questa chat prima".

“Sono un primo timer in questo. Non ho molta esperienza con le chat” dissi.

"Veramente? Cosa ti ha fatto iniziare?”.

“Sto cercando qualcuno con cui parlare senza alcun giudizio”.

"E perché qualcuno dovrebbe giudicarti solo per aver parlato?".

"Beh, diciamo che ho argomenti di conversazione davvero unici che la maggior parte delle persone non approverebbe".

"Mi piace. Non sono come la maggior parte delle persone".

"O si? Di cosa preferisci parlare?".

“Mi piace molto parlare delle mie fantasie senza essere giudice”.

"Oggi è il tuo giorno fortunato. non giudico”.

"Mi piace. La maggior parte delle persone viene qui solo per chiedere foto di nudo”.

“Nemmeno io sono la maggior parte delle persone. Lo fai molto? Invia foto di nudo intendo”. Ho chiesto interessato a cosa avrebbe risposto.

“Beh, a volte lo faccio. Solo quando mi sento molto eccitato".

"Cosa ti eccita?".

“Beh, mi piace molto quando i ragazzi mi danno indicazioni su cosa fare. Ad esempio, alcuni ragazzi mi dicono semplicemente di fare delle cose e poi mi ordinano di inviare loro foto di me mentre faccio cose e lo faccio ma solo quando mi sento eccitato".

"Interessante. Qual è la cosa più pazza che qualcuno ti abbia mai chiesto di fare?".

“LOL, non posso dirtelo. È troppo imbarazzante”.

“Non lo dirò a nessuno, te lo prometto ”.

“È davvero imbarazzante però”.

"Le mie labbra sono sigillate".

"Questo ragazzo mi ha chiesto di mandargli una foto di me e della mia amica Jenny".

"Cosa c'è di male in questo?".

"Beh, dovevamo fare una foto di un bacio".

"Ok ancora non così male".

"La situazione peggiora".

"Sto leggendo".

“Dovevamo essere nudi mentre ci baciavamo”.

Non potevo credere a quello che stavo leggendo. La mia bambina innocente stava raccontando a questo strano ragazzo che ha appena incontrato su Internet come stava giocando a giochi lesbici nudi con la sua migliore amica e inviando le foto a un altro ragazzo.

"Beh, è ​​un po 'caldo".

"Sembrava strano, ma penso che mi sia piaciuto".

“Allora ti piacciono le ragazze?”.

“No, non proprio, mi piacciono i ragazzi ma io e il mio migliore amico siamo molto legati quindi non è stato un grosso problema”.

"Hai un fidanzato?"

"No, non proprio".

"Non proprio? Che cosa significa?".

"Beh, sto vedendo qualcuno, immagino".

"Spiega che".

“È un ragazzino di scuola, ma non è niente di grave”.

“Voi due fate sesso?”.

"Non proprio".

"Che cosa significa?".

"Beh, mi stava spiando da dietro quando stavo chattando con un ragazzo sul mio cellulare e ha visto alcune foto sporche di me e della mia amica Jenny, quindi durante la pausa mi ha minacciato di dirlo all'insegnante".

"Quindi ti ha ricattato per fare sesso?".

“Beh mi ha chiesto di incontrarlo in palestra e lì mi ha chiesto di fargli un pompino”.

"Dimmi di più".

“Beh, quando sono arrivato in palestra, eravamo solo io e lui. Ha chiuso la porta nello spogliatoio dei maschi e poi mi ha chiesto di succhiargli il cazzo. L'ha tirato fuori e ho iniziato a leccare e succhiare”.

"Era la prima volta che lo facevi?".

"Sì, non sapevo davvero cosa stavo facendo, ma non credo che lo sapesse nemmeno lui".

“Come è andata a finire”.

“Non è stato molto lungo. Probabilmente dopo cinque minuti ha iniziato a dire che stava venendo. Mi ha detto di alzare la maglietta e mi è venuto su tutta la pancia”.

"Questo è pazzesco. Ti è piaciuto?".

“Non mi piace molto, ma mi è piaciuto molto succhiargli il cazzo e giocare con il suo sperma sotto la mia maglietta dopo che siamo tornati in classe. È stato bello. Ne ho anche assaggiati alcuni. È stato strano ma in modo sexy”.

“Questa è una grande storia. Voglio davvero sentirne di più”.

"Beh, in realtà non ne ho più".

“Possiamo cambiarlo. Che ne dici di te e io iniziamo a giocare a un gioco chiamato Daddy Says”. Ho deciso di giocare tutte le mie carte qui, poiché sapevo che doveva essere arrapata dopo avermi raccontato le sue esperienze sessuali.

“Sembra il mio genere di gioco. C'è qualche regola”.

“Beh, regola numero uno: sono tuo papà e puoi chiamarmi solo così”.

"Posso farlo".

“Regola numero 2: tutto quello che dico, lo devi fare. Non voglio alcuna esitazione. Se esiti sarai punito”.

“Dirò di sì ma devi promettermi di non farmi fare niente di troppo pazzo perché vivo ancora con i miei genitori e se mi vedono fare qualcosa mi uccidono”.

"Interessante. Con chi altro vivi?"

"Mio fratello".

"Quanti anni ha?"

“Ha 2 anni più di me”.

"I tuoi genitori sono sempre a casa?"

“Mia madre è la maggior parte del tempo, ma mio padre viaggia molto”.

"Ok ti prometto che non ti farò fare niente di troppo pazzo... per ora"

"Sono queste tutte le regole"

"Loro sono. Almeno finché non accetterai e poi te ne darò un po' di più”.

“Beh ok allora lo farò”.

"Sarai la mia piccola cagna figlia che fa tutto ciò che chiede suo padre?"

"Sì"

"Sì cosa?"

"Si papà"

"Brava ragazza".

"Cosa indossi adesso?"

“I miei pantaloni della tuta e una maglietta”

"È quello che indossi di solito?"

"La maggior parte delle volte".

"Beh, questo deve cambiare".

"Cosa vuoi che indossi papà?"

“Vai a prendere i pantaloncini più piccoli che hai e mandami una foto che li modella”.

Ci volle un minuto per ottenere una risposta, ma eccola lì, con indosso i suoi vecchi pantaloncini da pallavolo che erano più simili alle dimensioni della biancheria intima.

"Vanno bene papà?"

“Sono fantastici. Ora hai dei calzini neri alti fino al ginocchio?"

"Si papà".

“Va bene, mettili”

“Mi ha mandato un'altra foto senza nemmeno chiedermelo”.

Sono tornato sul sito porno di mio figlio e ho guardato le sue foto preferite. Mia figlia stava iniziando a sembrare una di quelle nelle foto. Aveva solo bisogno di una maglietta piccola che le facesse vedere un po' le tette.

"Che taglia hanno le tue tette tesoro?"

“Non sono troppo grandi papà. 32C”.

“Penso che siano della taglia perfetta. Che ne dici di metterti una canotta".

Mi ha mandato un'altra foto e sembrava piuttosto sexy. Ancora una cosa e sarei pronto per eseguire la prima parte del mio piano.

"Slaccia il reggiseno tesoro, non voglio che tu li usi mentre sei a casa d'ora in poi".

Un'altra foto la mostrava con la canotta ma senza reggiseno. Le sue tette sembravano davvero belle e sembrava davvero calda, persino più calda delle ragazze sul sito web.

"Tuo fratello è in casa?"

"Sì perché?"

“Voglio che tu vada a chiedergli qualcosa. Devi capire cosa. Voglio che tu noti la sua reazione al nuovo vestito che indosserai a casa la maggior parte delle volte".

"Aspetta ma perché mio fratello, penserà che sono solo una troia vestita così".

“Beh, penso di aver bisogno di un'altra opinione maschile e sono sicuro che le foto non ti fanno sembrare sexy come sei in realtà. E non importa se pensa che tu sia una troia, perché lo sei. Sei la mia piccola figlia troia, vero?".

"Beh sì, ma non so cosa chiedergli".

“Capiscilo, troia. Hai cinque minuti e quando torni voglio che tu mi dica se pensi che gli piaccia il tuo nuovo vestito”.

"Si papà".

Scesi dal computer e aprii la porta in silenzio. Ha dovuto passare dalla mia stanza per raggiungere quella di suo fratello. Entrai nel corridoio e li sentii parlare. Ho sbirciato nella stanza di mio figlio e li ho visti parlare di compiti scolastici. Stava camminando per la sua stanza (sono sicuro che gli lascerò dare una buona occhiata al suo corpo intero) e potrei dire che era quasi ipnotizzato guardandole il sedere e le gambe da dietro. Ha preso uno dei suoi vecchi libri dalla sua biblioteca e poi è andata a dargli un abbraccio di ringraziamento. Quello era il suo tocco personale da troia, non le ho chiesto di farlo. Potrei dire che gli è piaciuto molto da quando l'ho visto guardare le sue tette appuntite senza reggiseno spuntare attraverso la sua maglietta. Tornai nella mia stanza e aspettai che mi scrivesse.

"Non posso credere di averlo appena fatto".

"Pensi che gli piaccia il tuo nuovo vestito?"

“È mio fratello, non posso credere che mi stesse guardando così”.

"È un ragazzo"

"Sì, ma è mio fratello".

"Così? Pensi davvero che gli importi? Se fossi un adolescente e tu fossi mia sorella che entrava nella mia stanza vestita in quel modo non mi sarebbe importato neanche a me”.

"Sì, immagino, penso solo che sia strano che mi stesse guardando in quel modo".

"Sono sicuro che non l'hai odiato completamente"

“Beh, è ​​stato strano ma allo stesso tempo è bello essere guardati così”.

"Bene, questo significa che possiamo continuare a giocare dice papà".

"Mi piace questo gioco papà".

"Bene, sarai online domani sera alle 20:00 e trascorrerai una serata molto più divertente".

“Non vedo l'ora”.

Sono andato offline. Avevo bisogno di liberarmi dopo aver controllato mia figlia in quel modo in modo che potesse mostrarsi a suo fratello. Ho riprodotto uno dei video preferiti di mio figlio in cui il ragazzo scopava sua sorella mentre dormiva nel suo letto e si masturbava finché non arrivavo. Quella sera andai a letto pensando a cosa fare per la prossima.

Il giorno dopo sono rimasta a casa ma non ho potuto fare a meno di pensare solo a cosa avrei potuto far fare a mia figlia quella notte. Avevo molti progetti in testa ma non riuscivo a capire come metterli in pratica. Quando tornarono a casa da scuola, andò immediatamente nella sua stanza. Sapevo che probabilmente stava controllando il suo computer. Ho iniziato a cucinare la cena e abbiamo mangiato tutti insieme parlando della giornata di tutti. Alla fine ho detto loro che avrei fatto un bagno per rilassarmi e decomprimermi un po'. Andammo tutti nelle nostre stanze. Non avevo davvero intenzione di fare un bagno, ovviamente, tuttavia volevo che pensassero che lo fossi. Ho effettuato l'accesso al mio account in modo che potesse vedermi connesso, ma non avevo intenzione di iniziare la conversazione. Dopo un paio di minuti ha iniziato a parlarmi. Entrai in bagno e aprii la doccia in modo che pensassero che fossi lì dentro.

"Cosa facciamo stasera papà?" Non potevo credere che mia figlia fosse una piccola troia arrapata.

Ho aspettato un paio di minuti. "Ho un piano molto speciale per te, tesoro".

“Mi piace il modo in cui suona”

"Cosa indossi?"

“Una t-shirt e i miei pantaloni della tuta”

"Ragazzaccia. Ieri vi ho detto le regole per vestirsi in casa”.

"Mi dispiace, è solo che mia madre probabilmente mi darebbe di matto se mi vedesse vestita così".

“Hai 30 secondi per cambiare e dimostrare di essere cambiato”

Pochi secondi dopo è arrivata una foto con lei in pantaloncini da ginnastica e una maglietta senza reggiseno.

"Indossi biancheria intima?"

"Mi sono tolto il reggiseno ma ho ancora il sedere"

“Toglili e mettiti una gonna invece”

"Ho freddo adesso"

"I tuoi capezzoli sono duri?"

"Molto"

“Ottimo, perfetto per la nostra piccola sfida per la notte”

"Oh sì e cosa succederà"

"Stai scrivendo dal tuo computer o dal tuo telefono?"

"Computer"

“Ok voglio che passi al telefono e chiuda la chat sul computer ma voglio che lasci accesa la web-cam del computer”

"Ok"

Ha acceso la sua web cam e l'ho vista seduta davanti al suo computer, concentrata solo sul suo telefono.

“Ora questo richiederà alcune buone capacità di recitazione. Sei pronto?"

"Mia madre sta facendo il bagno e mio fratello è nel suo computer come al solito, quindi penso di essere all'altezza finché non è troppo pazzo"

“Voglio che tu chieda a tuo fratello di aiutarti a risolvere un problema con il tuo computer. Allora voglio che tu vada a letto e continui a scrivermi dal telefono. Ti farò altri passi quando lo vedrò nella stanza.»

“Va bene vado subito”.

Vedo che era un po' nervosa attraverso la telecamera.

Un attimo dopo entrarono entrambi nella stanza. Potevo vederlo seduto davanti al computer e potevo vedere mia figlia seduta sul bordo del letto. Stavano parlando della sua privacy su Facebook e di come avrebbe potuto risolverla.

"Puoi vederlo?"

"Posso vedervi entrambi, è fantastico. Ora appoggia la testa e la schiena sulla testiera e rilassati. Continua a parlare con lui mentre guardi il telefono"

"Ok"

"Ora piega le gambe lasciando le ginocchia in alto"

"Sta andando fuori di testa"

Potevo vedere come fosse a disagio con questo dato che stava piegando le gambe molto lentamente mentre guardava suo fratello.

"Ora metti i piedi divaricati in modo che possa vedere il meglio di te"

Ha messo i piedi ad almeno 12 pollici di distanza.

"Continua a parlare con lui ma fissa il telefono"

Continuava a fargli domande ma lui non la stava davvero guardando. Alla fine è andato a chiederle qualcosa sul suo computer quando ho riconosciuto il suo sguardo sorpreso. Non è riuscito a finire la sua frase. Mia figlia non lo stava guardando, quindi questo gli ha dato l'opportunità perfetta di fissare la figa di sua sorella, anche se penso che anche se lei lo avesse guardato non sarebbe stato in grado di distogliere lo sguardo. Alla fine tornò in sé dopo che lei gli aveva chiesto due volte cosa avrebbe detto. Continuavano a parlare, ma ora lui la guardava ogni volta che lei chiedeva qualcosa o ogni volta che voleva dire qualcosa.

"Sta davvero fissando la tua figa, lo sai"

"Tu la pensi così?"

"Vedo il suo sguardo pervertito"

"Ahah questo è divertente"

"Scommetto che ha un debole"

"Non c'è alcun modo"

"Beh, dimmelo tu. Quando ha finito voglio che tu vada al computer e provi qualunque cosa gli hai chiesto di sistemare per vedere se funziona. Ma non lasciarlo alzarsi in piedi. Voglio che ti siedi sulle sue ginocchia. E prova a far alzare un po' la tua gonna quando ti alzi dal letto così quando ti siedi su di lui, puoi sentire perfettamente il suo cazzo con il tuo culo nudo"

"OMG sta andando fuori di testa"

"Fallo e prima di scendere dalle sue ginocchia dagli un abbraccio e un bacio lento sulla guancia"

Passarono un paio di minuti e alla fine lui le disse che aveva finito mentre continuava a guardarle la figa senza curarsi se fosse stato beccato. Da brava ragazza che era, scese dal letto nel modo più lungo possibile in modo che la gonna si alzasse. Quando l'ho vista in piedi potevo quasi vedere la sua figa a causa di quanto fosse alta la gonna. Non ha nemmeno provato a sistemarsi.

"Ecco, voglio provarlo prima che te ne vada"

Andò ad alzarsi ma lei era troppo veloce e si sedette su di lui senza alcun preavviso. Ancora una volta lo sguardo di sorpresa di mio figlio non aveva prezzo.

Si sedette in lui inizialmente sulla parte inferiore delle cosce, ma pochi secondi dopo si alzò in modo da poter essere sulle sue ginocchia. Non credo che potesse crederci, ma sicuramente non si è lamentato. Ha impiegato del tempo per testare il sito web. Alla fine guardò la web cam, sorrise e si voltò verso suo fratello e lo abbracciò dicendogli quanto fosse grata e quanto gliene doveva uno. Poi gli diede un piccolo bacio sulla guancia come regalo di ringraziamento. Scese dalle sue ginocchia e rimase lì ad aspettare che se ne andasse ma senza aggiustarsi la gonna che, a quest'ora, doveva farla sembrare una puttana sporca. Si alzò e uscì per andare in camera chiudendo la porta.

"È stato fantastico" mi ha scritto.

"Quanto era duro il suo cazzo?"

"OMG, è stato difficile sentirlo davvero sbattere contro la mia guancia."

"È per questo che sei un po' indietro?"

"No, volevo solo strofinarlo contro la mia figa"

"La tua figa è bagnata in questo momento?"

"Sono così bagnato che penso che quando sono sceso dal suo giro probabilmente ho lasciato una macchia sui suoi pantaloncini"

"Devi esserti piaciuto molto sentire il cazzo di tuo fratello"

"Beh, suona strano se la metti così"

"Beh, è ​​meglio che ti abitui allo strano perché farai molte di queste cose strane nel prossimo futuro tesoro"

"Non vedo l'ora"

"Ti dirò una cosa. Penso che tu abbia bisogno di un po' di sollievo per stasera, quindi voglio che tu vada a letto e ti strofini la figa pensando al cazzo di tuo fratello e a come ti guardava quando eri sul letto. Ho bisogno di un po' di tempo per pensa al tuo prossimo incarico, ma se non ti parlo per i prossimi due giorni voglio che ti vesti come una piccola troia a casa così tua madre può abituarsi. Voglio anche che tu continui a prendere in giro tuo fratello ogni volta che hai e ogni notte, gioca con te stesso pensando a lui che mette il suo cazzo duro nella tua bella piccola figa stretta"

“Mi mancherà parlare con te ma non vedo l'ora che arrivi il mio prossimo compito”

L'ho vista sorridere mentre leggeva l'ultimo messaggio che ha ricevuto da me. Sapevo che era felice che le dicessi di comportarsi come una piccola troia. Mi sono disconnesso dal mio computer e ho avuto un po' di sollievo nella vasca da bagno, finalmente prendendo quel bagno che mi stava aspettando. Allo stesso tempo stavo pensando a tutte le possibilità che avevo di divertirmi con i miei figli mentre ero a casa e ne ho inventate di davvero buone che si sarebbero dimostrate anche migliori di quello che pensavo.

Il giorno dopo, mentre erano a scuola, ho chiamato la società di sicurezza con cui avevo parlato prima per ottenere il nostro sistema di telecamere esterne. Ho preso un appuntamento per uno dei tecnici per venire a dare un'occhiata alla casa per vedere quanto sarebbe costato. Il tipo sarebbe arrivato subito dopo mezzogiorno. Mi sono fatta la doccia e mi sono messa dei vestiti comodi e ho aspettato che arrivasse. Alla fine un ragazzo in un furgone parcheggiato fuori suonò il campanello. Sono andato a riceverlo. Era un giovane ragazzo bianco con i capelli biondi che non poteva avere più di 21 anni. Si è presentato e ha iniziato a fare tutti i tipi di domande sul sistema di sicurezza che volevamo. Ho esaminato tutti i luoghi di cui avevamo bisogno all'esterno e poi siamo tornati in casa in modo che potesse darmi un'approssimazione del valore del lavoro. Una volta dentro gli offrii da bere e andai in cucina a prenderlo. Ero nervoso per quello che avrei chiesto, ma quando sono tornato ho avuto il coraggio di parlare.

"Ehi, ti dispiace se ti faccio una domanda strana?"

"Certo andare avanti"

"Le persone installano mai telecamere nelle loro case?"

“Sì, sempre. Vorresti aggiungerne un po' anche all'interno della casa?”

“Beh, sì, ma il fatto è che non voglio che la mia famiglia se ne accorga. Pensi che sia possibile?"

"Beh, l'azienda ha una politica molto severa sulle telecamere nascoste"

"Oh veramente?" dissi con una faccia triste.

“Sì, ma ho un amico che potrebbe aiutarti. Collaboro con lui su alcuni lavori installando sistemi quando ottiene clienti”

"Oh che bello. Pensi che potrebbe aiutarmi?"

“Sì, decisamente. A quante telecamere stai pensando”

“Beh, voglio avere una visione chiara di tutta la mia casa. Quindi non so se è possibile, cosa ne pensi?"

"Beh, dovrebbero essere parecchi, ma è fattibile"

"Il prezzo non è davvero un problema, ma avrei bisogno che tu lo facessi il più velocemente possibile"

“Beh per un posto così ci vorrebbero almeno un paio di giorni”

"Non posso permettermelo perché la mia famiglia torna a casa ogni sera"

"È un sacco di cavo che avremmo bisogno di nascondere e installare in tutta la casa, quindi ci vorrebbe tempo"

"Beh, penso di poter capire qualcosa"

"Quando stai cercando di iniziare il lavoro?"

"Pensi che questo fine settimana funzionerebbe per voi ragazzi?"

“Beh, dovrei parlare con il mio amico ma direi di sì”

"Ok allora parla con lui e fammi sapere così posso capire dove posso portare la mia famiglia per il fine settimana"

"Lo farò signora"

Se ne andò e la mia mente iniziò a capire come avrei potuto farlo funzionare. Ho chiamato la mia migliore amica che era anche la mamma di Jenny. Jenny era la migliore amica di mia figlia. Le ho chiesto se sarebbe stato possibile per lei avere i miei figli per il fine settimana dato che avrebbero fatto delle costruzioni al mio posto. She taught it would be a good idea since the kids could play in the pool and hang out in the basement watching movies and entertaining themselves while she was at work. She was a restaurant owner who would usually work on the weekends from morning to midnight managing her own place. I thanked her and offered to have Jenny at my place next weekend for labor day since was doing me the favor this weekend. She happily agreed.

I wanted to be at home so I could tell the guys exactly the angles I wanted for all the rooms. My kids came home later that day and I told them the news. My daughter was really exited but my son didn't sound that happy at all. I asked them to start packing for the next day and then to come down so we could all watch a movie together. They both went upstairs and I stayed in the living room. I ordered a pizza and waited by the TV. I logged into the chat to see if my daughter would talk to me. Immediately I got news from her.

“Hey I'm not spending this weekend at home so I may not be able to be connected so much”

“That’s not ok. Where are you going?”

“Well my mom is sending me and my brother to my best friends house for the weekend so they can do some construction around the house”

"Interessante. Is this the friend who you play lesbian games with?”

“Yeah but that was only once so don't get any ideas”

“Oh I’m getting some really good ones. Is your brother going to be there too?”

“Yeah he’s coming with me”

“Good, that way we can play some games this weekend. What are you doing right now”

“Just packing for tomorrow”

“Well make sure you pack light. I don't want any jeans or big shirts on you this weekend. Also no bras or underwear”

“Yeah that’s kind of what I was thinking plus my bathing suit”

“Is it a sexy one?”

“No it’s normal and covers me well. I only have another one but it’s old and I don't think it would fit me”

“Show me”

A few minutes later she send me a picture of her in her old bathing suit. I had bought it for her a couple of years ago, but now it was really small on her boobs and marked the shape of her pussy really tight.

“I want you to take that one instead. Let’s keep your brother horny all weekend while you play in the pool”

“It’s really tight on me and it almost shows my nipples but I’ll take it”

“Do you have any plans for tonight?”

“I’m probably just gonna watch a movie with my mom and my brother”

“What are you gonna wear?”

“Well I was thinking of volleyball shorts with a tank top”

“I bet your brother is gonna like that”

“I hope so”

“I want you to keep texting me through the movie so we can play some games with him”

“I like that idea but my mom is gonna be there with us”

“Well start by bringing a blanket then”

“Risky…”

“Let me know when you’re in your living room”

I stayed in the living room thinking of the best options to let my kids “play” while I was “unaware” of what they were doing.There were only two couches in the living room. They both had two seats but in one you could sit and face the TV straight and on the other one you had to turn your head to the side or lay down to be comfortable. I decided to lay on this one since it would give them more chances to play if I was facing away from them. When my son came down he sat down on the other couch and we waited for my daughter to start the movie. When she came down she was dressed even sluttier than I asked her to. Her volleyball shorts were so tight that I could clearly see her pussy lips marked on the front and her top was just an old tank top that was tight on her and let us see most of her boobs on the front and her side while letting a few inches of her belly show also. I acted like I was being indifferent so she wouldn't change. She sat down next to my son and asked about the movie. I asked her to get it from the TV stand knowing that this would let us take a good look at her ass while she was on her knees. She got down and put the movie in the DVD while being in all fours. Im sure she was making her brother see stars from his point of view. Her ass looked really nice and if you paid enough attention you could see her pussy lips from behind also. I couldn't believe she was doing this in front of me but I guess she was probably very horny too. She finally sat back down and we started the movie. I got a message in my phone that was on vibrator. I waited a couple of minutes to not make my daughter suspicious.

“I’m watching the movie now”

“Are you sitting by yourself?”

“No I'm sitting on the same couch as my brother”

“Perfect. Why don't you get comfy and lay down with your legs on him”

A few seconds later I heard her.

“Do you mind if I lay down, my legs are killing me”

My son obviously didn't care so she moved her legs on top of his lap while her head was on the other side of the couch.

“I did it. I got my legs on him”

“Make sure he can see your pussy clearly”

I wasn't looking straight at them but I could see what she was doing through the TV stand glass reflection. She pushed her hips up and pulled her shorts up I guess giving her brother a better view of her pussy lips shape if he looked to the side. We kept watching the movie for a few more minutes and then the pizza guy rang the bell. I asked my daughter to get it for us since she was closer to the door. She got up and brought the pizza to the coffee table and then got the money and went back to the door to pay. On the way there, she dropped some change and turned around to pick it up. I could see the pizza guy smile while looking at my daughters ass with no restriction. He got the money from her and left. I sat down to eat the pizza and my daughter did the same thing. She sat down with her feet on top of my sons thighs. I could not believe how slutty she was being in front of me and not caring what I would think of her. I went back to laying down and texted her.

“Ask your brother to give you a foot massage”

I saw her adjusting again trough the reflection and she whisper something I couldn't her. Her brother started massaging her feet. She positioned one of her feet on his lap pretty much were I think his dick was and I assumed she could feel it.

“Is he doing it?”

“Yes it feels really good”

“Do you think he is hard right now?

“Well he put my foot on his lap and I think I can feel his dick right under my foot so I think he is really hard”

"Bene. Why don’t you start rocking your foot to see what he does”

“He’s not watching the movie, his eyes are closed. I think he’s enjoying this”

“He’s probably gonna cum soon. Ask him to massage your legs too, not just your feet”

“Ok he’s massaging my legs now. That feels really good too”

“Is he wearing shorts?”

“Yes”

“I want you to make him cum with you feet and when he cums I want you to switch sides and lay your head on his lap right were you think he came and stay there until the movie is done”

“What if he doesn't cum?”

“He will. Just work on his dick with your feet and let him see something good”

She kept rocking her feet on his lap and I could see how now she was pulling her belly shirt up passing her fingers from the top of her shorts to the bottom of her tits. He was looking straight at her now not caring about the movie any more. She grabbed his hands and pull them towards her thighs and he started massaging that area. I couldn't see if he was going all the way down to her pussy but I suspected this is what was going on.

“He’s massaging my upper thighs. Do you think I should let him touch my pussy?”

“Pull the inner part of your shorts to the side so he can finger your pussy”

Once again I saw her moving. She grabbed his left hand and brought it close to her pussy. Then she took his middle finger and started playing with it in her pussy. At the same time she was playing underneath her shirt with her boobs and pulling her nipples most likely showing part of them to him. I was surprised this was going this far but I was way too horny to stop them.

“Do you think you're gonna cum?”

“I don't want to”

“Why not?”

“When I’m really horny and I finger myself and cum, I cant control my body and start shaking really bad”

“Well you better make him cum first then”

“I’m trying, his dick is pointing in my direction under his shorts so I’m stroking it over his shorts with both my feet. Plus he can also see me playing with my tits underneath my shirt”

“Can he see them”

“No. Do you want me to show him”

“I want you to let one out and put a finger in your mouth and make your nipple wet while you look straight at him”

A few seconds later I could hear my son’s breathing getting pretty fast and then he started quietly moaning. My daughter then sat down and then repositioned with her head on my sons lap.

“I made him cum! I made my brother cum!”

“Is your head on his lap like I told you”

“Yeah and I can feel how sticky and wet his shorts are. And the smell is also pretty strong”

“Awesome go from the bottom of his shorts and get some of his cum with your fingers and then face him and suck your fingers dry. Makes sure you get a good amount, we don't want your brother to be all wet around the house”

I could see her more clearly now though the TV stand. She put her hand inside his shorts and then faced him and while he was looking at her she sucked her fingers. Then she did it again two more times which I didn't ask her to. It was almost the end of the movie so she sat up next to her brother and when the movie finished we all got up and went to our rooms.

I really needed to get off but I wanted to talk to my daughter about what just happened. I played in bed with my computer and waited for her to log in. In the meantime I started touching my pussy reading her texts and wishing I had a new vibrator. I made a mental note to get a vibrator this weekend to see what kind of fun I could have with it, my last one stopped performing its duties. My daughter finally logged in and immediately turned the webcam on. She was still wearing the same clothing.

“OMG I’m so horny right now”

“”You should have let your brother make you cum”

“I cant believe that just happened”

“I”m sure he can’t believe it either”

“I was so close to having an orgasm but I’m glad I didn't my mom would've found out”

“Tell me more about what happens when you cum”

“Well it’s only happened a couple of times but it’s like when I get really horny and I masturbate my whole body starts shaking. It’s like having convulsions”

“Does it feel good?”

“It feels amazing”

“How long does it last?”

“It’s usually a good 30 seconds were I can’t control my shakes”

“How horny are you right now?”

“Well after all that I’m really horny”

“Do you have a vibrator?”

“No my friend Jenna has one. I borrowed it once and it was great but she took it back when she left”

“Have you ever experienced with other toys?”

“No just that one”

“Well how about we find you a new toy. Are you ready for a new game?”

“I can’t wait”

“Go to the kitchen and find the closest thing to a dick you can find”

“Ok give me one sec”

I heard her walking downstairs and then getting back into her room.

“I don’t know how close this is. Do you think it could work?”

My daughter was on the cam showing me this 7 inch long thick cucumber and I could see her little smile that she gets when she know she’s doing something evil.

“Is that gonna be too big for you?”

“No Jenna’s vibrator was a little bigger and it went in fine after a while”

“After a while?”

“Well I really wanted to know how a dick in my pussy would feel but I didn't want to do it with a guy yet so I asked Jenna to let me use it.”

“Was it painful?”

“Yeah the first time it was. But after that it felt better and better.”

“Ok I want you to lay down on the bed and start playing with it, but when you're ready to cum let me know”

She started rubbing her pussy and the cucumber started going in and out. First it was just part of it but after a while she had most of it inside and was going faster every time. After about five minutes she stopped for a second.

“Ok Im too horny I really need to cum”

I went down to the kitchen and texted her from there.

“I have one more task for you before I let you cum”

“What is it?”

“Go to the kitchen and get another toy, but this time make it smaller, maybe a shot glass or something like that”

“I dont think anything else will fit but sure I’ll get it”

“Also, you have to go downstairs with the cucumber in you. And make sure it doesn't come out. I want you to experience the risk of your brother catching you on your way down”

“OMG I don’t know if I'm gonna be able to do that. I’ll try”

She went downstairs hoping that there was nobody there since we were all supposed to be in our rooms. She was really surprised when she saw me. She was wearing the shirt and the shorts from earlier but with a quick look at her pussy I could see that there was a bulk trying to come out of her shorts. She was also walking funny and stopped when she saw me but kept going after a second. She went to the fridge not knowing what to do.

“what are you doing up so late baby?”

“I was just a little hungry”

“Oh there is some leftovers from lunch”

“No I just wanted something soft”

“Oh you should get some bananas then, I just bought them today”

I passed her the biggest one on purpose. It wasn't that big, but it probably was for what I wanted her to do. She took the banana not knowing what other excuses she could use and went back to her room. I followed her upstairs and saw the cucumber almost sticking out of her shorts on the bottom while I was behind her on the stairs. She was still walking funny but making an effort to walk straight.

“Good night Darling”

“good night mom” she said with a soft voice.

After a few seconds she texted me.

“OMG I almost got caught”

“Why?”

“My mom was in the kitchen when I went downstairs with this thing in my pussy”

“Did you keep it inside?”

“Of course I did. I didn't have any other options. It was really hard to keep my pussy that tight for that long”

“Did you get the shot glass?”

“No I couldn’t. I didn't have any other excuses except for being hungry so she gave me a banana and I couldn't say no”

“Well that’s gonna be your punishment then”

“What am I supposed to do with it?”

“First lay back on the bed and take your shorts off. Take the cucumber out. Get the banana and lubricate it in your pussy”

“Ok hold on”

She got the cucumber out and I couldn't believe the size of that thing in what should be a small pussy like my daughter’s. She then started working the banana inside of her until she had it all inside. It wasn't hard since it was a lot smaller than the cucumber.

“Ok now I want you to work it in your ass”

She looked at the camera with her eyes wide opened. I don't think she had ever done that.

“I have never done that before”

“Do it princess or you wont cum tonight”

She started working the banana in her ass while making pain faces. She tried different positions and finally got half of it in her tight hole.

“Ok it’s in, can I cum now?”

“how do is it feel?”

“It feels weird. It’s different from my pussy but also good”

“Would you let your brother put his dick in your ass?”

She started moving the banana in and out and smiled when she read that.

“Maybe, but only if you ask me to”

“How about your daddy’s dick in your asshole?”

One more time she smiled and had a dirty pleasure face on her while working her ass with the banana.

“I wouldn't mind that either”

“Well then I guess you wouldn't mind having them both inside at the same time. How about you put that cucumber back in your pussy and fuck yourself like you think your daddy and your brother would fuck your little slut holes at the same time”

She put the cucumber back in and laid back on the bed not paying attention to the computer anymore. I knew she was probably thinking about her daddy and her brother fucking her at the same time. She moved the cucumber and the banana insanely fast in and out with one hand while she worked her clit with her other hand. I could tell how much pleasure she was having by how focused she was. She started arching up lifting her hips of the while keeping the rhythm fast and after a few seconds she had crazy orgasm.

I had never seen anything like it. She was convulsing in all directions like she was having a seizure. Her eyes were blank and her legs were shaking uncontrollably. I worried for a second about her but she started coming back to herself after about 20 seconds. Her body shocks started spacing out and she was now smiling at the camera.

“I’m sorry I couldn't hold it anymore”

“Did it get you too horny to think about your brother and your daddy fucking you?”

“That was crazy. It was probably one of the biggest orgasms I have ever had”

“Well maybe we can work on making this crazy fantasy of yours a little more realistic. I’m pretty sure you already have your brother on board”

“Only if you let me” She said giving me a dirty smile.

“Ok now bring the fruits back down and don't wash them. Maybe your mom or your brother can eat them tomorrow for breakfast. After that you can go to sleep my dirty slut”

“Good night”

Storie simili

Fine della scuola

Era la fine della scuola, la fine di una vita, la fine di un'era. Il periodo intermedio in cui la ragazzina della scuola si stava trasformando nella donna che voleva essere Randy ed io stavamo giocando da mesi ed ero profondamente innamorato, ma allo stesso tempo preoccupato di essermi innamorato troppo di lui. Randy aveva più di qualche anno più di me, avevo appena compiuto diciassette anni. Aveva tutto ciò che gli altri ragazzini non avevano auto, biciclette, soldi, carte di credito e un bellissimo cazzo tagliato da sette pollici e mezzo che adoravo…. eravamo perfettamente in forma insieme. Randy non...

1 I più visti

Likes 0

Io e il mio Konstantine -

Quindi eccomi di nuovo qui, perso nei miei pensieri, a chiudere tutti fuori. È uno di quegli stati d'animo che si insinua così lentamente, come una notte di champagne, una singola candela e una playlist che potrebbe far venire voglia di tagliarsi i polsi a una parata arcobaleno. Inizialmente, pensi di essere dell'umore giusto per lo champagne, solo perché ha un sapore così dolce ed è la bevanda preferita dei brindisi nei momenti di festa, quindi come potrebbe essere cupo. E, naturalmente, la candela simboleggia un senso di romanticismo, passione e persino meditazione pacifica e autoconservante. E ovviamente la scusa per...

67 I più visti

Likes 0

Melissa insegna classe e viene insegnata

Questa giornata non sarebbe stata divertente. In che modo Melissa è stata scelta per insegnare in questa classe? Una collega si era ammalata all'ultimo minuto e lei doveva sostituirla. C'erano altre persone che conoscevano l'azienda meglio di lei. Doveva solo sorridere e sopportarlo perché la decisione era già stata presa. Melissa era stata scelta per tenere un discorso sulla sua compagnia a un gruppo di potenziali reclute del liceo locale. Melissa è arrivata a scuola molto prima del dovuto per assicurarsi di poter allestire la stanza a suo piacimento. Le è stato permesso di oltrepassare le guardie e ha parcheggiato nel...

134 I più visti

Likes 0

Un giro al supermercato

[b][/b] sei una donna sposata di 23 anni che è incinta di 7 mesi e fa la spesa. L'aspetto è capelli biondi leggermente arricciati, occhi azzurri, seno DD, altezza 1,5 m con una pancia incinta molto rotonda. Una blusa bianca abbottonata, una gonna a tubino nera e tacchi a spillo neri. le critiche sono molto ben accette, sii gentile a riguardo per favore e grazie! Comunque, divertiti! ;) Entri nel negozio di alimentari dopo una lunga giornata di lavoro in ufficio; sei stanca, ti fanno male i piedi e, cosa peggiore di tutte... i tuoi seni sono stati teneri e gonfi...

80 I più visti

Likes 0

Il letto matrimoniale

È stata sposata giovane. Aveva quindici anni quando sposò un uomo di trentacinque anni, il suo nome era Rohan. Aveva paura di lui, e lui era eccitato da lei. Era bassa, aveva curve ben piazzate. I suoi seni erano abbastanza grandi per la sua struttura e spesso erano ben visibili nella parte superiore del corpetto. Il suo nome era Anna. All'inizio Anna non aveva paura del suo futuro marito, ma tutto è cambiato durante la loro prima notte di nozze. Era in piedi nel suo vestito mentre lui la fissava. Ispezionando ogni centimetro del suo corpo. Rabbrividì, nessun gentiluomo guarderebbe una...

62 I più visti

Likes 0

Miele in vendita parte 2

Miele in vendita 2 Stavo porgendo l'assegno a Jeb, ma non stava raggiungendo per prenderlo e ho iniziato a preoccuparmi che potesse recedere dall'accordo. Jeb si grattò le palle e si annusò le dita; l'odore deve aver incontrato la sua approvazione perché mi ha guardato, ha fatto rotolare il fiammifero in bocca dall'altra parte e ha detto. Ho un paio di stip-a-lations da aggiungere a questo accordo. Ha detto cercando di sembrare tutto avvocato. Che tipo di clausole? Lo guardai sospettoso. Bene, si fermò, prenderai la mia bambina e io non la vedrò almeno una volta al mese, perché mi mancherà...

106 I più visti

Likes 0

Amore a seconda vista

Nota: questa è una voce del concorso per il concorso non ufficiale del 1 maggio 2010 nel forum di Sex Stories. Se il paragrafo di apertura suona familiare, ecco perché. La nebbia leggera aggiungeva umidità all'aria. Il fresco della notte l'avvolse come un asciugamano bagnato, mandandole un brivido lungo la schiena. Era fortunata a conoscere così bene la zona, altrimenti si sarebbe facilmente persa. Guardò attraverso gli alberi la casa in cui viveva, sorridendo leggermente all'unica candela elettrica accesa nella finestra della cucina. Sapeva che non avrebbe dovuto essere qui fuori nella foresta di notte; in effetti, probabilmente non dovrebbe assolutamente...

100 I più visti

Likes 0

Condivisione di Kate

Vuoi un altro drink? No, grazie amico, risposi con un gesto sprezzante della mano. Penso di aver finito per la notte. Oh andiamo! Ryan spronò. Non essere una figa! Ho solo riso e scosso la testa per la persistenza del mio amico. Bene, ho risposto con decisione. Ma solo se anche Kate ne ha uno. Ryan inclinò la testa in direzione della sua ragazza che era seduta sul divano accanto a me, le sue gambe tirate su sotto il suo corpo. La sua espressione rivelò il suo desiderio che tutti e tre continuassimo la nostra notte di bevute. Oooookay, disse Kate...

93 I più visti

Likes 0

Il cornuto - Parte 2

Sinossi della prima parte. Sandy e Ben erano una coppia sposata molto inesperta. Entrambi provenivano da famiglie religiose molto rigide. A causa del debito di gioco di Ben, Sandy ha dovuto scopare Rex, l'allibratore di Ben, per tirarlo fuori dai guai. Rex aveva un pene enorme, qualcosa che né Ben né Sandy avevano mai visto prima. Il cazzo di Rex ha fatto impazzire Sandy, dandole orgasmi che Ben non avrebbe mai potuto produrre. Sandy amava così tanto scopare Rex che ha insistito che in futuro le fosse permesso di scoparlo almeno due volte a settimana. Ben accettò con riluttanza. O era...

83 I più visti

Likes 0

Le cronache di Erica Bradson Capitolo 1

Un racconto hardcore di Pervosuxx PASSIONE DURA: Le cronache di Erica Bradson. Capitolo 1 Enorme cambiamento! Mi chiamo Erica Bradson, ho 48 anni e sono felicemente sposata con mio marito Daniel da 23 anni. Ho tre figli, Emma la più grande ha 19 anni, mio ​​figlio Brian ha 18 anni e il mio più giovane Peter 14. Siamo sempre stati considerati la famiglia perfetta, mio ​​marito Daniel ha lavorato in un'azienda farmaceutica chiamata Binarex Implants & Co, il mio la figlia maggiore Emma è partita per il college quando aveva 18 anni, mio ​​figlio Peter è al liceo che inizia il...

22 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.