La prima volta di Ernie

370Report
La prima volta di Ernie

La prima volta di Ernie.

Ero un ragazzino di 13 anni e adoravo andare al venerdì sera
Film, mi sedevo di sopra. proprio dietro, vicino a dove si trovava l'uomo
gestivano i film, quella sera non c'erano molti al cinema
e io ero seduto da solo, quando le luci si spensero un uomo di circa 20 anni si sedette accanto a me, pensai che fosse strano dato che c'erano molti posti liberi mentre si avvicinava e si sedeva accanto a me. Dopo un po' ha aperto un sacchetto di lecca-lecca e mi ha chiesto se ne volevo uno, “grazie” ho risposto
mentre ne prendevo uno mi ha chiesto se ero con qualcuno “no” ho risposto. Non ti dispiace se mi siedo con te, mettendo allo stesso tempo la sua mano sulla mia coscia e stringendola, "no" ho risposto. Ha detto che il suo nome era Merve e allo stesso tempo mi ha dato una pacca sulla coscia e ha mosso la mano verso l'alto, ho risposto che il mio nome era Ernie. Continuava a muovere la mano e ho iniziato a piacermi quando giocava con la mia coscia, ma ha cominciato a succedere qualcosa, a volte mi capitava quando mi svegliavo la mattina
la cosa stava diventando dura, ed ero un po' imbarazzato perché non avevo mai saputo cosa fare dato che ero l'unico tranne mia madre, ed ero troppo imbarazzato per parlargliene. Merve mosse la mano
la cerniera dei miei pantaloni e ha iniziato ad aprirmi, era più grande di me e mi stavo godendo l'attenzione che mi stava dando, quindi ho lasciato fare a Merve quello che stava facendo, quando mi ha aperto ha tirato la mia, a questo punto la mia cazzo molto duro fuori dai miei pantaloni e ho iniziato ad accarezzarlo su e giù, non avevo mai giocato con me stesso e questa era la prima volta e ho detto a Merve: "Oh, è davvero meraviglioso"
Non ho mai fatto niente del genere prima” e Merve abbassò la bocca sul mio cazzo duro da 4 pollici e iniziò a succhiarlo. In un batter d'occhio ho avuto questa meravigliosa sensazione, Merve ha detto "Ti è piaciuto Ernie, se ti piacesse ti avrei insegnato molto di più", "Oh sì, per favore, ma quando". "Vorresti venire a casa mia, non stasera, domani è sabato e sarò a casa tutto il giorno e se vuoi potresti restare il fine settimana, vivo con mio padre e mio zio, e qualche volta abbiamo degli amici".
Ho risposto "Non so se posso dato che vivo con mia mamma, so che ha detto che potrebbe visitare mia zia questo fine settimana. Dove vivi
Merve, così posso dire alla mamma che vado a trovare una compagna di scuola perché le piace quando vado a trovare gli amici di scuola”.
Quando Merve mi ha detto dove viveva sono rimasto scioccato perché erano solo poche strade da dove vivevo.
Poi ho avuto una grande sorpresa quando Merve ha preso la mia manina e mi ha detto di avvolgerla attorno al suo cazzo e di giocarci. Quando l'ho sentito, era molto più grande del mio, bello e duro, e ho iniziato a giocarci, e non c'era nessuno vicino a noi, Merve ha iniziato a togliermi i pantaloni, ho continuato a giocare con il suo cazzo e a nello stesso momento mi ero tolto i pantaloni e la maglietta, quindi ero seduto lì nudo, io avevo 13 anni. giocare con il cazzo di un altro uomo. Merve a questo punto mi ha fatto venire di nuovo duro e stava giocando con il mio cazzo e con l'altra mano giocava con il mio culetto, Merve aveva una bottiglietta piena di olio per bambini quindi ci ha messo il dito dentro e poi ha alzato il dito il mio buco del sedere, muovendo il dito dentro e fuori, all'inizio mi ha fatto un po' male ma mi ha detto che sarebbe migliorato e così è stato e mi è piaciuto che Merve me lo facesse. Per tutto il tempo in cui Merve mi ha fatto questo, ho continuato a giocare con il suo adorabile cazzo. Poi Merve ha detto "Ernie, sai cosa vorrei che tu facessi, è succhiare il mio cazzo come ho fatto con te"
Così ho pensato a quanto fosse bello quando Merve mi succhiava, e al modo in cui mi sentivo così bello e strano con il grosso dito grasso di Merve nel sedere, ho fatto quello che Merve voleva, e non appena il suo cazzo è stato nella mia bocca,
Merve mi stava dicendo come succhiare, ho subito apprezzato il sapore di un cazzo e con Merve che mi diceva cosa fare, quel cazzo scivolava dentro e fuori dalla mia bocca e il grosso dito grasso di Merve nel mio sedere mi stava eccitando, come il mio cazzo stava diventando di nuovo duro con tutte le attenzioni che mi stava dando mi stavo davvero divertendo, poi ho sentito Merve dire "Ecco, Ernie succhiami, oh sì oh sì, non toglierti la bocca dal mio cazzo perché per il per la prima volta nella tua vita assaggerai del delizioso sperma caldo", non sapevo cosa stesse dicendo perché non sapevo nulla, poiché ho scoperto più tardi di essere vergine. Poi è successo che Merve ha iniziato a venirmi in bocca. Mi chiedevo cosa stesse succedendo, quindi continuo a succhiare Merve e il sapore del suo sperma, per me era un sapore dolce e salato che era molto piacevole. Mi ha detto di vestirmi dopo avermi tolto il dito dal sedere, pensavo di aver fatto qualcosa di sbagliato perché mi stavo godendo quello che mi stava facendo, ha detto "Devo andare, il film sta per finire e voglio per portarti a casa e strada facendo ti porterò davanti a dove abito, e poi saprò dove abiti”.
Mi sono sentito meglio quando me lo ha detto, perché mi aveva fatto sentire davvero meravigliosamente. Ero contento quando eravamo fuori dal cinema
mentre la gente ci guardava come se fossimo fratello maggiore e fratello minore, cosa che mi piaceva e Merve mi teneva la mano sorridendomi dicendo: "beh, Ernie, ti è piaciuto quello che stavamo facendo nel film, penso che sia stato il tuo" la prima volta che sei stato risucchiato
e se non ti avessi succhiato ti saresti tirato fuori da solo,
e ti è piaciuto il mio grosso dito grasso nel sedere".
"Oh sì, Merve, adoravo il sapore di quella roba che mi hai spruzzato in bocca, e quando mi mettevi il dito nel sedere mi divertivo,
Ma c'erano alcune cose che non sapevo, forse mi insegnerai, e cos'è questo tirarti fuori".
Merve disse "entra nella mia macchina e lungo la strada ti porterò a fare un giro e mentre guido togliti tutti i vestiti e giocherò con te finché il tuo cazzo non diventa duro, poi ti insegnerò come tirarti fuori" . Così ho fatto quello che mi ha chiesto e non appena mi sono ritrovato nudo lui
Mise la mano sul mio cazzo e cominciò a farlo diventare duro massaggiandolo su e giù. Mi ha detto “adesso lo fai” così ho fatto quello che mi ha mostrato, è stato così bello, poi ho avuto un'altra emozione, è stato meraviglioso.
Ma perché non sono venuto come te, Ernie ha detto: "lo farai la prossima volta, il tuo corpo si adatterà". Detto questo si è fermato in un parco e non c'era nessuno in giro quindi ha preso una coperta dal sedile posteriore dell'auto e l'ha stesa sull'erba, e mi ha detto di scendere dall'auto ma di non mettermi addosso nessun panno vieni a sdraiarti sulla coperta, allora ho fatto quello che Merve voleva, e nello stesso momento lui si toglieva gli indumenti, ci siamo sdraiati insieme e lui mi ha preso tra le braccia e mi ha tirato a sé, come faceva lui cosa più strana, mi ha baciato, era un bacio lungo, e mi metteva la lingua in bocca, più lo faceva più mi piaceva. Poi mi ha fatto rotolare sulla pancia, allo stesso tempo mi ha allargato le gambe e ha versato un po' di olio per bambini tra le guance del mio sedere, massaggiandolo nel buco del sedere, poi ha iniziato a muovere il dito dentro e fuori dal buco del sedere, “Ernie so che sei vergine, cioè un ragazzo che non è mai stato scopato, e voglio scoparti, farà un po' male ma dopo un po' ti divertirai, me lo permetterai”. "Merve, sono solo un ragazzino vergine come dici tu, e quello che mi hai mostrato stasera l'ho amato, per favore mostrami come devo essere scopato e se sei stato scopato, puoi scoparmi". “Sì, Ernie, sono stato scopato da mio papà e mi è piaciuto molto, all'inizio mi ha fatto male un po' ma ora mi piace.
Allora Merve ha iniziato a infilare il suo cazzo nel mio buco del culo e ha avuto difficoltà a farlo entrare, faceva un po' male ma quando mi sono piegato un po' il suo cazzo ha iniziato ad entrare più in profondità, faceva più male ma c'era qualcosa in questo e io amava il dolore, poi è stato tutto dentro e lo ha fatto scivolare dentro e fuori, allo stesso tempo mi stavo tirando, mi ha scopato per molto tempo e poi ha detto che mi stava riempiendo il buco del culo con il suo sperma caldo , mi ha fatto girare e ha iniziato a baciarmi di nuovo, poi mi ha detto “Ernie sei un ragazzo davvero adorabile e spero che verrai a casa mia domani, perché avrò alcune sorprese per te.

Ernie andrà a vedere cosa è successo.

Storie simili

La scommessa di Mac e Lisa

Sono Steve McKenzie, praticamente tutti mi chiamano Mac. Possiedo la mia impresa di costruzioni che ha fatto molto bene per me. A 45 anni posso godermi i frutti di 20 duri anni di costruzione di un’impresa. Sono un ragazzo piuttosto grande. Sono alto circa 6'2 260. Ho guadagnato metà della mia statura lavorando nell'edilizia per gran parte della mia vita e l'altra metà gareggiando come uomo forte dilettante. Ma ora che sono il capo e sono un po’ più grande, una buona parte della mia massa deriva dalle bistecche e dalle birre. Ho la testa calva e la barba folta con...

156 I più visti

Likes 0

Diari di lavoro

***** Primo estratto del diario: “A seguito della minaccia di una causa per molestie sessuali, la seconda di tali minacce mosse contro di me da due distinti Assistenti personali, le cause in Risorse umane, alla luce delle mie capacità e dei miei risultati, hanno deciso di darmi un'ultima possibilità prima di essere costretti a prendere ulteriori azioni disciplinari. Nel tentativo di ridurre la probabilità di uno scenario ripetuto, hanno deciso di assegnarmi un PA che pensavano, correttamente, non sarebbe stato di mio gusto. Tuttavia, non hanno tenuto conto di quanto sarei stato per i suoi gusti”. ***** Ayesha tamburellava irritata con...

2.1K I più visti

Likes 0

Lezioni apprese_(2)

Entro in classe e mi siedo in mezzo alla classe. La mia ragazza, Lacy, si siede accanto a me. Che succede ragazza? Lei chiede. Ehi! Dico eccitato, forse troppo eccitato. Ok rovesciamento. Versare cosa? Chi è lui? Chi è chi? dico con un sorriso malizioso. Suona il campanello e un uomo entra chiudendosi la porta alle spalle. Salvato dalla campanella. Penso a me stesso. Guardo l'uomo. È alto con i capelli biondi sporchi, gli occhi azzurri e molto bello. Sexy devo dire. Buongiorno lezione. Io sono il signor Miller. Prenderò il posto della signora Wright per il resto dell'anno scolastico. Dice...

1.8K I più visti

Likes 0

Io sono il burattinaio Capitolo uno: Coin Operated Girl

Io sono il burattinaio Capitolo uno: Clock Work Girl Mi chiamo Damien, a questo punto avevo diciassette anni per un totale di dodici ore e finora faceva schifo. Forse diciassette anni fa solo schifo in generale, forse tutti quelli che ci sono stati saranno d'accordo con me. Voglio dire, sei ancora considerato troppo giovane per fare qualcosa di divertente, ma per l'amor del cazzo sei abbastanza vicino che non dovrebbe davvero importare. Dovevo comunque ascoltare i miei genitori (non che lo facessi comunque) non bere, non fumare (cosa che comunque facevo) e andare a scuola, che era quello che stavo facendo...

1.4K I più visti

Likes 0

Il mio sogno di te

Mi ritrovo a nuotare in un lago pieno di nebbia all'improvviso... senza ricordare come ci sono arrivato, in questo luogo di magia e mistero... verdi stelle filanti di muschio e vecchi rami, a scrivere le storie dei loro bellissimi fiori che sbocciano un tempo sul caldo, chiaro acqua. Riesco a sentire l'eco delle dolci onde che lambiscono le rive di una spiaggia lontana da qualche parte in lontananza. La notte è luminosa con stelle radiose e una luna piena luminosa. Nuoto intorno al lago, godendomi il calore e il vapore che avvolge il mio corpo nudo. Galleggio sulla schiena per un...

1.3K I più visti

Likes 0

Usando Sara - Parte 2

Usando Sara parte 2. Dopo aver dormito il meglio che avevo dormito negli anni, mi sono svegliato più eccitato di ieri notte. Non riesco a smettere di pensare a ieri sera. Non riesco nemmeno a credere che mia moglie sia d'accordo. Non solo è andata d'accordo, ma sembra che le piaccia. Ho guardato e ho trovato mia moglie che dormiva ancora. Mi sono intrufolato nel seminterrato per controllare il mio nuovo giocattolo. L'ho trovata ancora legata al tavolo dove l'avevo lasciata, e sveglia. Ha iniziato a supplicare di essere lasciata andare. Povera Sara, non potevo lasciarla andare. Non volevo lasciarla andare...

1K I più visti

Likes 0

Piccolo Popper.

La scorsa settimana la figlia del mio vicino è venuta a casa mia per vedermi per qualcosa e mi ha visto fare sesso con la mia ragazza a bordo piscina. All'epoca non ne ero a conoscenza, ma è venuta di nuovo per ottenere ciò che voleva dopo che la mia ragazza se n'era andata: stava aspettando che se ne andasse. Abbiamo fatto il bagno magro e abbiamo fatto sesso insieme lì la maggior parte delle volte: io ho 26 anni e la mia ragazza circa un anno più giovane. Holley, la ragazza dall'altra parte della strada, ha 17 anni. Quando è...

739 I più visti

Likes 0

La piscina - parte 1 - La trappola

Di Patryxk B. Mi sono appena trasferito in questo grande condominio. Ci sono 6 piani e 20 appartamenti per piano. Il prezzo è un po' alto perché all'interno c'è una grande piscina interna. Pertanto, chiunque può nuotare in qualsiasi giorno dell'anno tra le 7:00 e le 22:00. Anche se avevo circa trentacinque anni, non ero un bravo nuotatore e odio nuotare da solo. Quindi non è stato un fattore importante quando mi sono trasferito qui. Ogni giorno o giù di lì, ci passavo accanto e guardavo se le persone usavano la piscina. Non mi piaceva se c'erano troppi estranei nella stessa...

360 I più visti

Likes 0

DOPPIA TESTA

Non mi facevo succhiare da un uomo da settimane e il pensiero di altre tre persone che guardavano un altro uomo mi succhiava, poi scopare una donna più anziana mentre loro guardavano sembrava eccitante - non è questo il sesso - eccitazione e piacere? Abbiamo concordato i termini e le condizioni e ho sottolineato l'assenza di penetrazione maschile nel mio corpo. Ero nella tarda adolescenza quando mi sono reso conto per la prima volta di avere un cazzo molto più grande di altri ragazzi della mia età. Ho preso molte costole bonarie su di esso quando mi cambiavo mentre praticavo vari...

1.9K I più visti

Likes 0

La mia bestia introduzione

Molte persone possono trovare questo inquietante, ma ho una domanda per loro; L'hai provato? Questa è la mia storia di come sono stato introdotto per la prima volta nel mondo della bestialità. Crescere in una casa con un solo genitore significava che mia madre doveva fare due lavori per mantenere le bollette pagate, il che significava che ero a casa da solo la maggior parte del tempo. Ora non direi che ho vissuto in un brutto quartiere solo che non potresti mai stare attento. Allora, cosa ha ottenuto mia madre per tenere me e la casa al sicuro mentre lei era...

1.1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.