Serata al cinema_(4)

1.2KReport
Serata al cinema_(4)

Serata al cinema (Incesto, Mf)

Riassunto - Riuscirà Chad a controllarsi con la sua bella e giovane figlia?

Nota: questa è un'opera di finzione. Devi avere almeno 18 anni per leggere questa storia. Nella vita reale, le relazioni incestuose, in particolare quando una persona minorenne è coinvolta con un genitore o un adulto, spesso causano profondi danni psicologici. Questa storia è fornita solo a scopo di intrattenimento. L'autore non perdona alcuna attività sessuale con persone sotto i 18 anni nella vita reale.

*** Va bene avere fantasie, ma trasformare una fantasia in realtà può distruggere la vita. Non fare lo stronzo con la vita degli altri!

"La casa di papà!" gridò Samantha mentre chiudeva velocemente il suo libro di scuola e correva alla porta per incontrarlo. A tredici anni, sui 30, è balzata in piedi per abbracciare suo padre, premendogli le tette piccole sul petto mentre lo avvolgeva tra le braccia.

"Ciao Sammy, hai passato una buona giornata?" ha detto il 34enne Chad Williams, sollevando Samantha da terra e facendola girare dolcemente. Sentì i suoi capezzoli duri premere contro di lui mentre le stringeva forte il sedere. «Così non cadrebbe» si disse. Si meravigliò di quanto fosse morbido il suo culo sotto i pantaloncini e le mutandine sottili. Rimettendola in piedi, guardò i suoi capelli biondi e gli occhi azzurri splendenti, ammirando per tutto il tempo il suo corpo piccolo e agile. Si leccò le labbra mentre intravedeva i suoi capezzoli che spuntavano attraverso la sua maglietta.

‘Non dovrei avere pensieri così cattivi su mia figlia!’ pensò. Ma non poteva farne a meno, nessun uomo poteva.

Samantha era l'immagine della sensualità. Le sue tette in erba, i capezzoli grandi, la pancia piatta, il culo generoso e le gambe lunghe, davano un'idea della donna sexy che stava diventando. Trasudava sensualità giovanile e stava diventando sempre più consapevole del suo corpo. Inconsciamente si strofinava la figa contro il palo del letto mentre si metteva a letto, cercando di grattarsi il punto formicolante all'interno della sua piccola fica. Di notte scopava con i suoi animali imbalsamati, facendo un gioco che aveva senso solo per lei e per la sua figa calda e umida.

“È la serata del cinema, papà! Ho preparato i popcorn e le bibite sono già in frigo.

La serata al cinema è stata un momento speciale per legare la famiglia. Ogni venerdì sera negli ultimi anni si sedevano sul divano, mangiavano popcorn e guardavano un film insieme. Ridere, ridacchiare, solleticare e divertirsi. È stato un ottimo modo per rilassarsi dopo una lunga settimana.

"La mamma si unisce a noi stasera?" chiese dolcemente Chad.

«Ne dubito, è già al suo terzo bicchiere di vino», sussurrò Sammy.

Julie Williams, sua moglie da 14 anni, amava sempre il vino il venerdì sera. Tuttavia, ultimamente aveva bevuto sempre di più poiché il suo lavoro era diventato più stressante. Non ha aiutato il fatto che il suo medico le abbia somministrato forti sedativi per aiutarla a dormire. Raramente riusciva più a guardare un intero film, inciampando a letto poco dopo cena. Era una brava donna, ma i loro rapporti amorosi erano diventati meno frequenti con l'aumentare del suo consumo di alcol. Era spesso arrapato e avere una figlia sexy che saltellava per casa indossando solo il reggiseno e le mutandine prima di vestirsi non aiutava. Poteva sentire il suo cazzo diventare un po' paffuto mentre guardava il suo culo andare in cucina. 'Samantha ha un gran bel culo', pensò. 'NO! Smettila di pensare a lei in quel modo,' si ammonì ancora una volta.

Dopo cena (e dopo che Julie ebbe finito la sua bottiglia di vino), si sistemarono per il film. Chad si era messo i pantaloni del pigiama e la maglietta, e Julie il pigiama di flanella, nascondendo il suo fascino femminile alla vista di Chad. Samantha è rimasta con i vestiti dopo la scuola, anche se stavano diventando un po' troppo piccoli per lei. Chad guardò sua figlia mentre preparava il film per la riproduzione, guardandolo mentre si chinava sul centro di intrattenimento.

Samantha ha scelto un altro film stupido; sapeva che a mamma e papà piaceva ridere dopo il lavoro, anche se avrebbe preferito guardare un film più sexy, se le fosse stato permesso. La famiglia ha guardato il film e si è fatta qualche risata insieme, ma non passò molto tempo prima che Julie si alzasse e andasse a letto. Chad sapeva che avrebbe preso un paio di pillole prima di andare a letto. 'Sì, ​​era fuori per la notte e avrebbe dormito anche per gran parte della mattinata. Niente figa per lui stasera!'

La sua mente vagava mentre lui e Samantha guardavano il film, pensando a sua moglie. 'Chissà se si accorgerebbe se la fottesse mentre dorme?' pensò. Forse potrebbe farle gola profonda il suo cazzo, o addirittura scoparle il culo! Cominciò ad arraparsi a pensarci. Era passato troppo tempo dall'ultima volta che aveva fatto sesso. «No, non posso farlo» decise. "Forse più tardi questo fine settimana, potrei convincerla a farsi una scopata veloce." Decise che si stava masturbando prima di andare a letto, era così eccitato. Tutto questo pensare a scoparsi sua moglie gli faceva gonfiare leggermente il cazzo.

"Papà, posso sedermi con te mentre guardiamo il resto del film?" chiese Samanta.

Chad fu sorpreso dalla sua baldoria e le sorrise rapidamente. Accarezzò lo spazio accanto a lui. “Vieni su, ragazzina” disse sorridendo maliziosamente.

“Papà, non sono più piccolo!” disse mentre correva verso il divano e gli saltava in grembo.

“Ooh! Immagino che tu non sia più piccolo", esclamò Chad. "Sei pesante come un cavallo!"

"Papà!" strillò con finta rabbia. Cominciarono a lottare sul divano, facendo il solletico e ridacchiando insieme. Chad non poté fare a meno di notare quanto i suoi seni diventassero grandi mentre le faceva il solletico sotto le ascelle. Samantha si contorceva avanti e indietro, strofinando accidentalmente le sue tette contro le forti dita di suo padre. Affondò il dito nei suoi punti sensibili al solletico tra le sue cosce e dalla parte inferiore del suo culo fino alla parte posteriore delle sue ginocchia. Fece del suo meglio per ricambiarlo con il solletico; meravigliandosi del suo petto e del suo stomaco duri come la roccia mentre le sue piccole dita esploravano il suo corpo, cercando di trovare il suo punto speciale solleticante. Mentre lei cominciava ad avvicinare le dita al suo inguine, decise che era ora di fermarsi.

"Wow, è stato divertente", ha detto, mentre afferrava i polsi di sua figlia. Lui e Samantha si fissarono, pieni d'amore. Entrambi respiravano a fatica per lo sforzo. I suoi capezzoli erano di nuovo duri. Li guardava alzarsi e abbassarsi a ogni respiro. Distolse rapidamente lo sguardo mentre immaginava come le sue tette ei suoi capezzoli gonfi sarebbero apparsi nudi. Quanto desiderava metterseli in bocca e succhiarli mentre faceva scorrere le dita sulle sue cosce, verso la sua figa. "OK, torniamo al film!" Egli ha detto. I suoi pensieri sporchi stavano avendo la meglio su di lui.

Tuttavia, Chad non era l'unico ad avere pensieri sporchi. Samantha lo ha visto guardare le sue piccole tette e questo le ha fatto contrarre la figa. Si sedette sulle sue ginocchia e disse dolcemente: "Tienimi papà". Le avvolse le braccia intorno alla vita e le accarezzò il collo. Si appoggiò allo schienale, gli tirò le braccia sotto le tette e mise le braccia sopra le sue. Ha mosso il culo sul suo inguine mentre si sistemavano.

Guardarono il film in silenzio, ascoltando i respiri l'uno dell'altro. Erano profondamente consapevoli dei loro corpi rannicchiati l'uno contro l'altro. Chad poteva sentire l'odore dei suoi capelli profumati e poteva sentire i suoi seni appoggiati sulle sue braccia. Samantha poteva sentire i suoi addominali duri contro la sua schiena e le sue labbra calde così vicine al suo collo.

Entrambi si erano dimenticati del film, quindi Chad ha abbassato il volume. Non voleva distrazioni mentre teneva tra le braccia la sua dolce figlia. Di tanto in tanto, Samantha sospirava soddisfatta e muoveva il suo culo perfetto contro di lui. Dopo che l'ha fatto per la terza volta, si è sentito arrapare. 'No, no!' pensò, 'non posso avere un'erezione adesso!'

Dimenò di nuovo il corpo, non sapendo cosa gli stava facendo. Strofinò le sue tette contro le sue braccia mentre tubava. Il cazzo è diventato ancora più paffuto e lentamente ha iniziato a indurirsi...

Samantha sentì qualcosa che si agitava sotto di lei. 'Cos'è questa cosa sotto il mio sedere?' pensò tra sé. "Non i vestiti o le dita di papà..." Si dimenò di nuovo, cercando di capire cosa fosse. Stava diventando più grande! "Non il telecomando..." Si dimenò di nuovo... Il cazzo di Chad si gonfiava sempre di più ogni volta che si dimenava. In un altro momento, sarebbe stato duro come la roccia!

'Oh no!' pensò. Stava per spingere la sua piccola ninfa fuori dal suo cazzo e alzarsi in piedi. La sua erezione era piegata dentro le mutande e stava diventando molto scomoda.

Ma come può nascondere la tenda fiorente nei suoi pantaloni? Forse potrebbe trovare una scusa per dover fare pipì o prendere più popcorn? O forse se si fosse alzato e si fosse allontanato in fretta?

"Papà?" disse ad alta voce, interrogativa. ""Cosa è…?" Poi improvvisamente si fermò.

Stava per dire: “Papà, cosa mi prende nel sedere? Ti sembra difficile?" Comunque adesso lo sapeva. Sapeva cosa era! Era il pene di suo padre! Entrambi si bloccarono.

La sua mente correva! Aveva imparato a scuola che quando un ragazzo si eccita sessualmente, il suo pene si indurisce. 'Ma perché suo padre stava diventando duro adesso? Cosa lo rende così eccitato?' Il film non era un film sexy, come quelli che le piacevano, con un sacco di baci e abbracci - le facevano sempre formicolare la vagina. Se non era il film (facendogli pompare sangue nel pene, come ricordava a scuola), allora cos'era? All'improvviso si rese conto di cosa stava eccitando suo padre!

"Oh, non importa, papà", disse rapidamente mentre lo sentiva muoversi. "Guardiamo il film."

"Suo padre si stava eccitando con lei!", sorrise tra sé. Forse era il suo sedere che si sfregava contro il suo pene o forse le sue piccole tette che si sfregavano sulle sue braccia? O forse stava pensando alla sua figa, tette e culo? Le stesse cose sporche a cui pensava quando si strofinava.

Si stava godendo queste nuove sensazioni che le scorrevano attraverso la mente e il corpo. Il suo pene si sentiva bene contro il suo sedere ora che sapeva cos'era.

Chad era mortificato! Il suo cazzo duro stava premendo contro il culo di sua figlia, e lei sapeva cos'era! 'Oh no! Che cattivo papà era!' Non poteva farne a meno! Era così eccitato e sua figlia era così sexy!

"Uh, mi dispiace Sam..." iniziò ad alzarsi e scusarsi.

“Shhh! il film!" lo zittì rapidamente, non volendo che questo momento speciale finisse. Si sentiva così sexy e orgogliosa di se stessa - ha reso duro il pene di suo padre! L'amava e provava sentimenti "speciali" per lei. Samantha si è improvvisamente resa conto di amarlo anche in un modo "speciale"!

Chad smise di provare ad alzarsi e si aggiustò rapidamente il cazzo prima che lei potesse sistemarsi di nuovo. Il suo cazzo ora era dritto, teso contro i pantaloncini e il pigiama. 'Ah, meglio adesso.' pensò, 'non così stretto!'

Samantha fece un leggero movimento, sentendo che il nodulo aveva cambiato posizione. Lo sentì contro la sua guancia destra. Si dimenò di nuovo, cercando di posizionare il pene di suo padre contro il suo sedere. È scivolato a posto. 'Ahhh', è stato bello riposare lì. Sembrava così grande! La sua piccola figa si stava bagnando a pensarci.

Immaginava come sarebbe stato. Forse poteva strofinarlo un po' di più per sentirne meglio la forma? Si dimenò di nuovo, sentendo la lunghezza del suo cazzo teso contro il suo culo che si spezzava. "Mmmm" fu tutto ciò che disse. Si sentiva molto sexy!

"È così bello", pensò Chad, "devo fermarla, potrei venire se continua così!" Ma non poteva fermarla. Era troppo arrapato e andato troppo oltre per preoccuparsene ancora. Sentì le sue tette sfregare contro il suo braccio; immaginava la sua piccola figa bagnarsi.

Samantha adorava la sensazione del suo pene, o del suo "cazzo", come lo chiamava un ragazzo a scuola. Il suo "culo" e il "cazzo" duro di suo padre! Iniziò a dondolare dolcemente e lentamente il suo corpo - avanti e indietro, poi intorno e intorno. Lentamente, così lentamente... Delicatamente macinando il culo contro il suo cazzo. Avanti e indietro, intorno e intorno. Entrambi si stavano arrapando. La sua figa si stava bagnando, il suo cazzo stava diventando più duro.

La figa di Samantha era in fiamme! I suoi capezzoli erano duri e i suoi seni formicolavano mentre si strofinavano contro le braccia di suo padre. Doveva toccarsi la figa, doveva solo farlo!

Allungò una mano e la infilò sotto le mutandine. Le sue dita percorsero la sua piccola fessura. Ha immerso un dito nel suo buco del miele e ha diffuso l'umidità contro la sua fessura. "Papà se n'è accorto?" Non le importava. Ancora e ancora ha immerso le dita nella sua fica trasudante fino a quando la sua figa e il suo clitoride erano bagnati e scivolosi. "Ohhh," si lasciò sfuggire un gemito sommesso, senza nemmeno accorgersi di averlo fatto. Quando ha toccato il suo clitoride gonfio ha sentito l'elettricità passare attraverso le sue cosce. "Ah, ah, ah, oh papà!" esclamò.

Chad si sentiva sul punto di esplodere. Aveva sentito la mano di sua figlia scendere sulla sua piccola figa. Poteva sentirla strofinarsi. Poteva sentire l'odore del calore della sua figa! La sentì gemere. La sentì gemere, chiamandolo per nome.

Samantha iniziò a scuotere i fianchi sempre più forte, macinando il suo cazzo più e più volte. Cominciarono a respirare sempre più forte, sentendo crescere la loro eccitazione.

"Ahh, ahh" sussurrò.

"Oh piccola, oh, oh!" Chad gemette. "Non! Non farlo!

Samantha si strofinò la figa sempre più velocemente. Sentì il cazzo duro di suo padre contro le sue chiappe, le sue braccia contro le sue tette! Le stava succedendo qualcosa. La sua figa era così calda! 'Di più! Di più! Più veloce! Più veloce!' urlò la sua mente.

Chad non ce la faceva più. Stava per venire! Sua figlia lo avrebbe fatto venire!

Il suo crack culo stava afferrando il suo cazzo. La sua testa grassa e viola gli scivolò fuori dai vestiti mentre il suo culo macinato gli tirava giù i pantaloni del pigiama! Il culo di Samantha ora stava lavorando più velocemente sul suo cazzo. Il suo pre-cum ha reso tutto scivoloso! Era così vicino! Doveva farlo. Doveva sentire le sue tette! Allungò una mano e le afferrò le tette con entrambe le mani, fingendo che stesse solo cercando di fermarla, mentre le massaggiava e sentiva quei capezzoli perfetti rotolare sotto le sue dita!

"Oh, papà!" esclamò. Le mani di suo padre le stavano massaggiando le tette e strofinandole i capezzoli! La lussuria di suo padre, il suo cazzo e il suo esperto palpeggiamento sulle sue tette l'hanno mandata oltre il limite. Ha iniziato a venire!

“Ahhh! Oooh, cosa mi sta succedendo? Il suo orgasmo ha iniziato a scuotere il suo corpo dalla figa alle cosce fino alle tette e al culo, ancora e ancora! Stava ancora macinando il cazzo di suo padre. Si strofinò più forte la sua piccola figa! Mi sentivo così bene! È venuta ancora e ancora, con orgasmi multipli, grandi, più grandi, più grandi, poi sempre più piccoli - facendo tremare il suo corpo e sgorgare la sua piccola figa!

"Ah!" gridò Ciad. “Stai venendo, e sto venendo anche io! Oh, piccola! Sto per venire! e lo ha fatto! Samantha ha sentito il suo cazzo diventare ancora più grande!

“Ahhh! Posso sentire il tuo culo contro il mio cazzo! Le tue tette sono fantastiche! Sento l'odore del tuo caldo, fottuto succo di figa! Non era mai venuto così forte! Spruzzo dopo spruzzo di sperma caldo e denso esplose dal suo cazzo e inzuppò i suoi pantaloncini e il suo culo coperto di mutandine. Il culo di Samantha era bagnato dall'abbondante quantità di potente sperma che esplodeva sui loro vestiti. Sentì il suo cazzo vomitare più e più volte contro di lei! Dopo un'eternità, finalmente hanno rallentato. Sentì il suo cazzo diventare più morbido e lentamente smise di manipolarlo.

Rimasero insieme così per un po'. Le mani di Chad lasciarono andare lentamente le sue tette e le si sistemarono in grembo, lui si aggiustò con senso di colpa e si tirò su i pantaloni. Sentì il suo sperma raffreddarsi sui pantaloncini. I loro respiri tornarono lentamente alla normalità.

“Grazie papà, è stato fantastico! Anch'io ho avuto un ottimo "sborro"! Non sapevo che sarebbe stato così bello! Scese dal divano sulle sue gambe tremanti e si voltò per dare a suo padre un grande abbraccio e un lungo bacio sensuale. "Sto andando a letto ora; Sono così stanco che riesco a malapena a muovermi. disse Samantha, alzandosi sulle gambe tremanti.

“Possiamo rifarlo presto? Sarà il nostro segreto speciale, ok papà? Samantha ha detto, sapendo che i "sentimenti speciali" che avevano appena condiviso non dovevano essere discussi apertamente.

Sorrise a suo padre, lanciando uno sguardo al suo inguine bagnato. Voleva vedere il suo cazzo duro la prossima volta! E toccalo! E tenerlo tra le sue mani! Voleva sentire di nuovo le sue mani sulle sue tette e sentire le sue dita nella sua "fottuta figa calda", ricordando le parolacce che le aveva detto.

“Uh, certo,” disse lui stupidamente, ancora scioccato, guardandola voltarsi e dirigersi verso la sua stanza. Il suo culo sussultava mentre rimbalzava felice nella sua stanza. Vide la grossa macchia sulla sua maglietta, che le copriva il sedere, sapendo che il suo sperma doveva essere penetrato anche nelle sue mutandine.

"La serata al cinema non sarà più la stessa", pensò.

© Copyright Undeniable Urges, 2015 - 2019. L'uso non autorizzato e/o la duplicazione di questo materiale senza l'espressa autorizzazione scritta dell'autore è severamente proibito. È possibile utilizzare estratti e collegamenti, a condizione che venga dato pieno e chiaro credito a Undeniable Urges, con indicazioni appropriate e specifiche al contenuto originale.

Storie simili

Miele in vendita parte 2

Miele in vendita 2 Stavo porgendo l'assegno a Jeb, ma non stava raggiungendo per prenderlo e ho iniziato a preoccuparmi che potesse recedere dall'accordo. Jeb si grattò le palle e si annusò le dita; l'odore deve aver incontrato la sua approvazione perché mi ha guardato, ha fatto rotolare il fiammifero in bocca dall'altra parte e ha detto. Ho un paio di stip-a-lations da aggiungere a questo accordo. Ha detto cercando di sembrare tutto avvocato. Che tipo di clausole? Lo guardai sospettoso. Bene, si fermò, prenderai la mia bambina e io non la vedrò almeno una volta al mese, perché mi mancherà...

2.2K I più visti

Likes 0

Il letto matrimoniale

È stata sposata giovane. Aveva quindici anni quando sposò un uomo di trentacinque anni, il suo nome era Rohan. Aveva paura di lui, e lui era eccitato da lei. Era bassa, aveva curve ben piazzate. I suoi seni erano abbastanza grandi per la sua struttura e spesso erano ben visibili nella parte superiore del corpetto. Il suo nome era Anna. All'inizio Anna non aveva paura del suo futuro marito, ma tutto è cambiato durante la loro prima notte di nozze. Era in piedi nel suo vestito mentre lui la fissava. Ispezionando ogni centimetro del suo corpo. Rabbrividì, nessun gentiluomo guarderebbe una...

2.2K I più visti

Likes 0

Heather e Ava si trasferiscono

È tardi quando vengo a varcare la soglia. Heather tiene il braccio intorno alla vita di sua figlia Ava. Sono in piedi nell'atrio vestiti solo con una delle mie camicie. Ava è una bellissima giovane donna proprio come sua madre Heather. Ti siamo mancati? Heather mi dice con un sorriso d'intesa. Puoi scommetterci, dico incontrandoli a metà strada. Heather alza le labbra per un bacio, che ho incontrato. Ava inizia a baciare il collo di Heather. Le mani di Ava scivolano tra di noi, una mi accarezza mentre l'altra strofina la figa di Heather sotto la sua maglietta. Li accarezzo entrambi...

2K I più visti

Likes 0

Obbligo o verità: edizione Neighbors

Obbligo o verità: Neighbors Edition Caratteri: Famiglia nera - I Johnson Marito: Thomas 40 anni, 6', 200 libbre, cazzo da 12 pollici Moglie: Jasmine 35 anni, 5' 7 150 libbre, seno 44DD, vita 34 pollici, bottino 48 pollici. Figlia: Kelly 14 anni, alta 5' 2 pollici, 95 libbre, tazza 32C, vita 18 pollici, bottino 28 pollici. Figlio: Marcus 15 anni, 6' 3 alto, 195 libbre, cazzo 12 pollici Nonna Pam 64 anni, 5' 8 alta, 240 libbre, seno 44F, bottino 52 pollici Famiglia bianca: gli Smith Padre: Jim 38 anni, 5' 11 alto, 175 libbre, cazzo 11 pollici Moglie: Tish 37...

2.1K I più visti

Likes 0

Divertimento estivo prima parte

Vorrei compiere 12 anni il nostro ultimo giorno prima delle vacanze estive. Non vedevo l'ora di passare molto tempo nel nostro ranch e godermi le dolci colline e le pigre giornate estive con la mia nuova amica Janet. Janet ed io ci eravamo conosciuti l'ultima settimana di scuola. Abbiamo colpito se fuori subito. Era una bellissima bionda, alta 5 piedi e 4 pollici con un corpo che non voleva mollare. Avevo scoperto che guardare altre ragazze stava davvero iniziando a eccitarmi e ho pensato che sarebbe stata quella persona speciale in cui potevo davvero entrare. Avevamo trascorso alcune notti a casa...

2K I più visti

Likes 0

Quel capodanno speciale_(0)

Lucy e Stace saranno qui presto, vuoi da bere? disse Amanda Senza troppe esitazioni accettai e le presi un grande bicchiere di baileys, Amanda era bellissima, a dire il vero. Era di circa 5 4' ma dall'altezza aggiunta dei tacchi che indossava stasera sembrava un facile 5 8'. Indossava un vestito bianco corto che era per lo più trasparente ed era abbastanza corto da poter vedere chiaramente la sua biancheria intima che quella sera era un perizoma leopardato se si chinava. Era morta di capelli rossi che erano perfettamente acconciati e stavano sempre benissimo. Mentre bevevo un sorso della bevanda, qualcuno...

2.2K I più visti

Likes 0

Una notte fuori dalle streghe

“I demoni vorticano e gli spiriti vorticano. Cantano le loro canzoni ad Halloween. Vieni a divertirti, gridano. Ma non vogliamo andarci, quindi corriamo con tutte le nostre forze E oh, stasera non entreremo nella casa stregata -Jack Prelutsky, La casa stregata *** Quello che succedeva in quella città la notte di Halloween era segreto e ai bambini non era mai stato permesso di saperlo. I genitori mandavano i loro piccoli nelle città vicine a fare dolcetto o scherzetto e gli adolescenti si recavano in pellegrinaggio in altre parti della contea per le feste di Halloween. Non importa quanto un bambino possa...

2K I più visti

Likes 0

Una nuova padrona 2

Ho assaporato il gusto dello sperma di Mistress Natasha nella mia bocca fino a casa. Mia moglie stava dormendo quando sono tornato a casa e mi sono infilato nel letto accanto a lei senza lavarmi o sciacquarmi la bocca. Ho mantenuto la mia routine settimanale la stessa di sempre tranne le due volte che io e mia moglie abbiamo scopato ho aspettato finché non mi ha urlato di sborrarle dentro (solo per rimanere obbediente a Mistress Natasha). Naturalmente, non riuscivo a pensare a nient'altro che a Natasha tutto il giorno e tutta la notte per un'intera settimana. Giovedì finalmente è arrivato...

1.8K I più visti

Likes 0

Figlio nerd e mamma

Figlio nerd e mamma Una mamma e suo figlio nerd, una storia in quattro parti su come diventare una troia sborra. Janet Bigs era una vedova di 38 anni, aveva i capelli rossi, un paio di tette 38E e un culo che teneva stretto allenandosi tre giorni alla settimana. Janet era una MILF. Suo figlio Wally era un ragazzino per la sua età, ma essendo al secondo anno del liceo aveva ancora diversi anni da crescere. Wally era il cervello di classe, quindi i bambini gli chiedevano sempre aiuto per i compiti. Ha provato per la squadra di calcio che ha...

1.8K I più visti

Likes 0

Oh, introduzione di Ollie

Il mio migliore amico, Oliver, era il tipo di ragazzo di cui ogni ragazza impazzirebbe. Dato che era un giocatore chiave nella squadra di atletica della nostra scuola, aveva facilmente il corpo per lasciare le ragazze sbavando, ma non è quello che ha catturato la loro attenzione. Oliver era gentile, ma non invadente, intelligente, ma non sapientone, protettivo, ma non geloso, e nel complesso una persona fantastica. I suoi occhi color nocciola erano sempre pieni di emozione e sapeva sempre cosa dire. Questo è ciò che ha fatto tornare le ragazze. Io, invece, non ero il tipo di ragazza con cui...

1.4K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.