Usando Sara - Parte 2

1.1KReport
Usando Sara - Parte 2

Usando Sara parte 2.

Dopo aver dormito il meglio che avevo dormito negli anni, mi sono svegliato più eccitato di ieri notte. Non riesco a smettere di pensare a ieri sera. Non riesco nemmeno a credere che mia moglie sia d'accordo. Non solo è andata d'accordo, ma sembra che le piaccia. Ho guardato e ho trovato mia moglie che dormiva ancora. Mi sono intrufolato nel seminterrato per controllare il mio nuovo giocattolo.

L'ho trovata ancora legata al tavolo dove l'avevo lasciata, e sveglia. Ha iniziato a supplicare di essere lasciata andare. Povera Sara, non potevo lasciarla andare. Non volevo lasciarla andare. Ero pronto a continuare la nostra avventura. Si ritroverebbe ad essere usata, maltrattata, torturata e alla fine porremo fine alla sua miseria. Ma per ora, ci divertiremo molto. Mentre sto preparando cose diverse, comincio a spiegarle la quantità di torture e abusi che deve sopportare. Avrà più uomini che la usano stasera. Le spiego che quando finirà domani, sarà usata, maltrattata e morta, e io andrò alla mia prossima vittima. Non ho potuto fare a meno di chiedermi se desiderasse di aver preso una strada diversa la scorsa notte?!?!

Sento mia moglie che inizia a muoversi. Mentre scendeva le scale, potevo sentirla dire "Sei cattivo come un bambino a Natale, non vedo l'ora di scartare il tuo regalo". Non ho potuto fare a meno di ridere, ma aveva ragione. Ero così eccitato. Era ora di cominciare. Tutto era a posto e non potevo essere più pronto.

Mentre guardo Sara sdraiata sul tavolo, legata, comincio a eccitarmi di nuovo. Oggi sarebbe stato diverso. Oggi cominciamo a torturare veramente la povera piccola Sara. Ho ricevuto il mio kit che avevo preparato. Dal kit ho tirato fuori il primo di molti strumenti. Aghi da piercing. Sara stava per farsi dei nuovi piercing. Ce n'erano così tanti che volevo darle, ma devo essere paziente. Ho un sacco di tempo. Mia moglie ed io abbiamo pianificato tutto così bene che ora c'è modo di farci beccare, quindi ho un sacco di tempo.

Ho iniziato con i suoi capezzoli. Nessun avvertimento, niente per alleviare il dolore. Solo un ago calibro 12 attraverso ogni capezzolo. Mentre foravo ogni capezzolo, inserivo un perno. Sara si contorceva dal dolore, urlava. Musica per le mie orecchie. Ora giù alla sua figa per un piercing. Piercing proprio attraverso il suo clitoride. Tanto urlare. Mentre sento la sua agonia, comincio ad eccitarmi. Ora era il momento di iniziare a stendere la piccola Sara per quello che sarebbe successo dopo.

Ho slegato Sara per capovolgerla, e ovviamente lei ha lottato, ma l'ho sovraccaricata facilmente. Assicurato di nuovo al tavolo, ho trovato il dildo lungo un piede che avevamo ordinato. Senza lubrificante, ho iniziato a inserirlo nel culo di Sara. Quando ho iniziato a inserirlo, Sara ha iniziato a lottare contro i suoi vincoli. Più lo spingevo più lei urlava. Di certo non si stava godendo quello che stavo facendo, ma lo ero. Una volta che tutti i 12 pollici furono dentro, mi tirai indietro e ammirai il mio lavoro. Che spettacolo incredibile. Che suono incredibile. 12 pollici di dildo nel suo culetto innocente.

Mia moglie ha tirato fuori la macchina fotografica e ha iniziato a fotografare Sara. Prestando particolare attenzione al dildo, ai piercing e all'agonia sul viso di Sara. Questo sarà un ottimo inizio per la nostra collezione. Ora era il momento per un po' di divertimento. Questa volta, quando ho slegato Sara, era così stanca per le urla e le difficoltà che non riusciva più a lottare. L'ho girata e l'ho legata al tavolo.

Ho preso il coltello dal mio kit. Mentre infilavo il mio cazzo dentro Sara, potevo sentire il dildo nel suo culo. Posso sentire la sua lotta contro di me. Più lei lotta, più mi eccito. Mentre spingo dentro e fuori, comincio a incidere linee nelle braccia di Sara. Più lei urla, più mi eccito. Finisco scaricando un grosso carico di sperma nella figa di Sara. Per tutto il tempo, mia moglie ha continuato a fotografare.

Mia moglie inizia a fasciare le braccia di Sara. Mentre lo fa comincio a preparare un sedativo in una siringa. Tolgo anche il dildo dal culo di Sara.

Quando ho finito, mia moglie ha appoggiato la macchina fotografica sul banco da lavoro. Lei cade in ginocchio. Mentre inizia a succhiare il mio cazzo che si sta ammorbidendo, si ferma un attimo per commentare "La fica di questa puttana ha un buon sapore". Torna a succhiarmi il cazzo. Non mi ci vuole molto per scaricare un altro carico di sperma nella sua bocca. Mentre ingoia il mio sperma, penso di nuovo a come non riesco a credere che le stesse bene, figuriamoci, mi ha aiutato e si è goduta ogni minuto.

Mentre ci alziamo e iniziamo a mettere in ordine le cose. Tiro fuori dal kit il bavaglio e la siringa del sedativo. Imbavaglio Sara con il bavaglio e le inietto il sedativo. Abbiamo compagnia stasera, e non voglio che ascoltino Sara, finché non sarà il momento giusto. Non hanno idea di cosa hanno in serbo per stasera. Ne avevamo discusso, ma nessuno di loro aveva il coraggio di farlo. L'ho fatto.

Mentre saliamo le scale per preparare la cena, Sara dorme tranquillamente sul tavolo a cui è legata. Mi chiedo se sia affondato in quel domani, sarà il suo ultimo. Si rende davvero conto che questo seminterrato sarà l'ultima cosa che vedrà. Stasera i miei amici possono giocare, ma domani tutto finirà. La finirò mentre la scopo. Mia moglie, beh, lo registrerà, per il nostro piacere di guardarlo più tardi.

Storie simili

Il viaggio in campeggio_(7)

Mi chiamo Jimmy e ho 11 anni. Ho iniziato ad attraversare la pubertà 3 mesi fa e sono stata estremamente eccitata. Un giorno ho deciso di invitare il mio amico a fare una gita in campeggio nel bosco. Si chiamava Michael e aveva 10 anni e mezzo, aveva i capelli castano scuro ed era molto piccolo. Ha deciso di venire con me per un paio di giorni. Ho portato la tenda e lui ha portato cibo e acqua. Ho portato anche il mio golden retriever. Il campeggio era a circa un miglio di distanza, e lì c'era un lago. Non c'era...

1.7K I più visti

Likes 0

RIMBALZANTE

Karen diede un colpetto sulla spalla a Steffi e le disse che la signorina Peters voleva vederla subito nel suo ufficio. Steffi finì di abbottonarsi la camicetta e chiese: Ha detto quello che voleva? No, replicò Karen mentre si affrettava fuori dallo spogliatoio, non sembrava sconvolta o altro, vuole solo vederti! Cristo, mormorò Steffi, è ora di pranzo e sono trattenuta dopo la lezione di ginnastica, mentre raccoglieva l'asciugamano ei vestiti da palestra e se li infilava nello zaino. Karen ha detto che volevi vedermi, ha osservato Steffi con voce interrogativa dopo aver bussato allo stipite della porta. Sì, Steffi, per...

989 I più visti

Likes 0

Piccolo Popper.

La scorsa settimana la figlia del mio vicino è venuta a casa mia per vedermi per qualcosa e mi ha visto fare sesso con la mia ragazza a bordo piscina. All'epoca non ne ero a conoscenza, ma è venuta di nuovo per ottenere ciò che voleva dopo che la mia ragazza se n'era andata: stava aspettando che se ne andasse. Abbiamo fatto il bagno magro e abbiamo fatto sesso insieme lì la maggior parte delle volte: io ho 26 anni e la mia ragazza circa un anno più giovane. Holley, la ragazza dall'altra parte della strada, ha 17 anni. Quando è...

821 I più visti

Likes 0

Punizione dell'adultera

*** Dichiarazione di non responsabilità: questa storia ha forti temi di non consenso. Non perdono nessuno di questi atti nella vita reale e questa è una fantasia oscura - niente di meno, niente di più.*** Miranda si è svegliata in un grande container lungo circa 8 piedi per 40 piedi. Questo è tutto ciò che sapeva mentre veniva da qualunque cosa l'avesse drogata. Miranda Shaw era una bellissima ragazza di 23 anni. Era alta un metro e novanta, magra quasi al limite della minuta, con lunghi capelli color carbone, occhi castani, pelle pallida e seni perfettamente modellati che non erano né...

868 I più visti

Likes 0

Barbara lancia la sfida, parte 1

Barbara Lewis sedeva al tavolo della cucina nel suo appartamento con un'espressione preoccupata sul viso. Davanti a lei sul tavolo c'erano un mucchio di banconote. Era indietro con i pagamenti, alcuni anche di più di trenta giorni, e aveva bisogno di quasi 1000 dollari per ripagarli tutti. Non aveva la minima idea di come avrebbe realizzato quell’impresa. Bene, c'era un modo, ma non era sicura di poterlo fare. Circa due giorni prima, la sua amica Lena le aveva parlato di questo posto sotterraneo in cui era stata una volta nel quartiere a luci rosse. Si chiamava Il Guanto. La spiegazione di...

355 I più visti

Likes 0

Basta andare in giro

Basta andare in giro Stasera è iniziata proprio come tutte le altre sere. Io e i miei due amici uscivamo a bere e andavamo in giro. Io avevo quattordici anni, il mio amico Jason sedici e Max stava per compiere diciotto anni. Max conosceva un ragazzo che ci comprava birra e whisky senza fare domande. Era il mio turno di comprare, quindi ho dato a Max i due venti che avevo guadagnato falciando i metri la settimana precedente. Max era un ragazzo grosso, probabilmente alto un metro e ottanta o giù di lì e pesava circa centocinquanta chili. Aveva i capelli...

266 I più visti

Likes 0

La troia crepa - II_(0)

Il giorno dopo Laura aveva di nuovo bisogno di un po' di crack. Il suo ragazzo aveva chiamato quella mattina per farle sapere che era legato a Chicago e che non sarebbe tornato a casa per molti altri giorni. Gli aveva detto di tornare a casa il prima possibile perché aveva bisogno di più generi alimentari. Non aveva ancora ammesso la sua abitudine al suo ragazzo perché aveva paura di perderlo se l'avesse scoperto. Tuttavia, non sapeva per quanto ancora avrebbe potuto ingannarlo. Dopo che ha riattaccato, ha chiamato il suo spacciatore per farsi dare un po' di crack. Sai qual...

2K I più visti

Likes 1

Stephanie - Proprio quando le cose si sono girate Pt 5

Pochi giorni dopo il suo allevamento con D, ha chiamato e ha fissato un appuntamento per riportare il suo cane da allevare di nuovo. A causa della sua fitta agenda, Stephanie ha fissato l'orario subito dopo aver chiuso le normali operazioni. Stephanie era eccitata, perché questa sarebbe stata la sua prima volta con una donna. Circa un'ora dopo la sua chiusura ufficiale, qualcuno ha bussato alla porta dell'ufficio. Riuscì a malapena a contenere la sua eccitazione mentre apriva la porta per D, sua moglie e il loro cane. Ciao, sono Stephanie, gestisco il canile e facilito gli allevamenti, ha detto, offrendo...

2.3K I più visti

Likes 0

Il pigiama party pt. 1

Prologo Mi chiamo Alex. Avevo 14 anni e 5'10, al momento di questa storia, e vivevo a Londra, in Inghilterra. Sono sempre stato un secchione ed emarginato da quasi tutti i gruppi e le società. Questa storia inizia un venerdì di fine luglio. Era l'anniversario dei miei genitori, quindi sarebbero andati a Cambridge per una settimana. Mia sorella stava con la sua amica Joanna, quindi ho chiesto alla mia amica Bella se potevo stare con lei per una settimana. Stavo quasi sempre con lei quando i miei genitori erano fuori Londra e spesso quando lo erano. Non aveva bisogno di chiedere...

1.7K I più visti

Likes 0

Il figlio della lussuria Capitolo 19: L'incentivo di formazione impertinente della sorella

Il figlio della lussuria Capitolo diciannove: L'incentivo di addestramento per i cattivi della sorella Con il mio pseudonimo3000 Diritto d'autore 2020 Nota: questa storia è stata commissionata da Ultrasound 7 e mi ha permesso di condividerla con te. Questo può contenere scenari e atti che normalmente non scriverei. Ci sarà un forte tema dello schiavo sessuale/dominazione. Eviterò che questo violi qualsiasi cannone stabilito nel mondo e ho sviluppato la mitologia che guida questa storia. Kurtis - Ankush, Il regno di Naith Avevo due settimane per prepararmi al combattimento. Il giorno dopo, dopo aver dormito bene con le mie donne, mi sono...

1.9K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.