Due settimane con Horas - Capitolo 6

695Report
Due settimane con Horas - Capitolo 6

La vicina di casa insegna a Cathy a prendere lo stile missionario di Horas, ma non è tutto ciò che le insegna.



Ho ricordato a Cathy che Brian e Leena sarebbero tornati il ​​prossimo fine settimana. In realtà sembrava triste. Era ovvio che si stava godendo l'accoppiamento notturno con Horas. Si era completamente arresa all'idea del sesso quotidiano con il suo amante cagnolino. Horas, d'altra parte, sapeva che sarebbe diventato una puttana, non importa chi fosse. Non l'ho detto a Cathy nel caso avesse iniziato a piangere.

La settimana è iniziata normalmente ma mercoledì sera è venuta a bussare Elisabetta della porta accanto. Cathy l'ha invitata a entrare. "Pensavo solo di venire a salutarla" disse, ma il modo in cui guardava Horas non lasciava dubbi su quale fosse il suo vero scopo. Cathy e Lizzy si sedettero sul divano. "Non è adorabile?" Disse Lizzy, leccandosi le labbra. Cathy sapeva esattamente cosa voleva. "Horas lick" disse e Lizzy allargò immediatamente le gambe. Era venuta preparata perché era senza mutande. Horas ha iniziato a darsi piacere alla sua figa. “Oh sì, mio ​​bravo ragazzo” gemette Lizzy “Dio, mi sono perso questo. Oh sì, ha trovato il mio clitoride. È un cagnolino così adorabile”. Sono sicuro che Horas non saprebbe cosa fosse un clitoride, figuriamoci sapere di leccarlo, ma mentre Lizzy gemeva e raggiungeva l'orgasmo, non importava affatto.

"Lo voglio Cathy" gemette e cadde a terra, mani e ginocchia. Tirandosi su il vestito sui fianchi ha gridato "Horas mount". Era all'altezza del compito e si arrampicò sulla schiena. Si abbassò per guidarlo a casa, ma in realtà non aveva bisogno di alcun aiuto. Sa cosa voleva questa cagna umana. Spingendosi in profondità, il suo cazzo che continuava a crescere racchiuso nella figa già fradicia di Lizzy, fece quello che fa un cane, scopare duro e veloce. I rumori che faceva Lizzy erano la prova del suo lavoro. “Oh sì, tesoro, scopami forte. Bravo ragazzo. Mio caro ragazzo” continuava a gemere. Cathy si sedette accanto a lei e si tolse le mutandine. Cominciò a strofinarsi e gemere all'unisono. "Dammi la tua figa" strillò Lizzy, la voce roca. Cathy si abbassò e Lizzy seppellì il viso nell'inguine di Cathy mentre Horas si legava a lei. Mi sono seduto incantato mentre guardo lo spettacolo di fronte a me. Ero quasi tentato di masturbarmi, ma ho deciso che qualsiasi figa mi fosse stata offerta volevo scoparmela.

Cathy gemeva, Lizzy gemeva e Horas piagnucolava. Ha provato più volte a ritirarsi ma non ci è riuscito. Quando finalmente ci riuscì, Lizzy strillò. Horas si allontanò nel suo angolo per pulirsi e Lizzy e Cathy si abbracciarono sul pavimento. Si alzarono in dieci e si diressero verso la doccia. "Sii nudo quando torniamo" disse Cathy mentre se ne andava. Mi sono praticamente strappato i vestiti e mi sono seduto sul divano, il mio cazzo duro come una roccia e puntato verso il soffitto. Sono tornati dopo la doccia ed entrambi si sono inginocchiati davanti a me e hanno condiviso i doveri di succhiare il cazzo. Mi sentivo un re con le mie due concubine che mi servivano. Cathy finalmente si alzò e si sedette sul mio cazzo dandomi le spalle mentre lei e Lizzy si baciavano e si accarezzavano a vicenda. Devo ammettere che sono durato molto prima di scaricare. Era selvaggio. Più tardi, dopo che Lizzy se ne fu andata, Cathy e io ci godemmo dei secondi deliziosi.

Giovedì sera abbiamo ricevuto una telefonata da Brian. Ha detto che lui e Leena sarebbero tornati domenica pomeriggio. Teena è venuta al telefono e ha chiesto di parlare con Cathy. Più tardi mi ha detto che Leena mi ha chiesto di Horas e di come ho iniziato a scoprire Horas. Cathy le ha detto che andava tutto bene. Riattaccando, guardò Horas. "Mi mancherai tesoro" disse. Ho riso e ho detto che si era abituata solo a visite rare. “Beh, è ​​ancora mio fino a domenica” disse “Vieni ragazzo, vieni a prendere la tua cagna. Horas mount” disse e lo prese sul divano posizione del missionario. "Penso che gli piaccia quel miele" dissi. "Sì" ha detto "non vedo l'ora di mostrarlo a Leena". Più tardi a letto ho offerto lo stesso. "No fuck my doggy" sussurrò "Sai che mi piace". Ho annuito "infatti lo voglio".

Venerdì sera Cathy ha parlato con Lizzy e ha detto che Horas sarebbe tornato a casa domenica pomeriggio. "Sarò da te domani allora" rispose lei. Horas ha fatto il suo "esercizio" e poi Cathy e io ci siamo raddoppiati in camera da letto. Si è aggrappata a me e potevo dire che era agitata. Sapevo di cosa. Si era così affezionata a Horas che non voleva che se ne andasse. Potevo capire quando vedevo quanto si eccitava quando lui la montava e come gemeva e strillava mentre lui la devastava. Grato che non ci avesse influenzato, forse anche migliorato.

Sabato Lizzy è arrivata in anticipo. Non dovevano dirlo. Ho preso le chiavi e la lista della spesa e ho lasciato anche loro. Per tutto il tempo durante lo shopping ho dovuto adattarmi. Sapevo cosa stava succedendo a casa nostra ed ero eccitato solo a pensarci. Sono tornato a casa e ho trovato Horas addormentato in un angolo del salotto e gemendo proveniente dalla camera da letto. Ho sbirciato dentro per vedere Cathy e Lizzy che si baciavano e sono tornata in cucina per mettere via la spesa. Ho fatto una tazza di caffè e mi sono seduto in soggiorno. Due donne nude apparvero davanti a me. "Ci hai fatto diventare entrambi uno?" chiese Cathy. “Ci penserò” dissi, prendendoli in giro. “Preparaci il caffè e ti succhieremo il cazzo” disse Cathy. I miei piedi non toccavano terra tra il soggiorno e la cucina.

Abbiamo preso un caffè, mi sono spogliato e mi hanno davvero succhiato il cazzo. Ho picchiettato Cathy sulla testa. Il nostro segno per "Mi sto avvicinando" e lei ha smesso di succhiare. "Lascia che lo finisca" disse Lizzy e mentre io gemevo e Cathy guardava con gli occhi spalancati Lizzy prese il mio carico in profondità nella sua gola e ingoiò ogni goccia. Lei mi guardò e sorrise. Li ho guardati entrambi. Sono stato un intestino fortunato, questo è certo.

Per il resto della giornata usarono Horas diverse volte. Sembrava avere un'energia infinita e un bisogno infinito di accoppiarsi con le sue femmine. Da parte loro, sia Cathy che Lizzy sembravano non averne mai abbastanza. Sono stato lasciato a guardare e tutto quello che ho avuto è stato una leccata e succhia occasionale. Entrambi si sono fermati deliberatamente prima di lasciarmi venire. "Risparmialo per dopo" continuava a dire Cathy. Le mie palle erano piene e il mio cazzo si contraeva. "Posso aspettare. Posso aspettare” continuavo a ripetermi.

Era pomeriggio inoltrato quando si rannicchiarono di nuovo vicino a me. Noi tre eravamo stati nudi tutto il pomeriggio. “Lizzy deve tornare a casa presto” sussurrò Cathy “vuoi scoparla prima che se ne vada”. Annuii così forte che quasi mi staccai la testa. Lizzy sorrise seducente “Lo voglio sul tavolo della cucina” disse. Ho espresso sorpresa. "Guardaci scopare Cathy cara", ha detto. Si alzò e si chinò sul tavolo e io la presi da dietro. “Oh Dio, sì, è così bello. Sperma tesoro. Riempi la mia fica di sperma umano questa volta” e ha fatto proprio questo. L'ho tirato fuori e lei si è subito messa le mutandine. “Voglio sentirti venire dentro di me” disse gemendo. Non ero sicuro che sarebbe rimasto lì dentro a lungo perché le sue mutande si stavano già inzuppando.

Storie simili

Allora, cosa vuoi fare?

Era il nostro solito incontro del sabato sera. John ed io, i nostri migliori amici Tammy e Roger e il fratello di Roger, Brad, trascorriamo ogni sabato sera a provare un nuovo ristorante. Stasera era un nuovo posto italiano e ci siamo trovati benissimo. Dopo essere tornati a casa nostra dopo cena, eravamo seduti a cercare di pensare a qualcosa da fare. Normalmente noleggiavamo un video, ma pioveva a dirotto, quindi nessuno voleva tornare indietro e non c'erano buoni film in TV. Allora, cosa vuoi fare? chiese Giovanni. «Non lo so», dissi. Cosa vuoi fare Tammy? Non mi interessa, disse Tammy...

1.3K I più visti

Likes 0

Nella foresta con un adolescente

Stavo andando a incontrare la ragazza. Non l'avevo mai vista prima, ho solo chattato con lei poche volte su Internet. Ma sapevo che era giovane - solo 16 anni, e sapeva che io avevo più di dieci anni più di lei... A parte questo, non avevo mai nemmeno visto una sua foto, anche se mi aveva detto che era molto di piccole dimensioni. Avevamo deciso di incontrarci a una fermata dell'autobus, ai margini del centro città. Era una calda giornata estiva e stavo arrivando a piedi. Avevo bevuto un paio di birre per calmare i nervi. Quando ho svoltato nella strada...

1K I più visti

Likes 0

Io e il mio cane

+Ho creato un account qui per raccontare una storia vera di quello che è successo qualche anno fa. L'ho fatto solo per raccontare una storia, ma se volete, potrei scrivere di più.+ Tutto è iniziato il giorno del mio dodicesimo compleanno. Mio padre sa che desidero un cucciolo da sempre, quindi per il mio compleanno mi ha regalato un grazioso cucciolo di golden retriever. Aveva circa 2 mesi all'epoca ed era COSÌ CARINO! Comunque, non ti annoierò con i dettagli. Circa un anno e mezzo o due anni dopo, dopo che è diventato a grandezza naturale, ho notato la sua cosa...

688 I più visti

Likes 0

Lust in Translation, (o Playboy e il dio della melma).

Nel thread CAW 24, Pars001 ha chiesto: può anche avere un tema misterioso di fantascienza o una storia d'amore aliena? dopotutto sono strano La mia risposta è stata: Che ne dici dei negoziati sul trattato tra la razza aliena e gli umani. Il trattato finale deve essere concluso dal sesso tra un alieno e un umano. Per ulteriori punti, raccontalo dal punto di vista sia umano che alieno. A proposito: questa non è un'idea del tutto originale. Ho dovuto provare questo. — Il presidente fissava la pagina web, il suo colore blu troppo saturo gli faceva male agli occhi, ma era...

712 I più visti

Likes 0

Schiavi sessuali rapite_(1)

Il viso di Sara era coperto di lacrime e si poteva vedere l'espressione addolorata sul suo viso. Giaceva legata come un maiale sul pavimento della sua casa. Aveva un anello imbavagliato in bocca, tenendolo aperto. Era ancora vestita. Le sue braccia erano tirate in alto dietro di lei. I suoi polsi erano stati legati strettamente, fissati con una pesante corda di canapa. Una barra di sollevamento era attaccata tra le sue ginocchia; era lungo più di un metro e la teneva aperta e distesa. Una corda era attaccata a ciascuna caviglia, l'altra estremità attaccata ai suoi polsi legati. La corda era...

694 I più visti

Likes 0

BEV LA CAMERIERA DELL'ALBERGO

BEV LA CAMERIERA DELL'ALBERGO Anni fa ho lavorato alla pulizia di un hotel locale. È stato poco prima che incontrassi Barry ed ero ancora arrapato anche allora. Ho attraversato una fase in cui indossavo calze e bretelle e lo faccio ancora adesso quando andiamo a dondolare e per lui in camera da letto. Racconterò il più possibile dalla mattina, questo è successo in un hotel a 5 stelle in Australia. .................................................. .................................................. .................................................. Oggi è stata una giornata noiosa e lenta, non c'erano molte stanze occupate, quindi non ci sarebbe voluto molto per finire e fortunatamente la mia amica mi stava...

641 I più visti

Likes 0

In vacanza al mare

Anche durante il viaggio in ascensore fino alla loro stanza, Mark e Cindy non riuscivano a togliersi le mani di dosso. Con le loro labbra unite in un bacio appassionato, Mark alzò lo sguardo per osservare su quale piano si trovavano. Bing, l'ascensore è atterrato al loro piano, mentre la coppia si dirigeva verso il balcone aperto verso la loro stanza. Camminando velocemente, hanno quasi investito un bambino che urlava a suo padre nel parcheggio sottostante. Avendo già estratto la chiave, Mark tentò di aprire la loro stanza, la numero 817. Cindy si allungò e afferrò il cazzo mezzo gonfio di...

537 I più visti

Likes 0

Annie e il lupo

La mia vita non è mai stata particolarmente facile, i miei genitori sono morti in un incidente stradale quando avevo solo tre anni, quindi non capivo del tutto di perderli ma non ha reso più facile non averli. Sono finita nelle cure di mia nonna, una donna che stava per raggiungere i 90 anni, ha fatto del suo meglio per crescermi e io non ho chiesto molto, quindi per quanto riguarda i vestiti, ho preso abiti semplici, voluminosi e un po' tozzi. Gli abiti voluminosi mi offrivano un vantaggio, nascondendo il mio corpo. Non sono mai stata orgogliosa di come progredisco...

340 I più visti

Likes 0

...

195 I più visti

Likes 0

Il cornuto - Parte 2

Sinossi della prima parte. Sandy e Ben erano una coppia sposata molto inesperta. Entrambi provenivano da famiglie religiose molto rigide. A causa del debito di gioco di Ben, Sandy ha dovuto scopare Rex, l'allibratore di Ben, per tirarlo fuori dai guai. Rex aveva un pene enorme, qualcosa che né Ben né Sandy avevano mai visto prima. Il cazzo di Rex ha fatto impazzire Sandy, dandole orgasmi che Ben non avrebbe mai potuto produrre. Sandy amava così tanto scopare Rex che ha insistito che in futuro le fosse permesso di scoparlo almeno due volte a settimana. Ben accettò con riluttanza. O era...

2.3K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.