L'ultima vacanza estiva-Capitolo 2

139Report
L'ultima vacanza estiva-Capitolo 2

"Lasciamo in pace questi due amanti." Ho detto. "Vieni, scusa il gioco di parole, unisciti a noi sul lanai quando hai finito."

Meg e io ci dirigemmo verso la cucina per preparare una caraffa di Vodka Martini da portare nel patio. Ci siamo seduti insieme sul divano.

"Beh, cosa ne pensi?" Ho iniziato.

Meg ha un'espressione contemplativa sul viso. "Beh, è ​​stata una sorpresa per Matt. Non aveva idea di cosa stesse succedendo. Ha resistito per un minuto ma alla fine l'ha capito. Non credo che pensasse che avremmo mai fatto una cosa del genere."

"Gli è piaciuto?"

"Lo spero perché di sicuro l'ho fatto. Mi ha scaricato un'enorme quantità. E Mindy?"

"Era così felice. Apparentemente lo voleva così da molto tempo."

Metto il braccio intorno alla spalla di Meg e appoggio la mano sul suo seno destro. Mi ha baciato la mano e ha posato la sua mano sulla mia.

"Fino a che punto lo lasciamo andare?" Ho chiesto.

"Penso che li lasciamo decidere. Io e te possiamo fare quello che vogliamo. Ma penso che dovremmo incoraggiare tutti a partecipare come una famiglia".

"Sono d'accordo. Partecipazione della famiglia."

Mindy e Matt si sono uniti a noi circa 30 minuti dopo tenendosi per mano. Erano entrambi nudi con sorrisi raggianti sul volto, ma entrambi sembravano stanchi. Matt aveva già un cazzo semi eretto. Si sedettero sulle sedie di fronte a noi. Mindy sedeva sulla sedia con le gambe divaricate consentendo una chiara visione completa della sua figa. Vedendo ciò e quanto fossero felici, anche il mio cazzo iniziò a essere semiespulso.

"Come stai? Qualche problema con quello che è successo finora?"

I sorrisi sui loro volti si fecero più grandi. “Neanche uno.” Risposero all'unisono.

Mindy ha parlato dopo. "Ne abbiamo parlato sotto la doccia. Vogliamo ringraziarvi entrambi. Ci avete fatto il miglior regalo che potessimo desiderare. Vi amiamo."

Ho versato a ciascuno di loro un martini e ho consegnato loro i bicchieri. Dopo quello che è successo oggi non aveva senso mettere restrizioni alle loro vacanze.

Entrambi sorseggiarono dal loro bicchiere. Nessuno dei due ha mostrato avversione per l'alcol, almeno per la vodka.

"Ok. Ecco i nostri pensieri sul resto della vacanza dal punto di vista sessuale. Puoi fare quello che vuoi con chi vuoi, purché il tuo partner sia d'accordo. Non ti impediremo di fare nulla. Vorremmo partecipare a qualsiasi cosa vuoi. Vogliamo che questa sia una vacanza in famiglia. Ti va bene?"

Entrambi annuirono.

"Vi tratteremo da adulti in questo viaggio, quindi l'alcol non è un problema. Sappiamo che al liceo sarete tentati di bere. Vogliamo che rispettiate voi stessi, l'un l'altro e impariate ad essere adulti responsabili. Noi voglio anche che sappiate che vi amiamo molto e vogliamo che ognuno di voi sia felice".

Mindy si alzò muovendosi verso di me, posandomi un bacio affettuoso sulle labbra. Poi si è trasferita da sua madre e ha fatto lo stesso. Matt si avvicinò tendendomi la mano perché la stringessi. Lo tirai verso di me e lo baciai sulle labbra. Si è avvicinato e ha baciato sua madre. Entrambi tornarono alle loro sedie. Si guardarono e poi si baciarono. Ho guardato Meg e l'ho baciata sulle labbra.

"Qualsiasi domanda?" Ho chiesto.

"Quando dici qualcosa, ci sono delle restrizioni?" chiese Matteo.

Guardai di nuovo Meg. "No. Ma il tuo partner deve essere d'accordo."

"Significa che posso farti un pompino?" chiese Matt guardandomi.

"Se questo è quello che vuoi!" Ho risposto. "Ma prima dobbiamo mangiare qualcosa. Penso che tutti avremo bisogno delle nostre forze."


L'intera famiglia ha aiutato a preparare la cena. Durante la cena le chiacchiere sono state su come ci è venuta questa idea. I ragazzi non avevano idea che saremmo stati così aperti con loro o che non lo avremmo nemmeno preso in considerazione. Dopo aver pulito tutti i piatti siamo andati a fare una passeggiata sulla spiaggia.

Mindy e io camminavamo insieme con il mio braccio sopra la sua spalla toccandole dolcemente il seno. Di tanto in tanto teneva il braccio intorno ai miei rifiuti, stringendomi il sedere e stuzzicandomi con le dita lungo la fessura. Non abbiamo parlato di niente in particolare.

Improvvisamente si fermò. Allungò una mano intorno al mio collo tirandomi verso le sue labbra. Mi baciò dolcemente le labbra e poi le premette più forte. La sua lingua iniziò una ricerca curiosa della mia bocca. Ho ricambiato la ricerca succhiando la sua lingua nella mia bocca. La mano di Mindy si abbassò per toccare delicatamente il mio cazzo ormai duro. Ha interrotto il bacio mentre continuavamo a camminare lungo la spiaggia.

Matt e Meg stavano camminando dietro di noi. Avevano le braccia intorno alla vita l'uno dell'altro. Anche loro si stavano solleticando a vicenda il sedere e il crack. Matt ha avuto un duro colpo a stare dritto. Meg stuzzicava Matt raggiungendo il suo cazzo eretto e accarezzandolo dolcemente.

Quando Matt ha visto Mindy iniziare a baciarmi, si è fermato e ha stretto a sé sua madre. Il suo cazzo duro era premuto tra di loro. Cominciò appassionatamente a baciare sua madre sbattendole la lingua in bocca. Meg ha risposto a ogni suo movimento. Matt iniziò a strofinare il palmo della mano sul seno destro di sua madre. Entrambi gemettero. Meg poteva sentire il cazzo tra di loro crescere. Meg si abbassò per colpire la punta dell'erezione di Matt con la punta delle dita. Lui rispose con un gemito. Matt pizzicò delicatamente il capezzolo di sua madre mentre continuavano a baciarsi appassionatamente.

Meg ha rotto il bacio. "Penso che sia ora che torniamo a casa." annunciò. Nessuno era in disaccordo. Entrambe le coppie iniziarono a correre mano nella mano verso casa. Si trasformò in una corsa per vedere chi sarebbe arrivato per primo a casa.

Non faceva differenza chi avesse vinto la gara. L'obiettivo era portare lì i loro partner per soddisfare gli impulsi di tutti.

Il sole era tramontato ma le luci soffuse automatiche sul lanai erano accese. Quando raggiunsero la casa fu come una danza coreografata. Mindy mi guidò verso il divano mentre Matt guidava sua madre a sedersi accanto a me.

Mindy e Matt si inginocchiarono tra le gambe del loro compagno. Si guardarono l'un l'altro, poi si mossero per baciarsi appassionatamente su un altro.

Quando ebbero finito, vidi Matt afferrare i fianchi di sua madre per trascinarla sul bordo del divano e metterle le gambe su ciascuna spalla e iniziare immediatamente a leccare la figa di Meg. Cominciò dal fondo della sua fessura e si spostò verso l'alto. Le prese le labbra della figa in bocca per massaggiarle con la lingua. Meg chiuse gli occhi e tirò indietro la testa. Quando Matt raggiunse la sua clitoride, la massaggiò delicatamente con la lingua e la baciò con le labbra. Meg gemette mentre girava i fianchi contro la faccia di suo figlio.

Ero distratto quando Mindy iniziò ad accarezzare il mio cazzo duro mentre mi guardava negli occhi. Mi ha leccato le palle e poi le ha succhiate tutte in bocca massaggiandole con la lingua. Ha iniziato a muovere la lingua sul mio cazzo fino a quando la sua bocca ha raggiunto la testa. Lo baciò teneramente e succhiò il pre-cum nella sua bocca. Molto lentamente Mindy ha iniziato a prendere il mio cazzo in bocca usando la lingua per solleticare la parte inferiore della mia corona. Mentre teneva il mio cazzo alla base, la sua testa iniziò a oscillare su e giù per la mia asta. cominciai a gemere. Mindy aveva preso tutto il mio cazzo in bocca. Potevo sentire la mia testa in fondo alla sua gola mentre iniziava a massaggiarmi le palle con l'altra mano.

Presto i gemiti di me e di Meg si sono sincronizzati insieme. Ero molto vicino a venire come sapevo che lo era Meg.

"Sto per venire. Oh dio, ci si sente così bene." Ho detto. Mindy ha cominciato a succhiarmi più velocemente.

Ho chinato la testa e ho iniziato a baciare appassionatamente Meg. Le nostre lingue stavano combattendo per il controllo reciproco della bocca. Presto arrivammo entrambi, io nella bocca della mia meravigliosa figlia e Meg nella bocca di suo figlio, la sua lingua che affondava profondamente nella sua figa. Meg e io non ci stavamo più baciando tanto quanto respiravamo pesantemente l'uno in faccia mentre gemevamo.

"Oh tesoro. Succhiami la figa. Succhia la figa della tua mamma. Ooooohhhh, sto venendo!" esclamò Mega.

Siamo arrivati ​​nello stesso momento. Ho guardato Mindy per vedere sentire ingoiare la maggior parte del mio sperma e il resto scorreva lungo il mio cazzo. Ero così eccitato nel vedere mia figlia di 14 anni che mi faceva un pompino che le ho schizzato 6 volte in bocca.

"Oh piccola, mi sento così bene....oh succhiami, succhiami, succhiami!" gemetti.

Il mio cazzo è saltato fuori dalla bocca di Mindy quando ho finito. Continuò ad accarezzarmi con un sorriso sul viso ma non aprì bocca. Matt ha finalmente finito di leccare tutto lo sperma di sua madre dalla sua figa. Sollevò la testa tra le gambe di sua madre e guardò Mindy. Si sono avvicinati l'uno alla faccia dell'altro per iniziare un bacio appassionato che ha condiviso il nostro sperma tra di loro. Meg e io guardammo mentre il nostro sperma iniziava a trasudare dagli angoli per le loro bocche. Quando finirono di baciarsi, si leccarono il viso l'uno per togliere lo sperma.

Ho messo il braccio attorno a Meg e l'ho attirata a sé. Ho sussurrato "Sono un po' più cattivi di quanto immaginassi".

"Sì, lo sono. Penso che ci godremo il resto di questa vacanza... se sopravvivremo." Lei rispose.

Mindy si è seduta di fronte a me con le gambe incrociate di nuovo mostrando la sua figa bagnata. Matt ha fatto lo stesso con una tremenda erezione. Nessuno ha detto niente. Mindy guardò Matt e inarcò le sopracciglia con uno sguardo sexy sul viso. Sembrava che avessero poteri telepatici. Mindy si è sdraiata sulla schiena e ha allargato le gambe mentre Matt si è mosso per mettersi a cavalcioni sulla sua testa con le gambe in modo che il suo cazzo fosse sopra il suo viso in una posizione 69. Matt ha bloccato la sua faccia nella figa di Mindy mentre Mindy ha preso tutto il cazzo di Matt in bocca. Entrambi iniziarono a spingersi l'uno sull'altro.

La mia erezione è tornata quasi all'istante. Meg e io ci siamo seduti lì e abbiamo guardato la vista dei nostri bambini che si mangiavano a vicenda. La mia mano si spostò sul seno di Meg mentre Meg si muoveva per accarezzare il mio cazzo duro. Mi ha appoggiato la testa sulla spalla.

Storie simili

La vendetta è mia

Ho incontrato Sue alcuni anni fa, era benedetta da una figura eccellente e all'età di 36 anni aveva mantenuto un bell'aspetto, mi piace che molti uomini abbiano cercato di uscire con lei, ma lei non ne aveva niente, diceva sempre che aveva un'amica abituale con cui usciva e io non avevo alcuna possibilità. Ho trovato interessante il fatto che non abbia mai portato la sua amica a nessuna delle nostre uscite nei club per single, e come organizzatore ho avuto modo di vedere molti dei nostri soci soci, ma mai Gaynors. Sue era una presa in giro sessuale che apprezzava l'opportunità...

1.1K I più visti

Likes 0

Diventare la reginetta del ballo; capitolo 3

Capitolo 3 La mattina dopo mi sono svegliato al suono di quella stridente canzone rock che risuonava dal mio telefono. Ero ancora un po' intontito perché non mi ero addormentato fino a tardi a causa della mia fantastica sessione di masturbazione. Alzando lentamente la testa ho afferrato il telefono e ho spento l'allarme. Sbadigliando, alzai le gambe dal letto e mi avvicinai alla cassettiera. Bene, ho pensato, è tempo di vedere che tipo di vestito posso inventare che non farà venire un attacco di cuore a Beth. Frugando un po' tra le cose, alla fine ne ho scelto uno. Era una...

1K I più visti

Likes 0

La complessità di due gemelli

Descrizioni dei personaggi: Jamie e Naomi: 15 anni. Seno 36B. Altezza 5 “6”. Capelli biondi. Occhi azzurri pallidi. Lillian “Lily”: 18 anni. Seno 34C. Altezza 5 “7”. Capelli castani. Occhi marroni. Ho visto Lily baciare il suo ragazzo, mi aveva detto Naomi. “Allora,” scrollai le spalle. Sebbene fossimo gemelli identici, io ero il maschiaccio, il che significava che non avevo intenzione di ascoltare i suoi pettegolezzi. Ho solo pensato-mia sorella ha smesso di parlare a metà frase. Ho guardato in tempo solo per cogliere il suo balzo. Aveva il vantaggio di essere in cima. Mi ha messo sulla schiena, a cavallo...

951 I più visti

Likes 0

Ossessione video amatoriale parte 2

Ero diventato sempre più ossessionato dal guardare questi film e ho scoperto che stavo nascondendo un orologio in ogni occasione, incluso guardarli a casa anche quando c'era mia moglie (Tracy). La vita familiare non era eccitante, ero stato piuttosto impegnato con il lavoro e normalmente non ero a casa fino a tardi, il risultato era che io e Tracy non passavamo molto tempo insieme, e anche se andavamo d'accordo , non siamo riusciti a passare così tanto tempo di coppia di qualità insieme. Quando è apparso il primo dei nuovi film, l'ho guardato sul telefono mentre la mia Tracy stava guardando...

736 I più visti

Likes 0

Oh, introduzione di Ollie

Il mio migliore amico, Oliver, era il tipo di ragazzo di cui ogni ragazza impazzirebbe. Dato che era un giocatore chiave nella squadra di atletica della nostra scuola, aveva facilmente il corpo per lasciare le ragazze sbavando, ma non è quello che ha catturato la loro attenzione. Oliver era gentile, ma non invadente, intelligente, ma non sapientone, protettivo, ma non geloso, e nel complesso una persona fantastica. I suoi occhi color nocciola erano sempre pieni di emozione e sapeva sempre cosa dire. Questo è ciò che ha fatto tornare le ragazze. Io, invece, non ero il tipo di ragazza con cui...

279 I più visti

Likes 0

Melissa insegna classe e viene insegnata

Questa giornata non sarebbe stata divertente. In che modo Melissa è stata scelta per insegnare in questa classe? Una collega si era ammalata all'ultimo minuto e lei doveva sostituirla. C'erano altre persone che conoscevano l'azienda meglio di lei. Doveva solo sorridere e sopportarlo perché la decisione era già stata presa. Melissa era stata scelta per tenere un discorso sulla sua compagnia a un gruppo di potenziali reclute del liceo locale. Melissa è arrivata a scuola molto prima del dovuto per assicurarsi di poter allestire la stanza a suo piacimento. Le è stato permesso di oltrepassare le guardie e ha parcheggiato nel...

1.5K I più visti

Likes 0

Un giro al supermercato

[b][/b] sei una donna sposata di 23 anni che è incinta di 7 mesi e fa la spesa. L'aspetto è capelli biondi leggermente arricciati, occhi azzurri, seno DD, altezza 1,5 m con una pancia incinta molto rotonda. Una blusa bianca abbottonata, una gonna a tubino nera e tacchi a spillo neri. le critiche sono molto ben accette, sii gentile a riguardo per favore e grazie! Comunque, divertiti! ;) Entri nel negozio di alimentari dopo una lunga giornata di lavoro in ufficio; sei stanca, ti fanno male i piedi e, cosa peggiore di tutte... i tuoi seni sono stati teneri e gonfi...

1.1K I più visti

Likes 0

Lussuria parte 2

Parte 2 Mentre tornavo a casa dalla palestra ho potuto notare l'umidità che usciva dalla mia figa. Ero davvero emozionato perché finalmente cose del genere non mi sembravano più così sbagliate. Sapere che mio marito stava approvando tutto ciò che stavo facendo, è stata una grande svolta per me. Quando sono tornato a casa non c'era nessuno. Sono andato di sopra, sono salito sul letto e ho guardato i due video che avevo nel telefono. Entrambi erano estremamente espliciti e mi hanno fatto così eccitare che ho dovuto prendere il mio vibratore e masturbarmi proprio lì. Quando mio marito è tornato...

1.1K I più visti

Likes 0

La troia crepa - II_(0)

Il giorno dopo Laura aveva di nuovo bisogno di un po' di crack. Il suo ragazzo aveva chiamato quella mattina per farle sapere che era legato a Chicago e che non sarebbe tornato a casa per molti altri giorni. Gli aveva detto di tornare a casa il prima possibile perché aveva bisogno di più generi alimentari. Non aveva ancora ammesso la sua abitudine al suo ragazzo perché aveva paura di perderlo se l'avesse scoperto. Tuttavia, non sapeva per quanto ancora avrebbe potuto ingannarlo. Dopo che ha riattaccato, ha chiamato il suo spacciatore per farsi dare un po' di crack. Sai qual...

1K I più visti

Likes 0

Il collezionista online

Il collezionista Ho premuto il panno sul suo bel faccino. Mi pungeva il pollice, ieri mi ero morso un pezzetto di pelle vicino all'unghia e ora il cloroformio mi pungeva. Non era ancora uscita. Stava ancora lottando, anche se non più con tutta la sua forza. Da dietro lo straccio arrivò una protesta soffocata. I suoi occhi mi guardano impauriti. Pregandomi, supplicandomi di lasciarla andare. Le accarezzo una ciocca di capelli dalla fronte. Non aver paura, tesoro, dissi. 'Respira. Fai un altro paio di respiri profondi. So che il cloroformio non funziona così magicamente e velocemente come nei film, ma se...

1.1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.