Giacomo ed Ellie.

2.1KReport
Giacomo ed Ellie.

Ciao Questa è la mia prima storia quindi per favore lascia critiche costruttive...

Era l'ultimo giorno delle vacanze estive e James era seduto nella sua classe di educazione sociale. Per dire qualcosa su James, è un ragazzo di 14 anni, 5 piedi e 9 con i capelli biondi e gli occhi azzurri. Gioca a rugby e fa un po' di boxe, quindi è abbastanza muscoloso e ha un cazzo eccezionale da 7 pollici con un diametro di 2 pollici.

Quindi James era seduto nella sua classe di educazione sociale mentre il suo insegnante divagava sulle vacanze estive e su come non fare niente di stupido ecc ecc. Ma a James non importava di meno di ciò di cui stava parlando il suo insegnante mentre guardava uno dei i pezzi di culo più belli della scuola. Ellie Paterson era la ragazza più sexy dell'anno di James. Aveva dei capelli ramati sexy che si allargavano appena sopra un fantastico paio di tette sode 34c che sedevano sproporzionate contro il suo piccolo corpo. Aveva circa 5"6 e aveva un culo assassino che rimbalzava quando camminava e catturava sempre gli sguardi di ogni adolescente e anche di alcuni insegnanti.

James aveva finalmente trovato il coraggio di chiederle di uscire dato che era la fine delle vacanze, significa che se fosse stato rifiutato non avrebbe avuto bisogno di affrontarla per un paio di settimane buone. La campanella della fine suonò e tutti corsero fuori per andare lì per le vacanze estive. James si precipitò da Ellie, il suo cazzo che si contraeva nei pantaloni eccitato. "h..h..ciao Ellie" balbettò. "Io wa..." James prende fiato e si schiarisce la gola. "Mi chiedevo se volevi uscire qualche volta?" chiese Giacomo. A questo punto il viso di James era diventato di un rosso vivo. "Em... certo che mi piacerebbe uscire con te!" lei rispose. James era scioccato, il suo cuore si sentiva come se si fosse fermato. Stava davvero accadendo?. Proprio come una serie di pensieri per mettere in discussione questa realtà, sentì una penna sulla mano destra. Era Ellie che scriveva un certo numero di cifre sulla sua mano. Il suo cervello ha impiegato un paio di secondi per elaborarlo, ma si è reso conto che stava scrivendo il suo numero sulla sua mano. "vieni da me più tardi, se vuoi, verso le 8?" chiese Ellie, ma sembrava più una richiesta. "sicuro" erano le uniche parole che James poteva pronunciare dato che era ancora sbalordito di uscire con la ragazza più sexy del suo anno e molto probabilmente con la scuola. James uscì lentamente dalla scuola con uno dei più grandi sorrisi sul viso che rimase fino al suo ritorno a casa.

James sentì che i secondi passavano come ore mentre aspettava. Ha cercato di divertirsi giocando sulla sua xbox o andando a fare un po' di boxe. Ha anche iniziato presto i compiti delle vacanze per la storia, ma nulla sarebbe rimasto. Si sedette a picchiettare sul letto e poi un pensiero lo colpì. Dove diavolo vive? Si alzò a sedere e iniziò a digitare i numeri sul telefono dalla sua mano. Le ha mandato un semplice "ciao x" per avviare la conversazione. Continuarono a parlare di quello che stavano facendo durante le vacanze e cose del genere. James sentiva che era un buon momento per chiedere dove viveva. Si scopre che non viveva troppo lontano ed era raggiungibile a piedi. James guardò l'ora sul suo telefono e notò che erano dalle 20 alle 8. Non voleva essere ansioso ma decise di iniziare a camminare lì proprio ora. Sua madre gli chiamava le solite cose, "divertiti", "non fare tardi" e tutto il resto.

James è arrivato a casa di Ellie verso le 10-8 e non voleva guardare oltre ansioso ma non poteva più aspettare, quindi si è avvicinato e ha suonato il suo campanello. Una donna di circa 45 anni ha aperto la porta con un sorriso stampato in faccia e con una voce calda ha detto "oh devi essere James, Ellie è solo nella sua stanza. Vai su, non credo che le dispiacerà, è appena su per le scale 2a porta a destra." Quindi è entrata in quella che presumibilmente era una stanza familiare e ha iniziato a guardare la TV. James salì le scale ed entrò nella seconda porta a destra e la sua vista successiva era incredibile.

Proprio lì di fronte a lui c'era Ellie sdraiata sul suo letto con le gambe spalancate con un piccolo vibratore d'argento concentrato sul suo clitoride gonfio. "mmmm questo è il posto giusto" mormorò. "Elli?" ha detto Giacomo. Gli occhi di Ellie si aprirono in un lampo e lasciò cadere il vibratore. "J...J...James non dovevi essere qui per altri 10 minuti?" chiese con una balbuzie senza fiato. James duro era chiaramente visibile in quanto creava una tenda nei suoi jeans. Ellie si morse il labbro e chiese al suo ragazzo appena ritrovato "Ho bisogno di aiuto con quello" mentre guardava il suo pene in continua crescita.

È strisciata sul letto fino al punto in cui era posizionato il suo ragazzo, gli ha sbottonato i jeans e li ha tirati giù insieme alle sue mutande. Il suo cazzo è saltato fuori ed Ellie ha pronunciato le parole wow prima di prendere la testa del suo cazzo nella sua bocca e iniziare a leccare l'asta con la lingua. "continua così, vengo" disse James. Prese la bocca del suo cazzo "Oh, non possiamo averlo, non ancora" Ellie sorrise in modo subdolo. Prese la mano di James e lo condusse sul letto prima di mettersi in ginocchio e mostrargli la sua fica luccicante. James, dalla quantità di porno che guardava, sapeva cosa fare. Spinse delicatamente il suo cazzo nella sua fica stretta. A metà strada James sentì una sorta di barriera sulla sua strada e iniziò a spingere. "agghhh, vai piano James, sono ancora vergine" dice Ellie a denti stretti. "scusa" fu tutto ciò che James poté dire prima di spingere un po' più leggero. Le lacrime avevano riempito gli occhi di Ellie, ma questo non ha buttato fuori James dal suo gioco, ha solo continuato a spingere finché non ha sentito il suo imene frenare. Poi ha iniziato lentamente a girare il suo cazzo dentro e fuori la ragazza e in poco tempo le fottevano come animali. James iniziò a sculacciare il culo stretto di Ellie mentre urlava. "Fottimi più forte James, uh uh, sto andando a sborrare" urlò Ellie mentre James aumentava il ritmo e iniziava a scivolare dentro di lei due volte più forte e due volte più veloce. Il sudore inzuppava i 2 amanti ma nulla poteva fermare questi 2 animali in calore. Alla fine Ellie ha urlato che stavo venendo prima di spruzzare i suoi succhi sul letto e mentre la sua figa si agitava attorno al cazzo ancora in rotazione di James, un'enorme quantità di sperma eruttò dal suo cazzo e riempì la sua figa stretta.

Quando James ha tirato fuori una grande quantità di sperma è uscita dalla sua figa e giù per la gamba. Ellie ne raccolse un po' con il dito e se lo mise in bocca. "Mmmm, delizioso" Disse prima di mettersi in bocca il cazzo rimpicciolito di James, leccandolo per bene. James giaceva lì, completamente esausto prima di addormentarsi accanto al corpo di Ellie. Fu improvvisamente svegliato dal suono della sua suoneria. "MAMMA". "Oh merda" pensò James mentre guardava l'ora. Era l'una di notte. "James, dove diavolo sei?" disse con voce agitata. "scusa mamma ero solo in giro e ho perso la cognizione del tempo, tornerò presto a casa" rispose James. Il rumore della voce di James aveva svegliato una Ellie nuda e l'aveva avvertita dell'ora. Ha iniziato a indossare reggiseno e mutandine per dormire prima di consegnare a James i suoi vestiti. "Stessa ora domani?" chiese Ellie e tutto ciò che James poteva fare era annuire come un cagnolino obbediente prima di uscire dalla porta per tornare a casa.

Chiedimi se vuoi una parte 2...?

Storie simili

Il viaggio in campeggio_(7)

Mi chiamo Jimmy e ho 11 anni. Ho iniziato ad attraversare la pubertà 3 mesi fa e sono stata estremamente eccitata. Un giorno ho deciso di invitare il mio amico a fare una gita in campeggio nel bosco. Si chiamava Michael e aveva 10 anni e mezzo, aveva i capelli castano scuro ed era molto piccolo. Ha deciso di venire con me per un paio di giorni. Ho portato la tenda e lui ha portato cibo e acqua. Ho portato anche il mio golden retriever. Il campeggio era a circa un miglio di distanza, e lì c'era un lago. Non c'era...

1.7K I più visti

Likes 0

RIMBALZANTE

Karen diede un colpetto sulla spalla a Steffi e le disse che la signorina Peters voleva vederla subito nel suo ufficio. Steffi finì di abbottonarsi la camicetta e chiese: Ha detto quello che voleva? No, replicò Karen mentre si affrettava fuori dallo spogliatoio, non sembrava sconvolta o altro, vuole solo vederti! Cristo, mormorò Steffi, è ora di pranzo e sono trattenuta dopo la lezione di ginnastica, mentre raccoglieva l'asciugamano ei vestiti da palestra e se li infilava nello zaino. Karen ha detto che volevi vedermi, ha osservato Steffi con voce interrogativa dopo aver bussato allo stipite della porta. Sì, Steffi, per...

989 I più visti

Likes 0

Piccolo Popper.

La scorsa settimana la figlia del mio vicino è venuta a casa mia per vedermi per qualcosa e mi ha visto fare sesso con la mia ragazza a bordo piscina. All'epoca non ne ero a conoscenza, ma è venuta di nuovo per ottenere ciò che voleva dopo che la mia ragazza se n'era andata: stava aspettando che se ne andasse. Abbiamo fatto il bagno magro e abbiamo fatto sesso insieme lì la maggior parte delle volte: io ho 26 anni e la mia ragazza circa un anno più giovane. Holley, la ragazza dall'altra parte della strada, ha 17 anni. Quando è...

821 I più visti

Likes 0

Punizione dell'adultera

*** Dichiarazione di non responsabilità: questa storia ha forti temi di non consenso. Non perdono nessuno di questi atti nella vita reale e questa è una fantasia oscura - niente di meno, niente di più.*** Miranda si è svegliata in un grande container lungo circa 8 piedi per 40 piedi. Questo è tutto ciò che sapeva mentre veniva da qualunque cosa l'avesse drogata. Miranda Shaw era una bellissima ragazza di 23 anni. Era alta un metro e novanta, magra quasi al limite della minuta, con lunghi capelli color carbone, occhi castani, pelle pallida e seni perfettamente modellati che non erano né...

868 I più visti

Likes 0

Barbara lancia la sfida, parte 1

Barbara Lewis sedeva al tavolo della cucina nel suo appartamento con un'espressione preoccupata sul viso. Davanti a lei sul tavolo c'erano un mucchio di banconote. Era indietro con i pagamenti, alcuni anche di più di trenta giorni, e aveva bisogno di quasi 1000 dollari per ripagarli tutti. Non aveva la minima idea di come avrebbe realizzato quell’impresa. Bene, c'era un modo, ma non era sicura di poterlo fare. Circa due giorni prima, la sua amica Lena le aveva parlato di questo posto sotterraneo in cui era stata una volta nel quartiere a luci rosse. Si chiamava Il Guanto. La spiegazione di...

355 I più visti

Likes 0

Basta andare in giro

Basta andare in giro Stasera è iniziata proprio come tutte le altre sere. Io e i miei due amici uscivamo a bere e andavamo in giro. Io avevo quattordici anni, il mio amico Jason sedici e Max stava per compiere diciotto anni. Max conosceva un ragazzo che ci comprava birra e whisky senza fare domande. Era il mio turno di comprare, quindi ho dato a Max i due venti che avevo guadagnato falciando i metri la settimana precedente. Max era un ragazzo grosso, probabilmente alto un metro e ottanta o giù di lì e pesava circa centocinquanta chili. Aveva i capelli...

266 I più visti

Likes 0

La troia crepa - II_(0)

Il giorno dopo Laura aveva di nuovo bisogno di un po' di crack. Il suo ragazzo aveva chiamato quella mattina per farle sapere che era legato a Chicago e che non sarebbe tornato a casa per molti altri giorni. Gli aveva detto di tornare a casa il prima possibile perché aveva bisogno di più generi alimentari. Non aveva ancora ammesso la sua abitudine al suo ragazzo perché aveva paura di perderlo se l'avesse scoperto. Tuttavia, non sapeva per quanto ancora avrebbe potuto ingannarlo. Dopo che ha riattaccato, ha chiamato il suo spacciatore per farsi dare un po' di crack. Sai qual...

2K I più visti

Likes 1

Stephanie - Proprio quando le cose si sono girate Pt 5

Pochi giorni dopo il suo allevamento con D, ha chiamato e ha fissato un appuntamento per riportare il suo cane da allevare di nuovo. A causa della sua fitta agenda, Stephanie ha fissato l'orario subito dopo aver chiuso le normali operazioni. Stephanie era eccitata, perché questa sarebbe stata la sua prima volta con una donna. Circa un'ora dopo la sua chiusura ufficiale, qualcuno ha bussato alla porta dell'ufficio. Riuscì a malapena a contenere la sua eccitazione mentre apriva la porta per D, sua moglie e il loro cane. Ciao, sono Stephanie, gestisco il canile e facilito gli allevamenti, ha detto, offrendo...

2.3K I più visti

Likes 0

Il pigiama party pt. 1

Prologo Mi chiamo Alex. Avevo 14 anni e 5'10, al momento di questa storia, e vivevo a Londra, in Inghilterra. Sono sempre stato un secchione ed emarginato da quasi tutti i gruppi e le società. Questa storia inizia un venerdì di fine luglio. Era l'anniversario dei miei genitori, quindi sarebbero andati a Cambridge per una settimana. Mia sorella stava con la sua amica Joanna, quindi ho chiesto alla mia amica Bella se potevo stare con lei per una settimana. Stavo quasi sempre con lei quando i miei genitori erano fuori Londra e spesso quando lo erano. Non aveva bisogno di chiedere...

1.7K I più visti

Likes 0

Il figlio della lussuria Capitolo 19: L'incentivo di formazione impertinente della sorella

Il figlio della lussuria Capitolo diciannove: L'incentivo di addestramento per i cattivi della sorella Con il mio pseudonimo3000 Diritto d'autore 2020 Nota: questa storia è stata commissionata da Ultrasound 7 e mi ha permesso di condividerla con te. Questo può contenere scenari e atti che normalmente non scriverei. Ci sarà un forte tema dello schiavo sessuale/dominazione. Eviterò che questo violi qualsiasi cannone stabilito nel mondo e ho sviluppato la mitologia che guida questa storia. Kurtis - Ankush, Il regno di Naith Avevo due settimane per prepararmi al combattimento. Il giorno dopo, dopo aver dormito bene con le mie donne, mi sono...

1.9K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.