Calda milf della porta accanto

1KReport
Calda milf della porta accanto

Calda milf della porta accanto

La bella civetta della porta accanto ha un debole per gli uomini molto più giovani. L'ho vista personalmente scopare con il ragazzo della piscina, il ragazzo delle consegne della pizza, l'uomo della teleferica e proprio lo scorso fine settimana il ragazzo del prato. È una volpe dai capelli rossi di circa 5 piedi e 5 con seni DD. I suoi capezzoli sono a forma di lacrima e marrone scuro, in contrasto con la sua carne rosa. Dire che sono magnifici sarebbe un eufemismo. Potrebbe pesare 130 libbre. Sulla trentina è sposata con un uomo molto più grande di lei. Più vecchio di me in effetti, e ho appena compiuto 50 anni lo scorso mese. È un uomo d'affari di successo a cui piace giocare a golf ogni fine settimana ea volte non torna a casa fino a dopo le 22:00 il sabato.

Quest'ultimo sabato è stato proprio come tutti i sabati precedenti, è uscito di casa verso le 7 del mattino mentre ero fuori a potare le mie siepi. Un saluto cordiale e un amabile scambio di battute e lui era in viaggio, mazze da golf nel retro della sua Escalade. Sono tornato a tagliare le siepi. Pochi istanti dopo sua moglie Sara uscì per raccogliere il giornale e si diresse verso il patio sul retro e si distese sulla sua sedia Adirondack. Indossava una maglietta bianca con sopra una specie di slogan. Era lungo e cadeva fin quasi alle ginocchia. All'epoca era difficile dire se indossasse qualcos'altro. Era una cosa certa che non indossava il reggiseno, perché mentre si allontanava vedevo le sue tette ondeggiare liberamente. L'ho salutata e le ho sorriso, lei ha ricambiato il gesto. Avrei giurato che avesse fatto l'occhiolino, ma non posso esserne sicuro. Quando hai la mia età, il gesto più innocente può sembrare essere un "avanti".

Entrai, mi preparai un daiquiri e decisi di rilassarmi un po'. So che non sono nemmeno le 8 e sto bevendo qualcosa. Ehi, è mezzogiorno da qualche parte. Dopo aver abbattuto il primo, me ne sono fatto un altro e ho deciso di strisciare fuori e di accamparmi. Ogni sabato mi ritrovo sempre allo stesso buco nel recinto. Ho portato la mia sedia di tela e mi sono sistemato. Verso le nove il vicino in fondo alla strada è venuto con il suo tosaerba e ha iniziato a falciare il prato davanti. In pochi minuti aveva finito ed era passato alla parte posteriore. Il prato sul retro era un po' più grande. Il ragazzo in fondo alla strada era una matricola al college ma sembrava che fosse ancora al liceo. Era alto circa 6 piedi, capelli biondo sabbia. Aveva il tipo di muscoli lunghi che potresti trovare sui fondisti. Sembrava che si fosse allenato sulla parte superiore del corpo, ma le sue gambe erano magre. Ha detto "buongiorno" a Sara e lei ha risposto "il verdetto è fuori se è buono o no, vedremo".

Mentre tagliava il prato, potevo vedere dal suo linguaggio del corpo che si stava eccitando. Si stava leccando le labbra intenzionalmente. Si contorceva sulla sedia mentre lo guardava allontanarsi, come se stesse lentamente macinando la sua virilità. Conosco questa donna, so come opera. Lo avrà dentro di sé e, se sono fortunato, lo porterà qui fuori perché io lo guardi. Questo è il suo normale modus operandi, anche se in alcune occasioni ha portato dentro la sua preda.

Si è raccolta ed è entrata dopo un paio di minuti è tornata con due bicchieri pieni di acqua ghiacciata su un vassoio. Finì di falciare il prato e quando il tosaerba si spense, lei gli si avvicinò con l'acqua. "Assetato?" Quando ha preso un bicchiere, lei ha accidentalmente lasciato cadere il vassoio e l'acqua ghiacciata si è rovesciata sui suoi 34 DD. "Oh, mi dispiace così tanto", ha risposto, mentre si affrettava a prendere le tazze e il vassoio. I suoi bei seni erano appiccicati alla maglietta bianca e ogni dettaglio dei suoi capezzoli era esposto. Rise e chiese "Allora, cosa ne pensi? Vincerei un concorso di magliette bagnate? chiese, mentre spingeva il petto in fuori. Il giovane era sconcertato e non riusciva nemmeno a borbottare un suono. L'unica cosa che riuscì a raccogliere fu "Wow". Gli prese la mano e se la mise sul seno sinistro. "OH"! Lei gemette mentre lui stringeva leggermente. Sara si inginocchiò e iniziò a premere le mani contro il suo cazzo in crescita. "Posso avere?" lei tubò. Senza esitazione fece scivolare la mano dentro la cintura dei suoi pantaloni da riscaldamento. "Wow!" esclamò, mentre tirava il suo cazzo palpitante sopra la cintura. La sua bocca andò immediatamente alla punta. Lei succhiò la testa tra le labbra mentre la sua testa si inclinava all'indietro "OHHHHHH!" gemette. Lei lo accarezzò dolcemente con la mano destra mentre la sua sinistra cullava le sue palle. "La mia figa è così bagnata dal guardarti" Affermò. Si sollevò la maglietta sopra la testa. Non aveva niente sotto. "Mi vuoi scopare ?” Vuoi infilare quel cazzo duro nella mia figa bagnata e fottermi, fottermi finché non esplodi, eh? Lo condusse per il suo cazzo nel patio, gettò il cuscino dalla sedia sul patio, si sdraiò, allargò le gambe e disse con fermezza: "SCOPAMI! Voglio quel cazzo dentro di me. Dammelo piccola .FUCK ME!Lui si inginocchiò tra le sue gambe,si chinò in avanti,succhiò un'enorme quantità di carne di cinciallegra nella sua bocca e succhiò molto forte.Lei notò che non era molto esperto così prese il suo cazzo duro nella sua mano e lo guidò nel suo vapore figa calda. Lei gli ha detto di scoparla. Ascolta, ha detto: "Voglio che tu pompi il tuo sperma caldo nella mia figa, ma voglio che tu smetta di fottermi" Voglio sentirlo esplodere dentro di me e poi voglio sentire il tuo duro cazzo, scopami finché non ci arrivo dappertutto ""Dai ora dallo alla mamma, pompami forte, è tutto così piccola. Scopami! Scopami piccola! Oh sì! È così. Più forte piccola, dallo alla mamma .” Poteva sentire il suo orgasmo crescere, mentre la sua spinta diventava più forte e più veloce.Ormai il mio cazzo stava cercando una via di fuga. prese uno dei suoi capezzoli in bocca e iniziò ad inarcarsi per incontrare il suo martellamento.Gli afferrò le natiche del culo e lo tirò dentro di sé tenendolo lì mentre lui le pompava la figa piena del suo sperma caldo e appiccicoso.Dopo circa 10 secondi gli ordinò per fotterla "Fuck me hard baby." "Non smettere di scoparmi!" "Oh sì, è così che fa venire la mamma! Dammi quel cazzo duro. Dammelo. Pompalo forte! Ecco fatto! OH sì Oh sì OHHHHHH! Oh mio Dio! Sì! Sto per venire Sto per venire piccola oh sì, fottimi! Si distese lì contorcendosi nel suo orgasmo, mentre lui la scopava scioccamente. Poteva dire che stava per rompere un altro pazzo e voleva così tanto assaggiare il suo giovane sperma. "Lascia che la mamma lo succhi! Lascia che la mamma svuoti le tue palle nella sua bocca . Vieni qui piccola "Si alzò e lei si inginocchiò per prenderlo nella sua bocca umida. Potevo vedere le sue guance risucchiarsi mentre succhiava il suo cazzo duro e bagnato. Cominciò ad accarezzargli abilmente il cazzo con una mano e massaggiare il suo sacco di noci con l'altro mentre lei succhiava vigorosamente il suo cazzo giovanile. Stava per venire, lei iniziò a spogliargli il cazzo. "OHHHHHHHHHH! YESSSSSSSSS! ARGHHHHHH!" Lei succhiò l'ultima piccola goccia di sperma dal suo cazzo che si stava ammorbidendo.Si voltò verso di me, aprì la bocca come per mostrarmelo e poi deglutì.Riaprì la bocca per mostrarmi che era tutto finito.Il garzone raccolse i suoi vestiti e cominciò ad andarsene: "Non dimentichi qualcosa?" "Ecco un cinquanta, il resto è una mancia"

Il mio cazzo era così duro nella mia mano che volevo, non c'era bisogno che esplodesse. Dopo che lui ha attraversato il cancello, lei si è avvicinata alla recinzione, si è inginocchiata e ha guardato attraverso il buco. Lo stavo accarezzando piuttosto forte ormai. "Posso avere?" ha infilato due dita nel buco e mi ha fatto cenno di avvicinarmi a lei. Ho messo la mia testa di cazzo inumidita sulle sue dita e poi l'ho fatta scivolare attraverso il buco dove la bocca era in attesa. Lo succhiò per qualche istante, poi si voltò e si chinò. Ha guidato il mio cazzo dentro la sua figa satura e mi ha scopato. Stavo spingendo forte e veloce. Stava incontrando le mie spinte con le sue spinte appassionate. "OHHHHHHHH! SISSSSSSSS! URGGGGGHHHH!" Sono entrato dentro di lei con una vendetta. “Grazie” ha detto. È stata una bella mattinata” “Sai, dovresti davvero venire da me ed essere un po' più socievole. Potremmo passare dei bei momenti insieme. Non ho mai avuto due ragazzi contemporaneamente, questo è quanto di più vicino abbia mai avuto

Storie simili

Falciatura Signor Lewis_(0)

Non mi sono mai vista come il tipo di ragazza carina, una ragazza che faceva girare la testa e attirava l'attenzione dei ragazzi. Immagino si possa dire che ero un maschiaccio, nascondendo la mia natura femminile. Ecco perché quando il signor Lewis ha iniziato a mostrare interesse, ero semplicemente in un sogno. Tutto è iniziato una primavera. Il signor Lewis era il mio vicino e io gli falciavo il prato, considerando la sua vecchiaia. Mi ringraziava sempre con una chiacchierata e un bicchiere di tè freddo ghiacciato. Un giorno avevo finito di falciare il prato, i miei genitori erano via per...

407 I più visti

Likes 0

Passeggiata

Non sono mai stata una persona molto socievole. Non sono mai stato una delle persone invitate a tutte le feste rumorose. Sono più come il ragazzo che vive dall'altra parte della strada rispetto a quelle persone e desidera che lo tengano giù. Tuttavia, ho l'impulso di vagare a tarda notte e, a volte, mi unisco a una festa solo per avere qualcosa da fare. Era un giovedì, venerdì se vogliamo essere tecnici, visto che era mezzanotte passata. Stavo camminando in un quartiere vicino alla mia stanza del dormitorio. L'unica luce era fornita dai lampioni e dalla mezzaluna nel cielo. Per come...

1.5K I più visti

Likes 0

Raccoglitrici di mele

ATTENZIONE: Questa è una storia d'amore. Raccoglitrici di mele Ogni stagione di raccolta è sempre difficile per me rendermi conto che c'è davvero bisogno di manodopera usa e getta a basso costo. I lavoratori migranti soddisfano un bisogno prezioso. Questi nomadi moderni viaggiano da un raccolto all'altro durante la stagione del raccolto su e giù per la costa. Possono raccogliere fagiolini una settimana, mirtilli freschi la settimana successiva e mele mature un mese dopo. Si presentano e basta. Non devi dire loro quando il frutto è maturo o addirittura chiedere loro di venire. Si presentano, chiedono lavoro ed escono nei campi...

1.3K I più visti

Likes 0

Nella foresta con un adolescente

Stavo andando a incontrare la ragazza. Non l'avevo mai vista prima, ho solo chattato con lei poche volte su Internet. Ma sapevo che era giovane - solo 16 anni, e sapeva che io avevo più di dieci anni più di lei... A parte questo, non avevo mai nemmeno visto una sua foto, anche se mi aveva detto che era molto di piccole dimensioni. Avevamo deciso di incontrarci a una fermata dell'autobus, ai margini del centro città. Era una calda giornata estiva e stavo arrivando a piedi. Avevo bevuto un paio di birre per calmare i nervi. Quando ho svoltato nella strada...

1.1K I più visti

Likes 0

La storia di una troia...l'introduzione

Per favore leggi prima….Sono una ninfomane, stronza, troia di 38 anni, che ama scopare. Il mio terapista mi ha consigliato che devo incanalare i miei impulsi con altri mezzi oltre ad allargare le gambe. Queste storie, che spero ti piaceranno... sono vere. (La mia fica chiede di essere toccata, qualcosa mi dice che scriverò nuda.) La maggior parte delle mie storie non sarà così lunga. Se stai cercando solo la parte relativa al sesso per poter venire, fai una ricerca per parola con la parola ALLATTAMENTO AL SENO. Tuttavia spero che ti prenderai il tempo per leggere la mia storia passata...

663 I più visti

Likes 0

La vendetta è mia

Ho incontrato Sue alcuni anni fa, era benedetta da una figura eccellente e all'età di 36 anni aveva mantenuto un bell'aspetto, mi piace che molti uomini abbiano cercato di uscire con lei, ma lei non ne aveva niente, diceva sempre che aveva un'amica abituale con cui usciva e io non avevo alcuna possibilità. Ho trovato interessante il fatto che non abbia mai portato la sua amica a nessuna delle nostre uscite nei club per single, e come organizzatore ho avuto modo di vedere molti dei nostri soci soci, ma mai Gaynors. Sue era una presa in giro sessuale che apprezzava l'opportunità...

2.3K I più visti

Likes 0

Obbligo o verità: edizione Neighbors

Obbligo o verità: Neighbors Edition Caratteri: Famiglia nera - I Johnson Marito: Thomas 40 anni, 6', 200 libbre, cazzo da 12 pollici Moglie: Jasmine 35 anni, 5' 7 150 libbre, seno 44DD, vita 34 pollici, bottino 48 pollici. Figlia: Kelly 14 anni, alta 5' 2 pollici, 95 libbre, tazza 32C, vita 18 pollici, bottino 28 pollici. Figlio: Marcus 15 anni, 6' 3 alto, 195 libbre, cazzo 12 pollici Nonna Pam 64 anni, 5' 8 alta, 240 libbre, seno 44F, bottino 52 pollici Famiglia bianca: gli Smith Padre: Jim 38 anni, 5' 11 alto, 175 libbre, cazzo 11 pollici Moglie: Tish 37...

2.2K I più visti

Likes 0

Il pigiama party pt. 1

Prologo Mi chiamo Alex. Avevo 14 anni e 5'10, al momento di questa storia, e vivevo a Londra, in Inghilterra. Sono sempre stato un secchione ed emarginato da quasi tutti i gruppi e le società. Questa storia inizia un venerdì di fine luglio. Era l'anniversario dei miei genitori, quindi sarebbero andati a Cambridge per una settimana. Mia sorella stava con la sua amica Joanna, quindi ho chiesto alla mia amica Bella se potevo stare con lei per una settimana. Stavo quasi sempre con lei quando i miei genitori erano fuori Londra e spesso quando lo erano. Non aveva bisogno di chiedere...

1.8K I più visti

Likes 0

Una nuova padrona 2

Ho assaporato il gusto dello sperma di Mistress Natasha nella mia bocca fino a casa. Mia moglie stava dormendo quando sono tornato a casa e mi sono infilato nel letto accanto a lei senza lavarmi o sciacquarmi la bocca. Ho mantenuto la mia routine settimanale la stessa di sempre tranne le due volte che io e mia moglie abbiamo scopato ho aspettato finché non mi ha urlato di sborrarle dentro (solo per rimanere obbediente a Mistress Natasha). Naturalmente, non riuscivo a pensare a nient'altro che a Natasha tutto il giorno e tutta la notte per un'intera settimana. Giovedì finalmente è arrivato...

1.9K I più visti

Likes 0

Figlio nerd e mamma

Figlio nerd e mamma Una mamma e suo figlio nerd, una storia in quattro parti su come diventare una troia sborra. Janet Bigs era una vedova di 38 anni, aveva i capelli rossi, un paio di tette 38E e un culo che teneva stretto allenandosi tre giorni alla settimana. Janet era una MILF. Suo figlio Wally era un ragazzino per la sua età, ma essendo al secondo anno del liceo aveva ancora diversi anni da crescere. Wally era il cervello di classe, quindi i bambini gli chiedevano sempre aiuto per i compiti. Ha provato per la squadra di calcio che ha...

1.9K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.